Il weekend di Monaco sarà il Gran Premio numero 300 della carriera di Kimi Raikkonen: un traguardo che lo fa entrare di diritto nel club dei piloti più longevi in Formula 1, assieme a Barrichello - detentore del record assoluto con 326 presenze - Alonso, Button e Schumacher. "Ne parlano tutti, ma a me non cambia nulla, preferisco pensare alla macchina", è stato il laconico commento del pilota finlandese una volta arrivato nel Principato. L’Alfa Romeo si prepara a celebrare il suo campione e Raikkonen ha scherzato - forse neanche troppo - aggiungendo: "Ho provato a farli desistere e cancellare tutto, ma non mi hanno voluto ascoltare. Per me, alla fine, è solo un numero".