Sport

F.1, GP Bahrain
Libere 1, Verstappen suona la carica

F.1, GP Bahrain
Libere 1, Verstappen suona la carica
Chiudi

Con la prima ora di prove libere del Gran Premio del Bahrain, si apre ufficialmente la stagione 2021 di Formula 1. I primi sessanta minuti di prove sul circuito del Sakhir hanno visto primeggiare la Red Bull Racing, con Max Verstappen che ha ottenuto il giro più veloce, fermando il cronometro sull'1:31.394. L'olandese ha preceduto la Mercedes di Valtteri Bottas e la McLaren di Lando Norris. Il nuovo format di un'ora ha dato vita a una sessione particolarmente serrata e intensa, nel corso della quale abbiamo avuto delle conferme sulle prime sensazioni che erano arrivate durante i test.

Prime impressioni. Sulla lotta tra Red Bull e Mercedes, ormai, sembra proprio che ci si possa scommettere. Se il team di Milton Keynes ha mostrato una buona performance, che conferma le ottime impressioni della vigilia, anche la Mercedes è molto competitiva. Bottas oggi è sembrato molto più a suo agio con la vettura, segnando il secondo tempo di giornata, mentre Hamilton si è fermato al quarto posto e ha lamentato ancora una vettura non particolarmente bilanciata. Quel che sembra, però, è che il team campione del mondo ha già fatto un passo avanti rispetto ai problemi avuti durante i test invernali. Bene anche la McLaren Mercedes, sempre più lanciata a essere la terza forza di questo campionato.

Da tenere d’occhio. Anche il passo avanti della Scuderia Ferrari sembra adesso più tangibile rispetto ai test, con Leclerc che nella prima sessione ha segnato il quinto tempo, mentre Sainz si è aggiudicato l'ottavo. Tra i due ferraristi, troviamo la Red Bull di Sergio Perez e l'AlphaTauri di Pierre Gasly. A proposito della Scuderia di Faenza, c'è da tenere gli occhi puntati sul debuttante Yuki Tsunoda: nelle PL1 non è riuscito a fare un giro rappresentativo della sua performance per aver trovato traffico, ma il giapponese scalpita e ha già mostrato di saper tenere il passo del più esperto compagno di squadra. Bene anche l'Alfa Romeo Racing, con Giovinazzi e Raikkonen ai margini della top 10, davanti alle due Aston Martin di Vettel e Stroll.

Nel pomeriggio di nuovo in pista. È ancora solo l’inizio e, come si dice, il bello deve ancora venire. Cominceremo ad avere le idee più chiare nel pomeriggio di oggi, quando alle 16 italiane scatterà la seconda ora di prove libere, durante la quale molte squadre proveranno anche il passo gara che potrebbe dare qualche indicazione in più su cosa aspettarci da questo primo appuntamento del Mondiale di F1 2021.

Scopri la classifica delle Prove Libere 1 del GP del Bahrain

COMMENTI