Sicurezza

Vacanze sicure 2019
La sicurezza sulle strade passa anche dai pneumatici

Vacanze sicure 2019
La sicurezza sulle strade passa anche dai pneumatici
Chiudi

Torna la campagna Vacanze Sicure, che vede la Polizia Stradale, Assogomma e Federpneus insieme per sensibilizzare gli automobilisti sull'importanza delle gomme, spesso sottovalutate ma fondamentali per viaggiare in sicurezza.

Il 9% del campione controllato con gomme lisce. Tra maggio e giugno la Polizia Stradale ha effettuato oltre 10.500 controlli in Lazio, Marche, Piemonte, Puglia, Toscana, Umbria e Valle d'Aosta, raccogliendo dati allarmanti. La percentuale di automobilisti che viaggiano con pneumatici lisci varia dal 5,5 al 12,5% a seconda della regione, con una media finale prossima al 9%. Sulle vetture immatricolate da più di dieci anni il problema si è presentato in maniera molto più frequente: l'età media dei veicoli del campione verificato è di 7 anni e 11 mesi, inferiore alla media nazionale del totale immatricolato di 11 anni e 8 mesi.

Il problema delle gomme invernali. Oltre all'eccessiva usura, sono stati segnalati anche il 4,5% di casi di pneumatici non omogenei, ovvero di marca diversa sullo stesso asse o di coperture invernali ed estive su assi diversi. Il 2,7% degli automobilisti sottoposti a controllo utilizzava pneumatici non conformi al libretto, mentre il 4,4% viaggiava con coperture danneggiate. Particolarmente significativo anche il dato del 36% riguardante i veicoli ancora equipaggiati con pneumatici invernali (50%) o M+S (50%) con codici di velocità inferiori.

COMMENTI