Sicurezza

Euro NCAP
Cinque stelle per Mach-E, Yaris Cross, Ioniq 5 e Tucson

Euro NCAP
Cinque stelle per Mach-E, Yaris Cross, Ioniq 5 e Tucson
Chiudi

L'Euro NCAP ha effettuato nuovi crash test su modelli di recente introduzione sul mercato, accomunati dall'elevato tasso di elettrificazione. Oggetto della prova sono state infatti la Ford Mustang Mach-E, la Toyota Yaris Cross, la Hyundai Bayon, la Ioniq 5 e la Hyundai Tucson. Per la Bayon la valutazione è stata di quattro stelle, mentre tutte le altre hanno fatto registrare il punteggio massimo. Mustang e Ioniq 5 sono proposte esclusivamente in versione elettrica, mentre le altre tre vetture hanno in gamma powertrain elettrificati. 

2021-hyundai-bayon-crash-test-06

L'americana è la migliore del gruppo. La Ford Mustang Mach-E ha ottenuto anche la media dei migliori risultati del gruppo nelle singole prove, mentre per la Bayon hanno pesato sulla valutazione i risultati della protezione per il torace dei passeggeri posteriori e la funzionalità non ottimale della frenata d'emergenza, a cui però si contrappongono dati molto elevati di protezione per pedoni e ciclisti. La Ioniq 5 è invece quella che proprio sugli Adas ha offerto i risultati globalmente più ragguardevoli.

2021-ioniq-5-crash-test-04

Nuove prove per Touareg e XC40 elettrificate. Nella stessa sessione sono stati effettuati anche altri test: nello specifico, sono stati nuovamente messi alla prova i modelli Ford Transit e Transit Custom, oggetto di un aggiornamento. I van americani hanno così ottenuto la valutazione Gold specifica dei veicoli commerciali, mentre sono stati certificati con cinque stelle la Volkswagen Touareg Phev e la Volvo XC40 Recharge, testati secondo il protocollo Euro NCAP 2018. Per quest'ultime si tratta di una prova aggiuntiva rispetto a quella già fatta in occasione dei rispettivi lanci, visto che i modelli in questione sono stati dotati di inediti powertrain elettrificati. 

COMMENTI