Abarth 595 La prova della 1.4 Turbo Competizione

Andrea Stassano Andrea Stassano
Abarth 595
La prova della 1.4 Turbo Competizione
Chiudi
 

Scatto bruciante, prestazioni super. Beh, le consideriamo “di serie" su una piccola tutta grinta come l'Abarth 595 Competizione. In verità, chi sposa questa filosofia cerca anche altro: emozioni, adrenalina, magari nella forma di un “prima-seconda-terza" fatto quasi in apnea. Tutta merce rara, oggi come oggi, a meno di spendere cifre di molto superiori rispetto ai 26.350 euro richiesti per questa vettura. L'abbiamo verificato nei giorni di prova: l'Abarthina è una di quelle automobili sulle quali non si vede l'ora di tornare. Con la certezza che le soddisfazioni saranno inversamente proporzionali alla taglia. In effetti, la Competizione è la più cattiva e potente della tribù 595, con i suoi 180 cavalli, il solito mini-passo di due metri e trenta centimetri e la massa in condizioni di prova di 1.219 chili. In pratica, sono soltanto dieci i cavalli in meno rispetto alla 695 biposto, che è la regina della gamma.

Tinta forte. L'esemplare in prova, nella vivace verniciatura Giallo Modena pastello, ha pure le pinze freno Brembo in tinta coordinata. E si fa rispettare subito, con il muso dalla presa d'aria maggiorata e la coda in cui spiccano l'ampio spoiler e il nuovo estrattore. In opzione qui è presente il Performance pack (3.100 euro), che include, oltre ai cerchi Supersport da 17˝, il differenziale autobloccante meccanico e i sedili corsaioli Sabelt, rivestiti di pelle e Alcantara, con guscio di fibra di carbonio. Con questi ultimi, bisogna rinunciare alla regolazione in altezza della seduta e agli airbag laterali. Una volta sistemati al posto guida - pochi, ma sufficienti, i comandi -, ritroviamo la seduta alta e la posizione a ginocchia piegate tipiche delle piccole di casa. Ma per fortuna siamo ben ancorati e il volante, un po' grande, è comodo da impugnare. Un'occhiata alla pedaliera di alluminio: promette bene, poi vedremo perché.

2017-Abarth-595-Competizione-8

Agile sullo stretto. Sul piano dell'agilità pura, la Competizione gioca nel suo campionato, quasi senza rivali. Se allo sterzo molto rapido (e pure progressivo), si abbina la taglia small, il risultato non può essere che notevole. Senza contare la carica dell'1.4 Turbo, ben più reattivo in Sport. Modalità nella quale si ha più spinta e cattiveria, senza disdegnare i bassi regimi. E un po' di turbo-lag non impedisce certo di riprendere in quinta da 1.300 giri, perché coppia e cambio “corto" collaborano molto bene. Diciamolo subito: la 595 è rigida, anche davanti. E le sospensioni, con quattro ammortizzatori Koni, soffrono in particolare buche e rotaie: è lo scotto da pagare quando il primo obiettivo sono le prestazioni. Ciò non toglie che la Competizione si possa usare tutti i giorni, se ci si accontenta in tema di confort. Andare a caccia dei suoi limiti su strada è impensabile, a meno che non vogliate gettare la patente alle ortiche. Meglio farlo in pista, dove i nostri collaudatori l'hanno torchiata a dovere. Restando su ritmi, pur vivaci, ma “umani", il piacere è comunque assicurato. E la partenza da fermo è uno dei cavalli di battaglia della 595. Ovvio, con tanta potenza e coppia disponibili sull'avantreno, e con l'autobloccante meccanico, qualche reazione al volante è da mettere in conto, soprattutto a ruote sterzate: meglio, quindi, essere pronti (e precisi) a contrastare il tutto con energia.

2017-Abarth-595-Competizione-38

Il carattere non manca. Ma è su un percorso misto che emergono le qualità migliori dell'Abarthina. Ecco una curva difficile, e lei sembra aver già capito come abbordarla: senza tatticismi, rapida nella fase d'inserimento, con un assetto piuttosto piatto. E un buon grip, grazie alle gomme 205/40. Insomma, qui l'assetto sportivo restituisce quel che si è preso in città. Mostrando il lato ludico della 595 Competizione, che richiede un po' di perizia per essere sfruttata a fondo, rivelandosi comunque sicura. Quando si alza il ritmo, pure il motore e il cambio manuale partecipano al gioco. Il primo ha un gran tiro e una bella progressione fino a 6.400 giri, con i doppi scarichi Record Monza che in Sport emettono un sound roco, quasi graffiante in rilascio. Per andare forte, comunque, conviene anticipare di un centinaio di giri l'ingresso del limitatore. Piccola curiosità: dopo la cambiata, sul contagiri appare un segnale che indica il regime raggiunto.

2017-Abarth-595-Competizione-12

Freni e cambio. E i freni? Hanno un buon mordente, una corsa del pedale compatta e una notevole efficacia, persino da velocità elevate. Per divertirsi alla guida, però, occorre anche un cambio adeguato. Ecco, il manuale della 595 ha solo cinque marce, sia pure abbastanza ravvicinate. Ma si manovra bene, anche per merito della leva rialzata, e non s'impunta quando si fa sul serio, garantendo sicurezza. Insomma, il giusto modo per godersi, alla maniera classica, una vettura di carattere come questa. Se poi si vuole ricorrere al punta-tacco, nessun problema: la posizione tra i due pedali si presta. E il piacere continua...

bruno amadori

Un altra boiata targata Abarth per rinvigorire il marchio, ma nel 1970 potevano andare bene senza svenarsi come propongono adesso, sono proprio dei "Bamba"quelli che spendono una barca di soldi per quel troiaio

gervas ferru

incuriosito da questa nuova abarth mi sono guardato su wiki un po di storia recente. Sono rimasto impressionato dal bailamme di versioni, personalizzazioni, kit, addon, accessori, colori, strisce, profumi, giubbini, freni frizioni, giochetti omologativi, interni sabelt, esterni brembo cambi col dogring, differenziali a scorrimento, ammortizzatori in frequenza, pastiglie corsa, pinze racing, bracci speciali, spoilers ali , intercoolers .... Mi gira la testa Peccato solo che tutte queste possibilità simpatiche e carissime di costruirsi la propria finiscano su un veicolo dai fondamentali davvero poveri, handling in primis. E' come vestire Caraceni il maiale.

guidosolo italiano

punta tacco, cambiate precise. freni con mordente, sterzo rapido e progressivo, rapporto peso potenza (c'è qualcuno che lo sostituisce con quello lamiera/ruota...): chissà quanti punti di domanda si sono materializzati nella mente di o'san, chissà come avrà interpretato questi termini a lui così sconosciuti. facile: tutta roba che non serve, che, se non la capisce lui, non la capisce nessuno. e la sua pancia riprende il sopravvento: i pochi patiti che la comprano (perché sono pochi, dato che non li vede e dato che l'importanza di un'auto lui la misura in chili di lamiera venduta) mangeranno pane e cipolla (lui va di pizza, invece) afferma l'illuso

Kim Gas

Atterro a Bergamo, Hertz Italia, 500 prenotata per una scappatella di un weekend in Italia. Ultimo cliente, la signorina mi dice: "abbiamo la sua 500, ma proprio ieri ci e arrivata la 595 Turismo. Bicolore, nuova di pacca, appena 56km sul contagiri. Visto che stiamo per chiudere, le faccio un prezzo di favore per l'upgrade, SE VUOLE, così ci fa un po' di km questo weekend"... Se voglio?!?! :-) inutile dire che mi sono divertito un mondo (la faccia di mio padre con la sua Ghibli quando mi ha visto arrivare...non ha avuto prezzo) ;-)

Lo Re

Davvero peccato per il sedile non regolabile in altezza. Una scelta incomprensibile

Stefano Sandri

L' ennesima macchina tamarra da "voglio ma non posso"..per non parlare del prezzo : 26.600 euro per una scatola di sardine quando, a parità di prestazioni (anzi con 12 cv in più) si compra una Polo GTI per 23.000 euro invece di 26.600, con la differenza che la Polo è una macchina vera in grado di portare 4 persone e qualche bagaglio..non c'è che dire : FCA per questi modelli si distingue sempre per proporre un rapporto prezzo/qualità insensato...e difatti ne vendono 5 al mese..

adriano davanzo

A si dimenticavo, le 4 frecce che si accendono ad ogni staccata senza che parta l abs, facendoti sentire ridicolo, ne vogliamo parlare?

adriano davanzo

Il difetto più grande di questa macchina, che proprio non me la farebbe mai prendere, anche se a me le bombette piacciono, anche se fosse la più veloce del pianeta, la posizione di guida, c è poco da girarci attorno, una sportiva con quella seduta da ducato no grazie!!!

gervas ferru

fra questa e la suzuki di ieri non saprei...

Vin Leo

Diciamo che a forza di raschiarlo il barile, questo prima o poi si sfonda........ Attacca una striscetta colorata di qua, 2 righe di codice nella centralina per aumentare qualche cavallo di la, 4 molle più dure da una parte, uno scarico più fracassone dall'altra e via andare......... ormai penso che pure il più incallito degli appassionati del genere ha perso il conto di quante versioni speciali abbiano ricavato dalla 500 Abarth, ...... di contro, a parte un'altra auto costruita in Giappone (tra l'altro fin'ora mai vista una in strada), questo marchio continua a trascinarsi in numeri minuscoli per sopravvivere quando invece potrebbe proporre una gamma ben più estesa con la X e la L, le quali farebbero da traino mediatico pure per le vendite delle versioni base, ....... ovviamente i vertici della baracca si sono ben guardati dal deliberarne la messa in produzione....... sia mai!!!! ..... le priorità sono altre.......

gerhard o' san

sempre novità eh da fca, come se piovesse....

COMMENTI

  • Un altra boiata targata Abarth per rinvigorire il marchio, ma nel 1970 potevano andare bene senza svenarsi come propongono adesso, sono proprio dei "Bamba"quelli che spendono una barca di soldi per quel troiaio
  • incuriosito da questa nuova abarth mi sono guardato su wiki un po di storia recente. Sono rimasto impressionato dal bailamme di versioni, personalizzazioni, kit, addon, accessori, colori, strisce, profumi, giubbini, freni frizioni, giochetti omologativi, interni sabelt, esterni brembo cambi col dogring, differenziali a scorrimento, ammortizzatori in frequenza, pastiglie corsa, pinze racing, bracci speciali, spoilers ali , intercoolers .... Mi gira la testa Peccato solo che tutte queste possibilità simpatiche e carissime di costruirsi la propria finiscano su un veicolo dai fondamentali davvero poveri, handling in primis. E' come vestire Caraceni il maiale.
  • punta tacco, cambiate precise. freni con mordente, sterzo rapido e progressivo, rapporto peso potenza (c'è qualcuno che lo sostituisce con quello lamiera/ruota...): chissà quanti punti di domanda si sono materializzati nella mente di o'san, chissà come avrà interpretato questi termini a lui così sconosciuti. facile: tutta roba che non serve, che, se non la capisce lui, non la capisce nessuno. e la sua pancia riprende il sopravvento: i pochi patiti che la comprano (perché sono pochi, dato che non li vede e dato che l'importanza di un'auto lui la misura in chili di lamiera venduta) mangeranno pane e cipolla (lui va di pizza, invece) afferma l'illuso
     Leggi risposte
  • Atterro a Bergamo, Hertz Italia, 500 prenotata per una scappatella di un weekend in Italia. Ultimo cliente, la signorina mi dice: "abbiamo la sua 500, ma proprio ieri ci e arrivata la 595 Turismo. Bicolore, nuova di pacca, appena 56km sul contagiri. Visto che stiamo per chiudere, le faccio un prezzo di favore per l'upgrade, SE VUOLE, così ci fa un po' di km questo weekend"... Se voglio?!?! :-) inutile dire che mi sono divertito un mondo (la faccia di mio padre con la sua Ghibli quando mi ha visto arrivare...non ha avuto prezzo) ;-)
     Leggi risposte
  • Davvero peccato per il sedile non regolabile in altezza. Una scelta incomprensibile
     Leggi risposte
  • L' ennesima macchina tamarra da "voglio ma non posso"..per non parlare del prezzo : 26.600 euro per una scatola di sardine quando, a parità di prestazioni (anzi con 12 cv in più) si compra una Polo GTI per 23.000 euro invece di 26.600, con la differenza che la Polo è una macchina vera in grado di portare 4 persone e qualche bagaglio..non c'è che dire : FCA per questi modelli si distingue sempre per proporre un rapporto prezzo/qualità insensato...e difatti ne vendono 5 al mese..
     Leggi risposte
  • A si dimenticavo, le 4 frecce che si accendono ad ogni staccata senza che parta l abs, facendoti sentire ridicolo, ne vogliamo parlare?
     Leggi risposte
  • Il difetto più grande di questa macchina, che proprio non me la farebbe mai prendere, anche se a me le bombette piacciono, anche se fosse la più veloce del pianeta, la posizione di guida, c è poco da girarci attorno, una sportiva con quella seduta da ducato no grazie!!!
     Leggi risposte
  • fra questa e la suzuki di ieri non saprei...
  • Diciamo che a forza di raschiarlo il barile, questo prima o poi si sfonda........ Attacca una striscetta colorata di qua, 2 righe di codice nella centralina per aumentare qualche cavallo di la, 4 molle più dure da una parte, uno scarico più fracassone dall'altra e via andare......... ormai penso che pure il più incallito degli appassionati del genere ha perso il conto di quante versioni speciali abbiano ricavato dalla 500 Abarth, ...... di contro, a parte un'altra auto costruita in Giappone (tra l'altro fin'ora mai vista una in strada), questo marchio continua a trascinarsi in numeri minuscoli per sopravvivere quando invece potrebbe proporre una gamma ben più estesa con la X e la L, le quali farebbero da traino mediatico pure per le vendite delle versioni base, ....... ovviamente i vertici della baracca si sono ben guardati dal deliberarne la messa in produzione....... sia mai!!!! ..... le priorità sono altre.......
     Leggi risposte
  • sempre novità eh da fca, come se piovesse....
     Leggi risposte
  • leggi tutto

    FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/18539/poster_002.jpg Abarth 595 Pista e 124 Scorpione le novità di Ginevra 2017! http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2017/video/abarth-595-pista-e-124-scorpione-le-novit-di-ginevra-2017- Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21007/futurista_0611 -3-.jpg Lancia Delta Futurista, in pista con Miki Biasion e una marea di Deltoni! http://tv.quattroruote.it/mondo-q/mondo-auto/video/lancia-delta-futurista-in-pista-con-miki-biasion-e-una-marea-di-deltoni- Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20993/rung1.jpg Mini Cooper D: è aumentata di una taglia http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/mini-cooper-d-diventata-troppo-cicciona- Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20992/poster_007.jpg Vinfast, chi sono costoro? Arrivano dal Vietnam! http://tv.quattroruote.it/eventi/parigi-2018/video/vinfast-lux-sa-2-0-e-lux-a-2-0-mov Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20991/poster_002.jpg ES 300h: dagli Stati Uniti la Lexus che non c'era http://tv.quattroruote.it/eventi/parigi-2018/video/lexus-es-300h-mov Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20990/poster_004.jpg Lexus RC 300h: una coupé fa sempre la sua bella figura! http://tv.quattroruote.it/eventi/parigi-2018/video/lexus-rc-300h-mov Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20989/poster_001.jpg Toyota Corolla: addio Auris, adesso ci sono io http://tv.quattroruote.it/eventi/parigi-2018/video/toyota-corolla-mov Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20988/poster_7901626d-b9f1-4312-bea0-9d3810fc1af1.jpg Nuova Toyota Rav 4: cambia tutta la SUV ibrida da 224 CV http://tv.quattroruote.it/eventi/parigi-2018/video/toyota-rav-4-mov Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20987/poster_005.jpg Toyota Yaris: compie vent'anni e festeggia con 2 versioni speciali http://tv.quattroruote.it/eventi/parigi-2018/video/toyota-yaris-mov Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20986/poster_006.jpg Tesla Model 3: fra poco arriva in Europa! http://tv.quattroruote.it/eventi/parigi-2018/video/parigi-2018-tesla-model-3-mp4 Eventi

    RIVISTE E ABBONAMENTI

    Il nuovo numero di Quattroruote vi aspetta in edicola e in edizione digitaleUn appuntamento da non perdere, che vede il proprio punto di forza nelle prove su strada, impreziosite da analisi ancora più approfondite su prestazioni, dotazioni tecnologiche e confort delle auto e personalizzate per i diversi modelli.

    Quattroruote

    Abbonati a Quattroruote!

    Sconti fino al 41%!

    SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

    UTILITÀ

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona