Sicurezza

Sistemi antiabbandono
Il Viminale conferma: obbligatori dal 7 novembre - VIDEO

Sistemi antiabbandono
Il Viminale conferma: obbligatori dal 7 novembre - VIDEO
Chiudi

Come anticipato da Quattroruote lo scorso 23 ottobre, il 7 novembre entra in vigore l’obbligo di utilizzo dei dispositivi antiabbandono per chiunque trasporterà in auto bambini fino a quattro anni di età. Benché il dettato normativo fosse piuttosto chiaro, ancorché interpretabile, una circolare del ministero dell’Interno diffusa poco fa ha fugato ogni dubbio: “Le disposizioni operative del decreto ministeriale sono in vigore dal 7 novembre 2019 e, di conseguenza, dalla stessa data sono applicabili le sanzioni di cui all'art. 172 Codice della Strada, introdotte dalla legge 1 ottobre 2018, n. 117”.

Bambini a bordo: scatta l'obbligo dei dispositivi anti abbandono

Da mezzanotte scattano le multe. Insomma, dalla mezzanotte di stasera chiunque trasporti in auto bambini fino a quattro anni di età dovrà avere un dispositivo antiabbandono conforme alle norme tecniche stabilite con il decreto del ministero dei trasporti del 2 ottobre scorso, norme che peraltro sono note dallo scorso inverno, quando lo schema di provvedimento fu trasmesso alla Commissione europea. L’esecutivo Ue, al termine del suo esame, lo scorso luglio, chiese unicamente di stralciare l’obbligo di comunicazione telefonica o via sms, adesso facoltativo, e l’obbligo di omologazione (adesso basta la dichiarazione di conformità del produttore). Chi violerà l’obbligo di utilizzo, dunque, sarà punito con una sanzione di 81 euro, che scendono a 56,70 euro con lo sconto per chi paga entro cinque giorni, e la perdita di cinque punti dalla patente (ma alla seconda violazione in un biennio non è più possibile pagare con lo sconto e si aggiunge la sospensione della patente per un periodo compreso tra 15 giorni e due mesi).

Integrati nel seggiolini o indipendenti. Ricordiamo che i dispositivi possono essere di tre tipi: integrati nel veicolo, cioè presenti in esso fin dall’omologazione dell’auto (attualmente ne è dotata solo la Hyundai Santa Fe), integrati nel seggiolino oppure indipendenti da quest’ultimo ma abbinabili a esso (opzione che consente, a chi lo vorrà, di non acquistare un prodotto nuovo). Ricordiamo anche che è previsto, per chi li acquisterà, un bonus fiscale di 30 euro. Tuttavia la somma stanziata, poco più di 16 milioni, sarà sufficiente a coprire solo parzialmente la domanda potenziale di oltre due milioni di dispositivi. Peraltro, le norme per poter usufruire di questa agevolazione non sono ancora state rese note (saranno contenute in un decreto del ministero dei Trasporti che verrà emanato nel giro di qualche giorno).

Testati per voi. Per aiutare gli automobilisti a scegliere il dispositivo antiabbandono più adatto alle proprie esigenze ne abbiamo provati dieci: i risultati del nostro test, come spieghiamo nel video, saranno pubblicati sul numero di dicembre di Quattroruote

COMMENTI

  • Invece che dire della proposta di legge che impone ai bambini di ricordare ai genitori di ricordare di non dimenticare lo smartphone in auto? Anche qui si parla di un taglio di cinque punti sulla patente di guida della "Peg-Perego"...
  • Giusta una legge che vada in favore della sicurezza; resta però un po' sospetto che a poche ore dall'entrata in vigore alcuni automobilisti siano già stati multati... Inoltre trovo del tutto sproporzionati i cinque punti in meno sulla patente, come un passaggio col rosso, che è veramente un atteggiamento che può creare un pericolo immediato... di fatto, come paragone, sarebbe come si dessero cinque punti in meno sulla patente a chi guida un veicolo non dotato di un dispositivo che eviti, che per distrazione, si passi con il rosso!
  • Capisco l'esigenza editoriale, però visto che già oggi, a poche ore dall'entrata in vigore del DL, alcuni automobilisti sono stati multati per non avere un dispositivo presente, chiedo se non è il caso di anticipare i test sul vs sito, così come ha fatto Altroconsumo, dove si evince che la maggior parte prevede l'utilizzo di smartphone e connessioni bluetooth e quindi in caso di batteria scarica o dimenticanza del telefono in auto, nessuno verrebbe avvisato in tempo reale.
  • Err. a dire il vero i dispositivi sono obbligatori solo su veicoli guidati da conducenti residenti in Italia. Come da regolamento UE , gli stati possono solo imporre regole di comportamento, non equipaggiamenti obbligatori. Difatti la Francia sta facendo marcia indietro con l'obbligatorieta' del etilometro.
     Leggi risposte
  • @Bernieri. Giusto che bisogna adeguarsi alla legge del paese che si visita. Ma un conto è adeguarsi ai limiti di velocità, un altro è dover acquistare un seggiolino con tale dispositivo o solo il dispositivo in paesi dove manco sanno cos'è e nrpoure in vendita a costo non proprio contenuti. Mettono negozi di seggiolini alle frontiere?
  • O ci mettono anni per fare entrare in vigore una legge perché mancano i decreti attuativi o non ti danno almeno 3 mesi da quando chiaramente la legge è stata approvata con avvisi su quotidiani e in tv.
  • Finalmente! Meglio tardi che mai … si usa dire. Se fosse per me introdurrei tanti altri dispositivi obbligatori atti a migliorare la sicurezza. Bluetooth, airbags per tutti i passeggeri (che si attivano solo se la seduta è occupata), sistema di frenata automatica, sistema che blocca l'auto se uno si addormenta, sistema che non accende l'auto se rileva un tasso alcolemico alto del guidatore, accensioni luci automatico, rilevazione della pressione dei pneumatici, superamento della linea di mezzeria ecc.… Quattroruote intraprenda una campagna con le istituzioni e con i produttori.
  • Ne sono esentati gli stranieri che vengono in Italia?
     Leggi risposte
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19477/poster_001.jpg Alfa Romeo Giulia: i crash test IIHS http://tv.quattroruote.it/news/video/alfa-romeo-giulia-i-crash-test-iihs News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg Mini Clubman John Cooper Works: mai così potente http://tv.quattroruote.it/news/video/mini-clubman-john-cooper-works-mai-cos-potente News

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca