Sport

Mondiale Endurance
Ecco la entry-list ufficiale del WEC 2021

Mondiale Endurance
Ecco la entry-list ufficiale del WEC 2021
Chiudi

Presentata la entry list ufficiale del Mondiale Endurance 2021 che inizierà il prossimo marzo negli Stati Uniti, sull’iconico tracciato di Sebring. Diverse le novità di quest’anno, a partire dalla nuova categoria Hypercar che prende il posto della LMP1. Sarano in tutto 33 gli equipaggi che scenderanno in pista quest’anno, divisi nelle quattro categorie: Hypercar, LMP2, GTE-Pro e GTE-Am.

Hypercar. I campioni in carica del team Toyota Gazoo Racing schierano due nuovissime GR010 Hybrid, mantenendo invariata la propria formazione di piloti. A sfidarli ci sarà la Glickenhaus Racing che porta in pista due 007 LMH nate da una intensa collaborazione con Joest Racing e Sauber. Debutto nella categoria regina per la Alpine che porta in pista una LMP1 A480 Gibson non ibrida. Per il momento ci dovremo accontentare di cinque equipaggi, ma le cose andranno a migliorare nei prossimi anni: nel 2022 arriverà la Peugeot, ma più avanti sono attese anche Porsche e Audi.

LMP2. Ci aspetta un’annata particolarmente combattuta, con 11 equipaggi a darsi battaglia. Ritroveremo quattro team che hanno scelto di passare dall’European Le Mans Series al WEC, sono: DragonSpeed USA, Inter Eurpool Competition, RealTeam RAcing e Richard Mille Racing Team. Proprio quest’ultima squadra avrà un equipaggio tutto al femminile che vedrà al volante Tatiana Calderon, Sophia Floersch e Beitske Visser.

GTE Pro e AM. Nella categoria PRO avremo solo quattro equipaggi, con Ferrari e Porsche a sfidarsi per la vittoria finale. Nella GTE-Am invece è record di iscrizioni, con ben 13 vetture in pista: 5 Ferrari, 5 Porsche e 3 Aston Martin. Anche qui troviamo un equipaggio tutto al femminile, quello del team Iron Lynx: al volante ci saranno Rahel Frey, Manuela Gostner e Michelle Gatting.

COMMENTI