Sport

Indy 500
Vince Satō, Alonso ritirato per problemi al motore

Indy 500
Vince Satō, Alonso ritirato per problemi al motore
Chiudi

Takuma Satō ha vinto la centunesima edizione della 500 Miglia di Indianapolis. Il pilota della Andretti Autosport ha completato per primo i 200 giri del famoso catino dell'Indiana, precedendo in volata, dopo una bella battaglia, il brasiliano Helio Castroneves e il palestinese Ed Jones.

Prima vittoria a Indianapolis. Il giapponese del team Andretti è riuscito finalmente a riscattare il brutto errore di un paio di anni fa, quando era finito contro le barriere all'ultimo giro della corsa, proprio mentre era in lotta per la vittoria. Oggi, Satō entra ufficialmente nella storia: è lui il primo pilota orientale a trionfare nella 500 Miglia di Indianapolis.

sato-wins

Honda, vittoria dal retrogusto amaro. Nonostante a trionfare sia stata una vettura spinta dal motorista giapponese, per la Honda la gara non è stata delle migliori sotto il profilo dell'affidabilità. Sono stati ben tre i propulsori finiti in fumo, tra cui quello dello sfortunatissimo Fernando Alonso. Lo spagnolo ha rivissuto lo stesso incubo divenuto piuttosto ricorrente in Formula 1 e che lo ha portato a cercare l'avventura oltreoceano. Purtroppo, la sua gara è finita a venti giri dalla conclusione per una chiara rottura del motore che lo ha costretto a parcheggiare la vettura numero 29 a bordo pista. Una volta sceso dalla monoposto, ha salutato il pubblico che lo ha omaggiato con una vera e propria ovazione, riconoscendogli così la grande gara che ha fatto, nonostante il suo ruolo da rookie. "Un vero peccato, ho visto il fumo uscire dal retrotreno e ho capito che l'avventura era finita", ha ammesso lui, comprensibilmente deluso. "Meritavo di finire la gara per come l'avevo condotta. Comunque è stata una bellissima esperienza, una delle più intense della mia carriera".

accident-indy500

Tanti incidenti. Anche in questa edizione sono stati diversi gli incidenti che hanno movimentato la corsa. Se Conor Daly è stato vittima delle barriere in curva 3, Buddy Lazier non è riuscito a non finire contro quelle della curva 2. Sul finale, inoltre, alla curva 1 un mucchio selvaggio ha coinvolto le vetture di Servia, Davison, Power e Newgarden. L'incidente più rilevante, però, è stato quello che ha coinvolto Scott Dixon, avvenuto al giro 53. Il tutto è stato innescato da Jay Howard che è andato a sbattere alla curva 1, rimbalzando poi verso l'interno della pista, proprio mentre sopravanzava Dixon. La Dallara-Honda del team Ganassi è letteralmente decollata, prima di sbattere di lato contro le protezioni, spaccandosi praticamente in due. Dixon è uscito con le sue gambe dalla monoposto, ma è stato portato ugualmente al centro medico per gli accertamenti di rito: per fortuna, nessuna grave conseguenza per i piloti, nonostante il mostruoso impatto.  D.R.

 

500 Miglia di Indianapolis - Risultati della gara (Primi dieci)

1. Takuma Satō

2. Helio Castroneves

3. Ed Jones

4. Max Chilton

5. Tony Kanaan

6. Juan Pablo Montoya

7. Alexander Rossi

8. Marco Andretti

9. Gabby Chaves

10. Carlos Munoz

COMMENTI

  • Non nascondo di aver visto la gara esclusivamente per la presenza di Alonso. Sinceramente mi sono divertito, incredibile come una serie di curve a sinistra possano essere interessanti da vedere(a differenza di molte gare di F1)!!!
  • Un grande Alonso. Peccato sia perseguitato dalle rotture del propulsore. Stava facendo una gara sublime!!!
  • Bella Gara di Alonso..peccato guidi una macchina con motore Honda.
  • La gara non l'ho vista (cercherò di farlo nei prossimi giorni), però si conferma che i piloti ex F1 hanno vita relativamente facile in F.indy (Sato da li viene e nonostante fosse il pupillo della Honda non ha mai conseguito risultati eclatanti) e che Alonso (purtroppo per lui) continua ad essere perseguitato dalla mala sorte a cui si aggiunge pure la sfiga (o la capacità) di fare sempre le scelte sbagliate al momento sbagliato. ..... un grande talento (tra i più grandi) che ha raccolto in carriera solo lo zerovirgola di quel che avrebbe potuto raccogliere.....
     Leggi le risposte