Sport

Italiano Rally
Basso vince il 7° Rally Roma Capitale

Italiano Rally
Basso vince il 7° Rally Roma Capitale
Chiudi

Giandomenico Basso e il suo navigatore Lorenzo Granai hanno vinto il 7° Rally di Roma Capitale, quinta tappa del Campionato Italiano Rally e valido anche come prova del Fia European Rally Championship 2019. Basso ha conquistato la vittoria assoluta a bordo della sua Skoda Fabia R5 e ha preceduto l’equipaggio della Orange1 formato da Campedelli e Canton su Ford Fiesta R5. Terza posizione per il duo Crugnola-Ometto, su un’altra Skoda Fabia R5.

Un podio eccellente. Dopo lo spettacolare scenario iniziale, che ha visto la carovana del CIR attraversare i luoghi iconici di Roma - da Castel Sant'Angelo al centro città, fino a giungere Ostia -, Giandomenico Basso è riuscito a tenersi tutti alle spalle, sfruttando anche i problemi che hanno stravolto le gare dei diretti avversari. La corsa ha attraversato oggi i comuni di Rocca di Cave, Affile, Bellegra, Rocca Santo Stefano e Guarcino ed è terminata con il tradizionale show sul lungomare di Ostia, dove si sono tenute due power stage. Basso si è confermato leader, ma Campedelli e Crugnola sono stati assoluti protagonisti di questa corsa. Durante la prima giornata, infatti, entrambi hanno dovuto affrontare una foratura che ha stravolto la storia della loro gara. Campedelli è riuscito a fare una bella rimonta dal fondo e, grazie al secondo posto di oggi, rilancia le sue possibilità nella lotta al titolo. Crugnola si è scatenato e ha vinto ben 13 delle 16 prove speciali in programma, riscattandosi dallo sfortunato avvio di gara. Alexey Lukyanuk e Alexey Arnautov hanno portato la loro Citroën C3 R5 in quarta posizione assoluta: pur rimanendo ai piedi del podio, i russi hanno comunque potuto festeggiare il successo nella classifica europea.

Le classifiche. Basso è leader del campionato con 64,5 punti, mentre Campedelli insegue con 51,75. Terza posizione per Rossetti con 46,50. Quarta posizione per Crugnola, che sale a 40,25 punti.

Classifica finale Rally Roma Capitale (Primi dieci)

1. Basso-Granai (Skoda Fabia R5)

2. Campedelli-Canton (Ford Fiesta R5)

3. Crugnola-Ometto (Skoda Fabia R5);

4. Lukyanuk-Arnautov (Citroën C3 R5)

5. Mares-Hlousek (Skoda Fabia R5)

6. Ingram-Whittock (Skoda Fabia R5)

7. Herczig-Ferencz (Volkswagen Polo R5)

 8. Sesks-Briedis (Skoda Fabia R5)

 9. Rusce-Vozzo (Skoda Fabia R5)

10. Scandola-D'Amore (Hyundai I20 R5)

COMMENTI

  • Grandi sforzi dal comparto Skoda auto portano a grandi risultati. 😘