Sport

Extreme E
Arabia Saudita, vittoria per il team di Rosberg

Extreme E
Arabia Saudita, vittoria per il team di Rosberg
Chiudi

Debutto positivo per la Extreme E, la nuova serie elettrica off-road pensata per unire il motorsport alla salvaguardia dell'ambiente. La prima vittoria assoluta è andata alla coppia Kristoffersson-Taylor del team Rosberg X Racing che, in finale, ha avuto la meglio sul duo Hansen-Munnings della Andretti United XE. Terzo posto per l'equipaggio Loeb-Gutierrez, del team X44 di Lewis Hamilton.

Vittoria schiacciante. La location è stata quella desertica di AlUla, in Arabia Saudita. Nel primo weekend della storia della nuova Extreme E si è così riproposto il vecchio duello Rosberg-Hamilton che ha infiammato la Formula 1, ma questa volta i piloti erano solamente team manager. Non sono mancate le emozioni in questo format a eliminazione che ha visto anche un brutto incidente - per fortuna senza conseguenze - tra la vettura di Kyle LeDuc e di Claudia Hurtgen. La coppia di piloti della Rosberg X Racing è stata protagonista anche nelle qualifiche, salvo poi cedere la pole per una penalità. Questa domenica hanno recuperato nel miglior modo possibile, staccando di netto gli avversari. Molly Taylor ha portato la vettura sotto la bandiera a scacchi degli 8,8 chilometri di percorso, tra gli applausi di Nico Rosberg. Il campione del mondo di F.1, alla fine, ha dichiarato: "Johan e Molly sono stati fantastici per tutto il fine settimana. Siamo stati il team più veloce in ogni manche, semplicemente fantastici!".

Extreme E – Arabia Saudita, la Classifica

1 - Taylor-Kristoffersson (Rosberg X Racing)

2 - Gutierrez-Loeb (X44)

3 - Munnings-Hansen (Andretti United XE)

4 - Sanz-Sainz (Acciona)

5 - Giampaoli Zonca-Bennett (Hispano Suiza Xite Energy)

6 - Ahlin-Kottulinsky - Button (JBXE)

7 - Hurtgen-Ekstrom (Abt Cupra XE)

8 - Price-LeDuc (Segi Tv Chip Ganassi Racing)

9 - Chadwik-Sarrazin (Veloce Racing)

COMMENTI