Gordon Murray racconta tutto sulla sua nuova supercar T.50 - Quattroruote.it

Gordon Murray

La mia idea di supercar

Il grande progettista inglese spiega i concetti ispiratori della sua nuova T.50, summa dei principi che ha sempre applicato alle proprie creature: agilità straordinaria, peso piuma e aerodinamica curatissima

di Gian Luca Pellegrini |

In questo articolo

La filosofia della supercar T.50 spiegata dal suo creatore: più della potenza, contano leggerezza e piacere di guida.

Il ritorno del ventilatore della Brabham-Alfa di F.1 del 1978: stessa idea, funzione diversa.

 Il motore Cosworth da oltre 12 mila giri: ispirato, per Murray, al “V12 3 litri Colombo montato sulle Ferrari anni 60”.

Lo sguardo sul futuro: “L’elettrico arriverà ovunque, ma abbiamo ancora davanti tanti anni di motori a combustione interna”.

Per visualizzare questo contenuto nel migliore dei modi ti suggeriamo
di aggiornare il tuo browser all’ultima versione disponibile.

Aggiorna il browser