Sport

Mondiale Endurance
La 24 Ore di Le Mans è rinviata ad agosto

Mondiale Endurance
La 24 Ore di Le Mans è rinviata ad agosto
Chiudi

Ora è ufficiale: la 24 Ore di Le Mans è stata rinviata al 21 e 22 agosto 2021. L'ottantanovesima edizione della celeberrima gara di durata era stata programmata originariamente per il 12 e 13 giugno, ma alla fine si è deciso di spostare leggermente avanti l'appuntamento per avere l'opportunità di aprire le tribune ai tifosi, nel rigoroso rispetto delle misure di sicurezza anti-Covid.

Pubblico in tribuna. Il rinvio ad agosto della 24 Ore di Le Mans è stato concordato dall'Automobile Club de l'Ouest - organizzatore della gara - insieme agli organizzatori del Mondiale Endurance e alla Fia. La decisione è arrivata per dare un'ulteriore opportunità a concorrenti, partner e spettatori di poter godere di un'edizione della gara quanto più normale possibile, mantenendo inalterato il resto del calendario del WEC. Oltre ad avere più possibilità di poter accogliere del pubblico sulle tribune, il rinvio ad agosto evita, di fatto, la concomitanza con il GP del Canada di Formula 1.

Il comunicato. Pierre Fillon, presidente dell'ACO, ha detto: "Sebbene sia stata una decisione difficile da prendere, pensiamo sia quella giusta. Correre la 24 Ore di le Mans a porte chiuse per il secondo anno consecutivo sarebbe impensabile. Stiamo quindi facendo tutto il possibile per evitare che ciò accada. Stiamo lavorando molto duramente per organizzare un evento sicuro, con tutte le precauzioni necessarie in atto. La gara di quest'anno promette di essere decisamente combattuta, anche grazie al debutto della nuova classe Hypercar".

COMMENTI