Sport

F.1, GP Stati Uniti
Max Verstappen in Pole Position

F.1, GP Stati Uniti
Max Verstappen in Pole Position
Chiudi

Max Verstappen ha conquistato la pole position del Gran Premio degli Stati Uniti, diciassettesima prova del Mondiale di Formula 1 2021. L’olandese della Red Bull Racing ha sovvertito ogni pronostico che vedeva la Mercedes come favorita e ha strappato dalle mani di Hamilton la partenza al palo per la gara di domani. I due rivali per il titolo partiranno affiancati, domani, e l’atmosfera sarà rovente, specie dopo le scaramucce viste durante le libere. La Red Bull giocherà finalmente con due punte, grazie all’ottima qualifica di Sergio Pérez, oggi terzo.

Le parole del poleman. Per Max Verstappen è la dodicesima pole position in carriera, la nona di questa stagione. L'attuale leader del campionato ha detto: "Sono state delle belle qualifiche. Il primo giro in Q3 non è stato fantastico e all'ultimo passaggio c'era qualche goccia e non ero neanche sicuro di poter fare il tempo. Chiudere con la pole e il terzo posto è una bella prestazione per il team. Spero di fare una bella partenza e poi puntare al miglior risultato possibile".

Così in Top 10. Valtteri Bottas ha ottenuto il quarto tempo oggi, ma il finlandese scalerà fino alla nona posizione per scontare la penalità inflittagli per il cambio motore. Bene la Ferrari, con Leclerc e Sainz che hanno conquistato il quinto e sesto tempo, lasciandosi alle spalle le due McLaren di Ricciardo e Norris. A chiudere la Top 10 sono i due alfieri della Scuderia AlphaTauri, con Pierre Gasly nono e Yuki Tsunoda decimo. Il giapponese ha fatto un bel passo avanti rispetto alle prove libere, consentendo così al team di Faenza di portare due vetture in Q3 dopo l’inizio difficile di weekend.

Alpine lontana dai primi. Piccola delusione in casa Alpine, dove si è provato di tutto pur di portare Ocon in Q3. Nell'ultimo giro cronometrato in Q2, infatti, Fernando Alonso - che partirà dal fondo per aver cambiato power unit - si è prestato al gioco di squadra, provando a dare la scia al suo compagno di squadra. Tuttavia, Ocon è stato il primo degli esclusi alla fine della sessione e scatterà dall'undicesima posizione. Qualifica difficile anche per il duo dell'Alfa Romeo Racing, con Giovinazzi solo tredicesimo e Raikkonen addirittura diciottesimo. Alle sue spalle solo le due haas di Schumacher e Mazepin.

I risultati delle qualifiche ad Austin >

COMMENTI