Sport

F.1 Esports
Virtual GP Gran Bretagna, vince Russell

F.1 Esports
Virtual GP Gran Bretagna, vince Russell
Chiudi

George Russell ha vinto il Virtual Grand Prix di Gran Bretagna, seconda prova del mini-campionato eSport organizzato dalla Formula 1. Il pilota inglese della Williams ha tagliato per primo il traguardo, dopo 26 giri, beffano Alexander Albon della Red Bull Racing: il thailandese, infatti, ha gettato alle ortiche la vittoria per una penalità rimediata per aver ripetutamente tagliato delle curve. Sul podio sale un altro pilota inglese, Callum Ilott della Ferrari Driver Academy Esports.

La Haas resta in testa. Grazie al quarto e quinto posto, Pietro ed Enzo Fittipaldi hanno tenuto alto l'onore del team Haas che rimane in testa alla classifica costruttori. Quest'anno, infatti, ognuna delle tre gare assegna dei punti e al termine del mini-campionato, la classifica andrà a delineare non solo i vincitori, ma anche l’assegnazione del montepremi di 100 mila dollari alle varie associazioni di beneficenza associate alle squadre. La Haas è attualmente in testa con 57 punti, seguita dalla Ferrari Driver Academy Esport a quota 42. Terzo posto per la Red Bull Racing, a quota 39.

Gran finale in Brasile. L'ultimo appuntamento, quello decisivo per incoronare i campioni, sarà quello di domenica prossima - 14 febbraio - che si correrà sul circuito virtuale di San Paolo, in Brasile. Ancora una volta, piloti di F.1 del presente e del passato, insieme ad altre celebrità dello sport e dello spettacolo, si sfideranno virtualmente sulla piattaforma F1 2020 di Codemasters, ruota a ruota sulle Formula 1 virtuali.

COMMENTI