Sport

Mondiale Endurance
"24H to Win", la Ferrari rivive il successo a Le Mans

Mondiale Endurance
"24H to Win", la Ferrari rivive il successo a Le Mans
Chiudi

La Ferrari si prepara a una nuova entusiasmante stagione nel Mondiale Endurance e ha ufficializzato gli equipaggi che avranno il compito di difendere i titoli iridati nel FIA WEC. Dopo aver inciso per la sesta volta il nome del Cavallino Rampante tra i campioni del mondo costruttori, la AF Corse - che gestisce le Ferrari 488 GTE - cercherà di bissare il titolo in quella che sarà l'ultima stagione delle LMGTE Pro nella serie.

24H To Win. Mancano poco meno di due mesi al primo appuntamento del Mondiale Endurance, che si terrà a Sebring. La Ferrari ha deciso di accompagnare i tifosi nell'attesa pubblicando un documentario esclusivo in tre episodi sul trionfo ottenuto alla 24 Ore di Le Mans dello scorso anno, in classe GTE-Pro. Un racconto che passerà attraverso immagini esclusive e interviste a James Calado, Alessandro Pier Guidi e Come Ledogar.

Coppia collaudata. Parlando proprio del 2021, Alessandro Pier Guidi ha detto: "Il 2021 è stato fantastico e abbiamo vinto tutto quello che c’era da vincere, ma alla fine, nel motorsport, bisogna girare pagina molto velocemente. Ripartiamo tutti da zero punti e ancora una volta dovremo dimostrare di essere i migliori e, per riuscirci, metteremo tutto il nostro impegno”.  Il compagno James Calado gli ha fatto eco, aggiungendo: “Essendoci laureati campioni mondiali le aspettative sono molto alte, per il team, per Ferrari e per tutti i nostri tifosi. Ovviamente io e Alessandro faremo tutto il possibile per ottenere il terzo titolo. Penso che dovremo lavorare ancora più duramente rispetto a quanto fatto quest’anno perché sono sicuro che i nostri avversari avranno migliorato le loro performance. Ci sarà anche la Corvette e sappiamo quanto siano competitive, ma daremo tutto, cercando di sfruttare al meglio l’esperienza che abbiamo nel mondiale”.

COMMENTI