Sport

F.1, GP Austria
Libere 1, Verstappen vola al Red Bull Ring

F.1, GP Austria
Libere 1, Verstappen vola al Red Bull Ring
Chiudi

Il fine settimana del Gran Premio d'Austria di Formula 1 è entrato nel vivo con la prima (e unica) sessione di prove libere del venerdì. Nei sessanta minuti a disposizione di team e piloti per mettere a punto l'auto in vista delle qualifiche di oggi pomeriggio, Max Verstappen ha ottenuto il giro più veloce con un crono di 1:06.302 e ha preceduto la Ferrari di Charles Leclerc e la Mercedes di George Russell.

Red Bull in forma. Il campione del mondo in carica ha prima fatto un giro veloce con gomma Soft, poi si è concentrato direttamente sul lavoro in simulazione gara, utile sia per la Sprint di domani che per il Gran Premio di domenica. Sergio Perez, suo compagno di squadra, ha chiuso la sessione al quarto posto. Per il messicano un lavoro prettamente diverso rispetto a Max, orientato più sul passo gara.

La Rossa c’è. La Ferrari sembra un pizzico dietro, anche se Charles Leclerc è riuscito a ottenere un giro competitivo sfruttando le gomme più morbide della gamma Pirelli. Il monegasco ha avuto qualche difficoltà nel settore centrale, ma in generale la F1-75 sembra avere il passo per giocarsi qualcosa di importante. Sainz non è andato oltre il settimo tempo, complice l'assenza di un buon giro su gomme Soft. Carlos si è ritrovato dietro anche alla Haas di Kevin Magnussen, sesto in questa prima sessione. Bene anche Schumacher, nono, galvanizzato dai primi punti conquistati a Silverstone.

Verso le qualifiche. Come abbiamo più volte ricordato, questo weekend la F.1 seguirà il format della Sprint: oggi pomeriggio alle 17, dunque, assisteremo già alle qualifiche ufficiali che assegneranno la pole position e daranno vita alla griglia di partenza della mini-gara del sabato pomeriggio.

I risultati delle Libere 1 a Spielberg >

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

F.1, GP Austria - Libere 1, Verstappen vola al Red Bull Ring

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it