Sport

Ces 2021
Ecco la Dallara della Indy Autonomous Challenge

Ces 2021
Ecco la Dallara della Indy Autonomous Challenge
Chiudi

Durante il Ces di Las Vegas, sono stati svelati dettagli e monoposto della Indy Autonomous Challenge, quella che si preannuncia come una pietra miliare per il mondo del motorsport. Il prossimo 23 ottobre 2021, infatti, sullo speedway di Indianapolis andrà in scena la prima gara a guida autonoma della storia.

In pista anche due atenei italiani. Il motorsport è sempre stato un banco di prova importante per lo sviluppo di innovative tecnologie che trovano poi applicazione nelle auto di serie. E l’obiettivo principale della Indy Autonomous Challenge è proprio questo, ossia accelerare lo sviluppo e la commercializzazione di veicoli completamente autonomi, oltre che migliorare l’efficienza dei sistemi di assistenza alla guida, gli ormai celebri Adas. Nel progetto c’è tanta Italia, a più livelli. In primis, la vettura porta la firma di Dallara. Ma anche in gara troveremo i migliori studenti d'ingegneria italiani. Tra le 30 squadre partecipanti, infatti, spiccano anche due italiane: la Polimove, del Politecnico di Milano e la Euroracing, gruppo di cui fanno parte le università di Modena e Reggio Emilia.

Il programma. La Indy Autonomous Challenge svolgerà la prima "Simulation Race" già il prossimo 27 maggio, a ridosso del weekend nel quale si correrà la vera 500 miglia. Tra hackaton e giornate di test, si andrà avanti fino ottobre: il 21 e 22 di quel mese si correrà la Final Race Qualification, che consisterà nel percorrere una simulazione di 20 giri del tracciato ovale senza causare alcun incidente. Solamente due team arriveranno in finale e si giocheranno la gara in un testa a testa, il 23 ottobre. In palio, 1 milione di euro per i vincitori.

COMMENTI