Sport

Formula E
DS prolunga la sua presenza fino al 2026

Formula E
DS prolunga la sua presenza fino al 2026
Chiudi

DS Automobiles ha annunciato di aver prolungato il proprio impegno nel Mondiale di Formula E almeno fino al 2026. DS è stato il primo marchio premium ad aver scommesso sulla categoria elettrica, sposando il progetto fin dalla sua prima stagione. Nelle ultime due stagioni, il team DS Techeetah ha vinto i titoli piloti e costruttori, prima con Jean-Eric Vergne e l’anno scorso con Antonio Felìx da Costa.

Uno sguardo al futuro. DS è l'unico marchio ad aver vinto almeno una gara in ogni stagione di Formula E e anche quest'anno prenderà parte al campionato con la stessa formazione di piloti dello scorso anno, con Da Costa e Vergne in grande spolvero. La stagione 2021 prenderà il via il prossimo 26 febbraio, con il doppio appuntamento in Arabia, ma DS guarda già avanti confermando il proprio impegno per le successive stagioni. A partire dalla stagione 2022/2023, infatti, la Formula E conoscerà le nuovissime Gen3, ossia la terza generazione di monoposto elettriche. Saranno ancora più leggere e potenti e DS sta già lavorando al nuovo propulsore e al software di gestione dell’energia. Xavier Mestelan Pinon, Direttore di DS Performance, ha spiegato: “Esiste uno stretto collegamento tra gli sviluppi tecnici in Formula E e quelli nell'elettrificazione di DS Automobiles. Abbiamo imparato molto sviluppando la prima generazione di monoposto e i risultati sono stati raggiunti vincendo tutti i titoli dal lancio della Gen2. Grazie alla prossima monoposto, la Formula E arriverà ad un nuovo livello tecnologico, con maggiori prestazioni e possibilità di effettuare ricariche ultraveloci ".

L’esperienza paga. La Formula E continua – e continuerà - a far parte dei programmi di DS, poiché l'elettrificazione è al centro della strategia globale del costruttore francese, come ha spiegato Béatrice Foucher, ceo di DS Automobiles. “Da quando siamo stati il primo produttore premium ad entrare in Formula E, il nostro brand ha beneficiato notevolmente del lavoro e delle vittorie di DS Performance, sia per lo sviluppo della nostra gamma che per promuovere la reputazione del nostro marchio. Oggi, se DS Automobiles è il produttore multienergetico con le emissioni medie di CO2 più basse in Europa, è anche grazie alla nostra esperienza acquisita in Formula E. Questo impegno fino al 2026 ci offrirà nuove opportunità per dare seguito allo sviluppo dei nostri modelli futuri! ".

COMMENTI