Sport

Formula 1
Round 14: il Gran Premio d'Italia

Formula 1
Round 14: il Gran Premio d'Italia
Chiudi

Ci siamo quasi: tra meno di ventiquattro ore, entrerà nel vivo la settantaduesima edizione del Gran Premio d'Italia di Formula 1 a Monza. Sarà un fine settimana speciale, caratterizzato dal nuovo format "F.1 Sprint".

Come funziona. L’esperimento della “Sprint Qualifying Race” è stato provato per la prima volta in assoluto a Silverstone, lo scorso luglio, mentre questo fine settimana si farà il bis nel Tempio della Velocità. Gli organizzatori si aspettano qualche differenza rispetto alla prima uscita in Regno Unito, soprattutto perché a Monza i sorpassi sono possibili anche alle forti scie sui lunghi rettilinei. Domani, dopo appena un’ora di prove libere, le vetture entreranno in parco chiuso e non potranno più modificare gli assetti per il resto del fine settimana. Le qualifiche si svolgeranno già domani pomeriggio, mentre la “Sprint Quali Race” si terrà nel pomeriggio di sabato: sarà quella ad assegnare la pole position e definire la griglia di partenza del Gran Premio di domenica.

Max VS Lewis. Gli spunti d'interesse di questo weekend sono molteplici, ma non ci si può certo distrarre da quello principale, ossia la lotta per il titolo tra Max Verstappen e Lewis Hamilton. Nello scorso GP d'Olanda, l'idolo di casa ha letteralmente dominato e si è ripreso la leadership della classifica piloti, anche se solo con tre punti di vantaggio su Lewis. Il sette volte campione del mondo parte favorito a Monza, forte di 5 successi in carriera come Michael Schumacher. Max, invece, a Monza non ha mai vinto finora.

Mercato piloti. Alla vigilia del GP d'Italia si è anche definita la entry list per il Mondiale 2022, con un solo sedile da assegnare: quello occupato attualmente da Antonio Giovinazzi in Alfa Romeo. In questi giorni sono stati tanti gli annunci relativi al mercato piloti: Valtteri Bottas ha firmato un accordo pluriennale con l'Alfa Romeo Racing, mentre George Russell è andato alla Mercedes e farà coppia con Hamilton. Confermata invece la fiducia a Gasly e Tsunoda che restano in AlphaTauri, mentre in casa Williams - al fianco di Nicholas Latifi - arriva Alexander Albon.

Livree speciali. L'Aston Martin correrà con una livrea dedicata all'uscita del nuovo film di James Bond e avrà il logo di 007 sulle fiancate, mentre l'Alfa Romeo Racing scenderà in pista con il tricolore in bella mostra, grazie a un gioco cromatico sul logo del Biscione. A indossare la tuta speciale, che riprende i colori della C41, mancherà però Kimi Raikkonen: il finlandese è ancora positivo al Covid-19 e non potrà prendere parte a quello che sarebbe stato il suo ultimo GP d'Italia a Monza, alla luce del suo imminente ritiro a fine stagione.

Le italiane. Tra gli elementi d'interesse del weekend c'è, chiaramente, la lotta per il terzo posto tra la Ferrari e la McLaren. La Rossa gioca in casa, anche se la SF21 potrebbe non dare il meglio in condizione di basso carico aerodinamico. Charles Leclerc, che a Monza ha vinto nel 2019 davanti alla marea di tifosi, ha detto che si aspetta un weekend difficile: "Non credo sarà un fine settimana semplice, perché sulla carta per noi è una delle piste più difficili dell'anno, ma daremo tutto per cercare di portare a casa un buon risultato". Altra osservata speciale sarà la Scuderia AlphaTauri: il team di Faenza è l’unico ad aver conquistato punti in ogni gara del 2021 e porta ancora vivo il ricordo dell’edizione 2020 del GP d’Italia, grazie alla speciale vittoria conquistata da Pierre Gasly.

Il GP d’Italia in TV. L’intero fine settimana di gara sarà sotto la nostra lente d’ingrandimento con lo Speciale F.1, mentre tutta l’azione in pista troverà ampia copertura televisiva grazie alle dirette su Sky e TV8.

Venerdì 10 settembre

Prove Libere 1 | dalle 14:30 in diretta esclusiva su Sky Sport F1

Qualifiche | dalle 18 in diretta su Sky Sport F1 e TV8

Sabato 11 settembre

Prove Libere 2 | dalle 12 in diretta esclusiva su Sky Sport F1

Sprint Qualifying | dalle 16.30 in diretta su Sky Sport F1 e TV8

Domenica 12 settembre

Gara | dalle 15 in diretta su Sky Sport F1 e TV8

COMMENTI