Sport

Formula 1
Obiettivo impatto zero entro il 2030

Formula 1
Obiettivo impatto zero entro il 2030
Chiudi

Entro il 2030, la Formula 1 sarà a impatto zero. I puristi del motorsport, però, non si agitino: niente motori elettrici in vista, che rimarranno d’uso esclusivo della Formula E, ma un ambizioso piano per eliminare le emissioni in carbonio con una serie di azioni mirate che coinvolgeranno le monoposto in pista, ma anche le attività dei team.

I primi passi. Per lanciare un segnale forte verso il rispetto dell’ambiente, la Formula 1 si è già impegnata in un percorso che prevede la totale eliminazione della plastica monouso e tutti i rifiuti prodotti durante la settimana di gara vengono interamente riciclati o compostati. Questo senso di dovere ha coinvolto anche diversi piloti e uno dei più sensibili all’argomento è senza dubbio Lewis Hamilton. Il sei volte campione del mondo ha parlato in più occasioni della questione ambientale globale e non ha mai fatto segreto di aver scelto per questo una dieta vegana e di aver venduto il suo aereo privato per contribuire a ridurre le emissioni di gas serra.

Un po’ di numeri. È stato stimato che nel corso del 2018, la Formula 1 abbia generato 256.551 tonnellate di Co2 di cui il 45% di questi per i servizi di logistica (trasporto stradale, aereo e marittimo), il 27,7% per i viaggi del personale, il 19,3% direttamente dalle factory, il 7,3% durante gli eventi. Le emissioni totali delle monoposto durante le gare e i chilometri percorsi nei test impatta solo per lo 0,7%. Per compensare le emissioni prodotte, la Formula 1 ha elaborato un piano di reimpianto di alberi e l’utilizzo del know-how ingegneristico per sviluppare nuove tecnologie in grado di catturare il carbonio dall’atmosfera.

La power unit protagonista del cambiamento. Il prossimo passo sarà quello di utilizzare le moderne unità di potenza turbo per riscrivere il futuro dell’industria automobilistica e far diventare le PU di Formula 1 le prime powertrain ibride a zero emissioni di carbonio. Una sfida imponente che vedrà mutare i regolamenti nel tempo: già nel 2021, per esempio, i motoristi dovranno alimentare le proprie unità con almeno il 10% di biocarburanti. Nel 2026 saranno introdotti nuovi motori che promettono una maggiore efficienza termica, ancora migliore rispetto a quella attuale. E c’è da dire che sotto questo profilo si è già fatto tanto: le attuali power unit di Formula 1, infatti, hanno un indice di efficienza energetica del 50%, mentre un motore a benzina di una moderna auto stradale si aggira mediamente sul 30%. Migliorare ancora è possibile, anche e soprattutto attraverso lo sviluppo e l’uso di carburanti sintetici. "Nel corso della sua storia, la Formula 1 ha aperto la strada a numerose tecnologie e innovazioni che hanno dato un contributo positivo alla società e alla lotta contro le emissioni di carbonio. Crediamo che la F1 possa continuare a essere un faro per l'industria automobilistica", ha dichiarato Chase Carey, presidente e ceo della Formula 1. "Il nostro impegno per la salvaguardia dell'ambiente è cruciale".

COMMENTI

  • quando la finiremo con tutta questa ipocrisia occidentale sulla plastica e sull'inquinamento? già il solo fatto di correre in cina e prendere -oramai- un mucchio di soldi da sponsor cinesi è contraddittorio con quello che si dice nell'articolo https://www.youtube.com/watch?v=ROljNUkXqeY
  • E' una bella sfida ma mancano oltre 10 anni. Chissà, forse si passerà direttamente all'idrogeno liquido a bassa temperatura.
  • OK, è ufficialmente diventato uno sport (sic!!) per pederasti col risvoltino. Stop, fine di un'epoca.
  • Piccola precisazione per Reinato: Hamilton ha scelto un regime alimentare Vegano e non Vegetariano, la differenza non mi sembra piccola. Se la seconda opzione la posso comprendere (non la pratico sia chiaro), la prima mi sembra da "fuori di testa" soprattutto per uno sportivo, ma è un mio parere personale. ................. Circa l'impatto ambientale della F1, pare di rivedere l'ipocrita situazione globale a cui assistiamo attualmente, ci sono migliaia industrie e comportamenti umani devastanti dell'ecosistema, ma si preferisce puntare il dito contro le automobili che impattano in piccola percentuale e sono quelle che di più stanno facendo col passare del tempo per ridurre la loro nocività. ...... Qui nel circus l'impatto delle PU è minimo rispetto al contorno e alla logistica, allora perchè non si comincia con l'eliminare quelle lussuosissime hospitality che necessitano di una dozzina di bilici per essere trasportate in giro, nonchè grosse AutoGru per essere montate e smontate, e magari ricorrere su tutte le piste a strutture fisse uguali per tutti come già avviene nei GP asiatici??? Forse perchè è troppo facile e questa cosa incide sul livello dell'immagine delle squadre (e dei fornitori tecnici) nonchè di Vip e sponsor ospitati di volta in volta, a cui spesso di vedere la gara non frega nulla ma sono li solo per il contorno........
     Leggi risposte
  • Speriamo non sia la fine della F1 ma intanto perchè non si rivedono già fin d'ora norme assurde come l'uso di infinite mescole di pneumatici che quelli si che inquinano. Tre tipi, normale, asciutto e bagnato, punto! Più resistente e adatti ad una gara completa almeno se vuoi sorpassare devi farlo in pista e basta. Già solo di trasporto e di uomini in pista, quanto si risparmia non solo in termini economici ma anche di emissioni di CO2?
     Leggi risposte
  • Speriamo non sia la fine della F1 ma intanto perchè non si rivedono già fin d'ora norme assurde come l'uso di infinite mescole di pneumatici che quelli si che inquinano. Tre tipi, normale, asciutto e bagnato, punto! Più resistente e adatti ad una gara completa almeno se vuoi sorpassare devi farlo in pista e basta. Già solo di trasporto e di uomini in pista, quanto si risparmia non solo in termini economici ma anche di emissioni di CO2?
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg Mini Clubman John Cooper Works: mai così potente http://tv.quattroruote.it/news/video/mini-clubman-john-cooper-works-mai-cos-potente News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg Ford Mustang Mach-E: ecco com'è http://tv.quattroruote.it/news/video/ford-mustang-mach-e-ecco-com- News

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca