Sport

Italiano Rally
Ai nastri di partenza, si comincia dal Ciocco

Italiano Rally
Ai nastri di partenza, si comincia dal Ciocco
Chiudi

La prossima settimana il Campionato Italiano Rally Sparco entrerà finalmente nel vivo. Saranno otto le gare in programma per quest'anno sul territorio nazionale: si parte il 12 e 13 marzo con il Rally del Ciocco e Valle del Serchio e ci si fermerà a novembre, dopo il Rally Liburna Terra.

Sparco è Title Sponsor. Alla presentazione ufficiale dell’Italiano Rally 2021 sono intervenuti il presidente dell'Automobile Club d'Italia Angelo Sticchi Damiani e il direttore generale ACI Sport Marco Rogano. Insieme a loro anche Niccolò Bellazzini, brand manager di Sparco: l'azienda italiana ha annunciato infatti un accordo triennale da title sponsor del campionato, considerato uno dei più prestigiosi in ambito europeo. "Il CIR è la serie su cui puntiamo molto", ha sottolineato Sticchi Damiani. "Vengono rivolti cospicui investimenti, verso i giovani e non solo. Un campionato particolarmente ricco e di alto livello. Ritengo di buon auspicio questa collaborazione con Sparco, proprio nel momento in cui il CIR sta assumendo un ruolo che va certamente oltre i confini nazionali".

Ampia copertura televisiva. Gli otto appuntamenti dell'Italiano Rally saranno trasmessi in diretta sul nuovo canale televisivo ACI Sport TV. Molti momenti - come la Power Stage e gli highlights del rally - saranno trasmessi da RAI Sport, mentre molti speciali andranno in onda su MS Motor TV, Sportitalia, Sky e altre 140 emittenti televisive areali distribuite su tutto il territorio nazionali.

Questo il calendario del Campionato Italiano Rally Sparco 2021.

12-13 marzo | Rally del Ciocco e Valle del Serchio

10-11 aprile | Rallye Sanremo

8-9 maggio | Rally Targa Florio

26-27 giugno | Rally San Marino *

24-26 luglio | Rally di Roma Capitale *

4-5 settembre | RAlly 1000 Miglia

9-10 ottobre | Rally 2Valli

6-7 novembre | Liburna Terra *

* coefficiente 1,5

COMMENTI