Sport

Opel Corsa-e Rally
L'elettrica è pronta per le gare

Opel Corsa-e Rally
L'elettrica è pronta per le gare
Chiudi

La Opel Corsa-e Rally è la prima vettura elettrica di grande serie pensata per le gare di rally. La cinque porte a batteria sarà svelata al Salone di Francoforte per poi debuttare nelle competizioni il prossimo anno, quando sarà dato ufficialmente il via all'Adac Opel e-Rally Cup, il primo monomarca elettrico al mondo di questo tipo riservato a vetture a batteria.

Per piloti alle prime armi. Per la prima stagione di gare la Opel ha previsto di produrre 15 vetture, che saranno proposte ai clienti del reparto motorsport con un prezzo "significativamente inferiore" ai 50.000 euro. La versione da rally della segmento B è basata sulla Corsa-e, con la quale condivide anche il propulsore. Come la sorella stradale la variante da competizione monterà un motore elettrico sincrono da 136 CV e 260 Nm alimentato da una batteria agli ioni di litio da 50 kWh che porterà il peso della vettura a 1.400 kg. La trazione anteriore sarà gestita da un differenziale Torsen, mentre le sospensioni saranno specifiche per i rally. L'impianto frenante, con regolazioni personalizzate per il recupero dell'energia, prevede pinze a quattro pistoncini con dischi anteriori ventilati da 332 mm e posteriori da 264 mm con freno a mano idraulico. Non mancheranno una roll cage, dei sedili da gara con cinture a cinque punti, un estintore ad azionamento elettrico e un cruscotto da competizione con data logger integrato.

2019-Opel-Corsa-e-Rally-10

Pronta per il Junior Team. La Opel ha deciso di trasformare la sua prima elettrica in un'auto da rally per consentire ai giovani talenti di crescere nel mondo delle competizioni. Negli scorsi anni, infatti, l'Adac Opel Rally Cup ha permesso a 100 piloti provenienti da 18 Paesi di sfidarsi a bordo delle Opel Adam: i più talentuosi sono poi entrati a far parte dell'Adac Opel Rally Junior Team, mettendosi in mostra nei campionati internazionali. Con le Opel Adam R2 i giovani piloti del Fulmine hanno conquistato il campionato europeo di categoria per quattro stagioni consecutive, dal 2015 al 2018. Ora la Corsa-e Rally avrà il compito di sostituire l'Adam come nuovo modello d'accesso alle competizioni.

2019-Opel-Corsa-e-Rally-07

Dieci gare per la stagione 2020-2021. L'Adac Opel e-Rally Cup si correrà nei weekend di gara del campionato tedesco di rally e in alcuni eventi internazionali che verranno svelati nei prossimi mesi. Le prime gare sono fissate per l'estate del 2020 e i piloti correranno almeno dieci competizioni: la prima stagione si concluderà nel 2021. Per permettere ai giovani talenti di essere supportati nelle nuove competizioni la Opel riproporrà la propria Academy che, a seguito di una selezione dei candidati, permetterà ai piloti più veloci di correre alcune tappe del campionato, con la prospettiva di passare all'Europeo Rally Junior con la nuova Corsa R2 e, grazie alle sinergie del gruppo PSA, di arrivare a categorie più elevate, dall'R5 con Peugeot al WRC con la Citroën.

COMMENTI

  • Non capisco se lo pagano a Kilo o Metro..... 😘
  • Le buscherà male anche dai 112 Abarth di 45 anni fa
     Leggi le risposte