La Porsche Panamera, che nei giorni scorsi è stata già oggetto di un richiamo negli Stati Uniti, ora deve essere sottoposta a un controllo in officina anche in Italia.

Potrebbe sganciarsi. L'Nhtsa (National highway traffic safety administration), l'ente nazionale per la sicurezza statunitense, infatti, ha rilevato un difetto nella cintura di sicurezza: con i sedili anteriori posizionati completamente in avanti, la cintura potrebbe non funzionare correttamente in caso d'incidente, rischiando addirittura di sganciarsi dal meccanismo di ancoraggio.

Bastano pochi minuti. In seguito a questa segnalazione la Porsche ha deciso di sottoporre la Panamera a un richiamo anche in Italia. I possessori delle 482 vetture interessate sono stati invitati con una lettera a recarsi in officina, dove per scongiurare il rischio di malfunzionamento sarà inserito un elemento addizionale nel meccanismo della cintura di sicurezza. R.Bar.