Formula 1, da Alpha Tauri e Randstad una lezione per le aziende - Quattroruote.it
Sport

Formula 1
Da Alpha Tauri e Randstad una lezione per le aziende

Formula 1
Da Alpha Tauri e Randstad una lezione per le aziende
Chiudi

Dalla Formula 1 le aziende, di qualsiasi genere, hanno molto da imparare. È una tesi che sta molto a cuore alla Randstad, gigante multinazionale del settore delle risorse umane e partner della scuderia Alpha Tauri che, periodicamente, si presta a portare la propria testimonianza in favore di questo approccio. Quest’anno, alla vigilia del Gran Premio di Imola, l’accento è stato posto su un tema di estrema attualità, la learning agility: la capacità, cioè, di affrontare in maniera efficace imprevisti e cambiamenti. E, di imprevisti, il 2020 è stato (e continua a essere) più che mai pieno.

Capacità di reazione. Iniziamo, allora, delineando il concetto di learning agility: ci viene in aiuto Otello Valenti, direttore delle risorse umane della Randstad, secondo il quale si tratta della “capacità di adattarsi ai cambiamenti rapidi e di gestire situazioni inattese, decidendo sulla base delle informazioni disponibili, che spesso sono poche, e trovando soluzioni alternative per raggiungere i propri obbiettivi”. Proprio quello che deve fare il muretto di una squadra di F.1 durante una gara, ma anche quanto è richiesto al management di un’azienda, soprattutto in una fase come quella che stiamo vivendo: basti pensare alla necessità che hanno avuto molte società, la primavera scorsa, di strutturarsi in modo da poter proseguire la propria attività anche durante il lockdown attraverso il telelavoro. Chi ha sofferto di meno questa situazione è stato chi era più avanzato tecnologicamente (e, in questo, la F.1 non ha quasi uguali); ma anche chi, nonostante fosse meno preparato all’eventualità, è stato più rapido nel cogliere le nuove esigenze e nel dotarsi in tempi rapidi di sistemi adeguati, formando - se necessario - i propri collaboratori.

L’esperienza della pista. L’esempio della F.1 può essere illuminante al proposito. A raccontarlo è Guillaume Dezoteux, head of vehicle performance dell’Alpha Tauri: il responsabile, cioè, di un gruppo di 26 ingegneri della squadra, che ha il compito di ottimizzare le prestazioni delle monoposto nei weekend di gara, di portarne avanti lo sviluppo nel corso della stagione e di far fronte a eventuali cambi regolamentari da un anno all’altro. “Uno dei nostri doveri”, spiega, “è fare in modo che la squadra sia sempre in grado di gestire le situazioni più difficili. All’Alpha Tauri, per esempio, con lo scoppiare della pandemia ci siamo resi conto di non avere persone di back-up pronte a scendere in pista per sostituirne altre, qualora si fossero determinate, nel corso della stagione, situazioni di contagio. Abbiamo capito subito come fosse necessaria la formazione di altro personale, pronto per eventuali cambiamenti: così, oggi possiamo contare su di uno ‘shadow performance team’, una squadra ombra in grado d’intervenire in qualsiasi momento”. Dunque, la crisi ha offerto l’opportunità per migliorare una struttura che rischiava di trovarsi in difficoltà a fronte della concretizzazione di un rischio. “Bisogna anche dire”, aggiunge Dezoteux, “che spesso le persone sono restie a fare training, perché spiegare il proprio lavoro ad altri significa trasferire le competenze a un potenziale, futuro rivale: invece, all’Alpha Tauri ciò è stato più facile di quanto ci aspettassimo e la formazione è stata vista come una scelta molto importante per la squadra”. Del resto, come sottolinea Annalisa Bonifacio, head of talent acquisition della Randstad, “il cambiamento, in un’organizzazione, è la cosa più difficile, perché genera preoccupazione: l’emergenza lo ha favorito, imponendolo come necessità. Ora, però, ci troviamo in una nuova fase, nella quale la reazione rapida alla crisi deve lasciare il posto a una visione strategica consapevole e matura”. Come dire: ben vengano gli interventi rapidi per far fronte a una situazione di crisi, poi però si deve far tesoro di questa esperienza per organizzarsi in maniera strutturata. Ancora una volta, la Formula 1 ci viene incontro con un esempio illuminante.

Sbagliando s’impara. Racconta Guillame Dezoteux: “Al Gran Premio degli Stati Uniti del 2019, corso ad Austin, avevamo previsto una strategia con una sola sosta per Gasly: tutte le simulazioni confermavano che era la soluzione migliore. Io ero al muretto per prendere la decisione finale sul momento in cui far rientrare il pilota e ho confermato lo schema iniziale, ignorando dei segnali importanti: altri driver non riuscivano a preservare le gomme ed erano passati a una strategia su due soste. Per noi, aver confermato un unico pit stop è stato disastroso: i pneumatici erano finiti e negli ultimi 10 giri Pierre ha perso 10 posizioni. La colpa era mia, ma cercare i responsabili è un errore: è il metodo da mettere sotto esame, non la singola persona che ha fatto la scelta. Così, abbiamo analizzato i dettagli della gara, risentite le comunicazioni, rifatto l’intero percorso che ci ha portati a quella decisione e cambiato i processi, con un approccio delicato, ma concreto. Abbiamo cambiato il nostro metodo di lavoro: tanto che, la settimana scorsa in Portogallo, siamo stati in grado di reagire in diretta ai dati che arrivavano dalla pista, di cambiare completamente la strategia passando a due soste e di ottenere con Gasly un ottimo quinto posto. Da un mio errore, attraverso il confronto, abbiamo ottenuto un miglioramento”. Del resto, c’è un detto che dice: “A volte si vince, altre volte si impara”.

Verso la Romagna. Anche Imola, dove si correrà domenica, rappresenta per i piloti una sfida: pochissimi ci hanno già corso, in altre categorie, per tutti costituisce un’incognita ed è prevista una sola sessione di prove libere, invece delle solite tre. In questo è il metodo, che può essere di aiuto. Spiega Daniil Kvyat, l’altro pilota dell’Alpha Tauri: “Quella di Imola è una pista di vecchia scuola, con dislivelli e belle curve: ci ho corso otto anni fa in Formula Renault e abbiamo fatto un filming day in estate. Tutto qui: quindi, era necessario prepararsi”. In che modo? Interviene Gasly: “Svolgendo test con il simulatore per trovare il set up adatto per la vettura, anche se il Covid ha reso più difficile andare in Inghilterra per utilizzarlo”. Perché il problema non è solamente la messa a punto della monoposto: il pilota, oggi, ha a disposizione quasi un centinaio di settaggi regolabili attraverso il volante, sui quali deve intervenire in un contesto di estrema velocità e complessità ambientale (le altre macchine intorno, gli altri piloti, gli eventuali imprevisti come bandiere gialle e safety car ecc.). “Mentre guidi”, conclude Gasly, “devi saper gestire un numero infinito di variabili in pochi istanti”. Ecco, questo significa essere davvero multitasking: ma è un’altra lezione, che può arrivare sempre dalla Formula 1.

COMMENTI




FOTO


https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/c2850f38-63b8-4397-bfc8-d991da56abb5?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/1807d2c8-0fa0-4a52-8879-ad2e30c8da9a?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/df1238b7-1cd1-4cb8-acf5-ca5fc8337b3e?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/253cf716-80d8-4880-ab39-eabf3d118da3?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/a95ae857-45f7-489b-860c-6e28e21f3203?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/0e551540-8c39-4bd4-9c53-ff80a95b1f86?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg Mini Clubman John Cooper Works: mai così potente http://tv.quattroruote.it/news/video/mini-clubman-john-cooper-works-mai-cos-potente News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/753afb91-23a6-4832-ad30-4ff338b60128?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg Ford Mustang Mach-E: ecco com'è http://tv.quattroruote.it/news/video/ford-mustang-mach-e-ecco-com- News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/6c30ff53-f367-4ad2-8f3d-bbaec152cf8b?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22651/THUMB.png Ferrari Roma, l'analisi stilistica: tutti i dettagli del design spiegati in esclusiva http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-roma-lanalisi-stilistica-tutti-i-dettagli-del-design-spiegati-in-esclusiva News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/1e796388-f887-4d33-9e4e-a409c24906b4?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22651/THUMB.png https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/22651/THUMB.png
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22925/FAST LAP CORVETTE.jpg Il giro di pista della Chevrolet Corvette C8 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-giro-di-pista-della-corvette-c8 News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/af2b964e-f99d-4d83-a0e4-556894578f94?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22925/FAST LAP CORVETTE.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/22925/FAST LAP CORVETTE.jpg

Servizi Quattroruote

quotazione

Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

Non ricordi la tua targa? Clicca qui

logo

assicura

Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

In collaborazione con logo

finanziamento

Cerca il finanziamento auto su misura per te!

Risparmia fino a 2.000 €!

In collaborazione con logo

usato

Cerca annunci usato

Da a

listino

Trova la tua nuova auto

Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

provePdf

Scarica la prova completa in versione pdf

A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

Cerca