Sport

Formula 1
Torna la Virtual Grand Prix Series

Formula 1
Torna la Virtual Grand Prix Series
Chiudi

Il Mondiale di Formula 1 prenderà il via dal Bahrain il prossimo 28 marzo, ma potremo tornare a commentare un Gran Premio, almeno uno di quelli virtuali, ben prima. Il prossimo 31 gennaio – per tre weekend consecutivi – tornerà infatti protagonista la Virtual Grand Prix Series.

Gare virtuali. Sulla scia del successo dello scorso anno, con oltre 30 milioni di persone che hanno seguito gli otto eventi live, la Formula 1 ha deciso di riproporre l’intrattenimento della Virtual Grand Prix Series. Lo fa con un format leggermente diverso rispetto al passato, ma coinvolgerà comunque piloti di F.1 del presente e del passato, oltre che altri personaggi dello sport e dello spettacolo. Questa volta, anche i sim racer professionisti dei vari team saranno coinvolti: saranno proprio loro, in una sprint race di 5 giri, a determinare la griglia di partenza di ognuno dei tre Virtual GP in programma. Poi lasceranno il volante alla coppia di piloti designata per ogni evento che dovrà competere su una distanza di gara del 50% rispetto alla lunghezza regolamentare. Ogni gara assegnerà dei punti e la classifica finale determinerà il vincitore che potrà così portarsi a casa il montepremi, destinandolo poi a delle organizzazioni di beneficenza.

Sempre più attenzione al virtuale. Gli eSport rappresentano un asset molto importante per la Formula 1 e la dimostrazione è la sempre più crescente partecipazione alla F1 Esports Pro Series che ha collezionato qualcosa come 11,4 milioni di visualizzazioni in live streaming sulle piattaforme digitali, registrando un aumento del 98% rispetto all'edizione del 2019. Il vincitore del 2020 è stato Jarno Opmeer, pilota olandese dell'Alfa Romeo Racing, mentre per il secondo anno consecutivo la Red Bull Esport Racing si è aggiudicata il titolo a squadre.

COMMENTI

  • Roba da pelle d'oca.....