Siamo a maggio inoltrato e ancora, per colpa della pandemia del coronavirus, il Mondiale 2020 di Formula 1 non è iniziato. La speranza che le monoposto possano finalmente scendere in pista all’inizio di luglio in Austria è viva e team e fornitori si stanno preparando al nuovo impegno, che sarà particolarmente gravoso: il nuovo calendario imporrà, infatti, molte più gare a distanza ravvicinata, anche di una sola settimana. Come si prepara a questo tour de force la Pirelli, fornitore unico di pneumatici per tutti i team? Che cosa comportano l’incertezza che ancora grava sulla seconda parte della stagione e l’utilizzo delle vetture di quest’anno, con poche modifiche, anche il prossimo anno? A spiegare questo e molto altro nell’odierno Q Talks è Mario Isola, head of F.1 & Car racing della Pirelli, che ne ha discusso con il giornalista di Quattroruote Emilio Deleidi. Per rivedere la diretta potete guardare il video qui sotto oppure andare sulla nostra pagina Facebook o sul nostro canale YouTube.