Sicurezza

Crash Test Euro Ncap
Tesla Model 3 da record

Crash Test Euro Ncap
Tesla Model 3 da record
Chiudi

Tutte promosse a pieni voti, per due con riserva, le protagoniste dell’ultima sessione dei test Euro NCAP. Che nel suo piccolo ha visto registrare un primato: nessuno, da quando è in vigore il nuovo protocollo, ha totalizzato tanti punti quanti la Tesla Model 3 (94%) nella sicurezza attiva. L’elettrica di Elon Musk ha conseguito le fatidiche cinque stelle al pari della Skoda Scala, reduce da una performance eccellente, della Mercedes Classe B e della GLE. La DS 3 Crossback e la Kia Ceed, invece, hanno ricevuto il rating massimo solo grazie all’integrazione del safety pack. In versione standard sono da quattro stelle, secondo l’ente con sede a Bruxelles.

Tesla Model 3. La Tesla ha impressionato soprattutto per la dotazione e il funzionamento delle tecnologie d’assistenza alla guida, come il mantenimento della corsia, il cruise adattivo e la frenata automatica d’emergenza. Ma si è distinta anche su altri fronti. Notevole, infatti, è la protezione dei passeggeri in caso di scontro frontale contro la barriera disassata, per la quale la berlina californiana ha ottenuto il massimo punteggio, arrivando al 96% nella tutela degli occupanti adulti. Qualche carenza, invece, si è riscontrata nella protezione del torace del conducente nell’urto laterale con il palo.

Skoda Scala. La sicurezza non è appannaggio esclusivo di modelli grandi o costosi, e la Skoda Scala ne è un bell’esempio. La compatta della Freccia alata ha fatto addirittura meglio della Model 3 in tre voci su quattro, registrando un 97% di valutazione nella sicurezza passiva degli adulti, un 87% (contro l’86% dell’elettrica) in quella dei bambini e un 81% nella salvaguardia di pedoni e ciclisti. Alla voce Safety Assist, però, la boema si ferma al 76%: dai report dell’Euro NCAP si evince che la regolazione della velocità è migliorabile.

Mercedes-Benz GLE. Dalla pagella della GLE il dato che spicca è senza dubbio il 90% nella protezione dei bambini, valore di appena un punto inferiore a quello della sicurezza passiva degli adulti (91%). Ai quali la Suv tedesca offre una protezione buona o adeguata nell’impatto frontale o laterale contro la barriera disassata, mentre il più severo test del palo ha evidenziato qualche lacuna nella difesa del torace di chi siede al volante. La GLE ha poi totalizzato il 78% in entrambe le altre voci, sia quella che riguarda gli Adas sia quella relativa alla tutela di pedoni e ciclisti, immediatamente riconosciuti dal sistema di frenata automatica.

Mercedes-Benz Classe B. In base ai test dell’Euro NCAP, il sistema di riconoscimento dei cosiddetti “Vulnerable Road User”, cioè appunto chi si muove a piedi o in bici, della Mercedes funziona molto bene anche sulla più abbordabile Classe B, parimenti premiata (78%) nello score in questo capitolo. Tra gli ultimi modelli valutati, la compatta della Stella primeggia nella protezione dei bambini (90%) e si dimostra tra le migliori nel difendere gli adulti in caso di scontro (96%), per quanto, dando un’occhiata ai risultati nel dettaglio, emerga anche che in quella circostanza il passeggero posteriore potrebbe accusare problemi al torace.

DS 3 Crossback. La DS 3 è stata giudicata due volte: in configurazione standard e con il pacchetto-sicurezza. Già detto che quest’aggiunta vale una stella, a cambiare, e non di poco, sono i punteggi che la Suv compatta consegue nella sicurezza attiva a beneficio degli adulti (96% contro 87%), nella tutela dei pedoni (64% contro 54%) e nella sicurezza attiva (76% contro 63%). Il miglioramento si deve all’entrata in gioco della frenata automatica, che è in grado di riconoscere i pedoni, ma non i ciclisti. La francese offre comunque alti standard di protezione negli urti laterali, mentre nell’impatto frontale è migliorabile la protezione del collo dei bimbi sul sedile posteriore.

Kia Ceed. Anche la Ceed ha affrontato i crash test in due versioni, con e senza il safety pack, elevando grazie all’integrazione le performance nella protezione di pedoni e ciclisti (dal 52% al 68%) e nella guida assistita (dal 68% al 73%), mentre quelle nella sicurezza passiva di adulti e bambini generano in entrambe i casi uno score pari, rispettivamente, all’88% e all’85%. A differenza della DS 3, la coreana propone la frenata automatica anche nella versione base, ma solo con la dotazione extra tale sistema è capace di individuare chi si muove in bici o piedi. Per il resto, se negli urti laterali con una barriera la protezione è massima, in quelli contro un palo la Ceed mostra dei limiti nel salvaguardare il torace del conducente e per il collo dei passeggeri.

COMMENTI

  • Perchè spariscono i commenti?
  • Inizio sempre più a essere attratto dalle auto elettriche.... ...e devo dire che il vantaggio di Tesla 3 di non aver il classico motore davanti è evidente.... il frontale può assorbire tutto l'urto senza scaricare l'energia sull'abitacolo. Interessante anche vedere come il grande tablet rimane al suo posto e non urta i passeggeri.
     Leggi risposte
  • TESLA Model 3. Un auto davvero seria. Complimenti!
  • TESLA Model 3. Un auto davvero seria. Complimenti!
  • Sono vetture di progettazione moderna, sia la Model 3 che la Scala, al top nei rispettivi settori, modernissime entrambe.
  • Intanto ricordo che solo pochi mesi fa più qualcuno chiacchierava del fatto che la Model 3 "appariva" poco robusta, che le portiere facevano rumore quando si chiudevano (che tipo di test è??), BLA BLA BLA BLA
  • La DS3 è un auto bellissima e stilosissima che raggiunge facilmente il massimo delle stelle attingendo alla tecnologia PSA messa come opt. e che consiglio a tutti. Molto bene, avanti così!
  • Mah Mah Mah Mah comeeee solo 4 stalle il Vaso da Notte DS3 crossinutile??? Picccccccccccccc, Pawwwwwwel, Wan de qualcosa che non mi ricordo piuuuuuuu 4 stelle 😂😂😂😂😂😂😂
     Leggi risposte
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19456/poster_001.jpg Il record della Stelvio Quadrifoglio al Ring http://tv.quattroruote.it/news/video/il-record-della-stelvio-quadrifoglio-al-ring News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19477/poster_001.jpg Alfa Romeo Giulia: i crash test IIHS http://tv.quattroruote.it/news/video/alfa-romeo-giulia-i-crash-test-iihs News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >

    logo

    ASSICURAZIONE? SCOPRI QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con In collaborazione con Facile.it

    CERCA IL FINANZIAMENTO AUTO SU MISURA PER TE

    RISPARMIA FINO A 2.000 €!

    Calcola il tuo tagliando

    QTagliando

    Cerca annunci usato

    LA STORIA AUTOMOBILISTICA A PORTATA DI MANO

    Oltre 1500 recensioni di attività commerciali del mondo automotive

    SCARICA LA PROVA COMPLETA IN VERSIONE PDF

    Costo di una singola "prova su strada": 3,59 euro (IVA inclusa). Pagamento da effettuare con carta di credito.