Sport

Formula E
Doppio appuntamento a Roma nel weekend

Formula E
Doppio appuntamento a Roma nel weekend
Chiudi

Il Mondiale di Formula E torna protagonista nel weekend con il doppio ePrix di Roma che si corre sabato 10 e domenica 11 aprile sul rinnovato circuito cittadino ricavato nel quartiere Eur.

Il tracciato. L’ePrix di Roma riporta il Mondiale di Formula E in Europa, dopo le prime due gare svolte lo scorso febbraio in Arabia Saudita. Dopo aver dovuto rinunciare alla gara dello scorso anno a causa della pandemia, la Capitale apre le porte della città alla categoria full electric che farà sfrecciare le sue monoposto lungo Palazzo dei Congressi, Piazza Guglielmo Marconi e il Palazzo della Civiltà Italiana, meglio conosciuto come il “Colosseo quadrato”. Il tracciato misura 3,3 chilometri e si compone di 19 curve in totale. La pista mantiene inalterata la sua anima, con i decisi cambi di direzione, le ondulazioni e i diversi tipi d'asfalto, ma il suo disegno prevede ora curve veloci e ampie con raggio variabile, in cui il talento dei piloti può davvero fare la differenza.

rome-16x9

Parola d’ordine, sostenibilità. Da quando la Formula E ha fatto visita a Roma per la prima volta, le cose sono cambiate anche sotto il profilo della mobilità elettrica. Tra i tanti progetti portati avanti sul tema della mobilità sostenibile, sono stati anche messi in funzione 60 minibus elettrici che operano in tutta la città. Il sindaco Virginia Raggi ha già annunciato, inoltre, che la circolazione di veicoli diesel nel centro storico della Capitale sarà vietato dal 2024 e che saranno piantati 90 mila alberi per cercare di migliorare la qualità dell’aria. La priorità è salvaguardare la salute delle persone, ma gli interventi aiuteranno inoltre a preservare meglio anche i circa 4 mila inestimabili monumenti storici che ogni giorno subiscono l’erosione da agenti inquinanti. Durante la presentazione ufficiale dell'evento di questa mattina, il sindaco Virginia Raggi ha affermato: "La Formula E rappresenta per noi il futuro che atterra in città. Portarla a Roma, in una città millenaria, significa non avere solo una città che è un museo a cielo aperto, ma che diventa un laboratorio vivente e per almeno altri cinque anni ospiteremo il Mondiale. La Formula E è un progetto che Roma sposa e promuove a pieno titolo, e che rappresenta il futuro che avanza, ed è per questo che stiamo lavorando per portare a Roma Expo2030”.

Il motorsport e il coronavirus. Presente alla conferenza dell’evento anche il presidente dell’ACI, Angelo Sticchi Damiani, che ha voluto rimarcare la reazione positiva dell’Italia di fronte alla delicata situazione del coronavirus: “Il motorsport italiano risponde alla pandemia: lo scorso anno abbiamo ospitato due Rally mondiali e ben tre Gran Premi di Formula 1. Con il doppio evento della Formula E dimostriamo ancora una volta che l'Italia è in grado di gestire situazioni complicate”. A fare eco alle parole del presidente dell’ACI anche il fondatore della Formula E, Alejandro Agag, che ha aggiunto: "Questa stagione è complicata e ogni volta che un paese chiude le porte a causa della pandemia, bisogna cancellare le gare e riprogrammarle. Altre città si arrendono, ma non Roma: questo è un valore importante perché ci dice che questa pandemia si può vincere. Un evento come quello di questo weekend è un segno positivo. Dobbiamo vedere il Covid come una opportunità di rifare le cose in modo più sostenibile, perché è considerabile uno scherzo se lo mettiamo a confronto con il cambiamento climatico. Dunque, dobbiamo utilizzare eventi come questo per spingere nella direzione dell'elettrico”.

L’ePrix di Roma in tv. La Città Eterna ospita il terzo e quarto round del Mondiale di Formula E 2021. Le prove libere dell’evento saranno trasmesse sui canali social della categoria, mentre qualifiche e gara troveranno ampio spazio nella programmazione televisiva della pay-tv e in chiaro, sul digitale terrestre. Ecco gli orari del doppio appuntamento romano.

Sabato 10 aprile

Qualifiche | dalle 12 in diretta su Sky Sport Uno

ePrix | dalle 16 in diretta su Sky Sport Uno e su Italia 1

Domenica 11 aprile

Qualifiche | dalle 9 in diretta su Sky Sport Uno e Sky Sport Collection

ePrix | dalle 13 in diretta su Sky Sport Uno e Italia 1

COMMENTI

  • Giusto ieri nella cronaca dei TG si vedeva la "gimkana" che le persone erano costrette a fare per entrare ed uscire dal centro vaccinale nella nuvola di Fuksas, circondato com'è ora dalle infrastrutture della pista. è ipotizzabile quindi che nei giorni della gara queste vaccinazioni debbano essere conseguentemente sospese. Nel frattempo la "sindachessa" si compiace per la "Formula E" e si preoccupa dei motori diesel senza specificare se sono omologati euro 6D o meno, (probabilmente per lei e il suo livello culturale questa sigla è una misura di biancheria intima). Dal mio punto di vista personale invece quest'anno è andata bene, Parigi ha passato la mano e i grossi disagi procurati per 15/20 giorni alla città dal circo elettrico, sono scongiurati....