Sport

Formula 1
Ferrari in testa nelle prime prove libere

Formula 1
Ferrari in testa nelle prime prove libere
Chiudi

Ferrari in testa nella prima sessione di prove libere del Gran Premio di Spagna, sesta prova del Mondiale di Formula 1. Charles Leclerc è stato il più veloce con 1:19.828, precedendo di una manciata di millesimi il compagno di squadra Carlos Sainz. Terza posizione per Max Verstappen, staccato di due decimi dal leader.

Tante novità. C’era tanta curiosità nel vedere quali novità tecniche sono state portate dai team in pista e la lista è davvero lunga. Sotto la lente d'ingrandimento è finita soprattutto l'Aston Martin che ha presentato una vera e propria B-Spec della sua AMR22, con pance, fondo e cofano motore tutti nuovi. Ma non sono mancate modifiche in casa Mercedes, Ferrari e Red Bull e i team hanno sfruttato questa prima ora di prove per raccogliere quanti più dati possibile. La Red Bull ha approfittato della presenza del giovane Juri Vips per poter fare alcuni stress test all’idroguida, specie dopo i problemi che si sono presentati nelle scorse gare con il sistema. La Mercedes ha invece preferito montare nuovi motori su entrambe le auto ad accompagnare i sostanziosi aggiornamenti che si sono principalmente concentrati sul fondo della vettura: George Russell ha chiuso quarto, mentre Hamilton sesto a un secondo da Leclerc. Tra le due Mercedes troviamo la Alpine di Fernando Alonso.

La lotta a centro gruppo. Si farà ancora più intensa questo fine settimana la lotta per la zona punti. La McLaren è riuscita a chiudere con il settimo tempo di Lando Norris e il nono di Daniel Ricciardo, mentre la Scuderia AlphaTauri ha ottenuto l’ottavo e il decimo tempo rispettivamente con Pierre Gasly e Yuki Tsunoda. Il team di Faenza porta in pista delle nuove ali posteriori e una vettura più leggera nel complesso, tanto da rinunciare anche a qualche grammo di verniciatura su alcune parti della macchina.

I risultati delle Libere 1 a Barcellona >

COMMENTI