Audi Usa - Un sistema integrato per pagare i pedaggi - Quattroruote.it
Tecnologia

Audi Usa
Un sistema integrato per pagare i pedaggi

Audi Usa
Un sistema integrato per pagare i pedaggi
Chiudi

Entro fine anno Audi doterà i propri veicoli di un nuovo dispositivo di pagamento automatico dei pedaggi. Una soluzione, inizialmente riservata ai modelli americani, che consentirà ai conducenti di fare a meno dei sistemi tradizionali.

Modulo integrato nello specchietto. Le transazioni saranno possibili grazie a uno specifico modulo integrato nello specchietto retrovisore, realizzato dalla Gentex, azienda specializzata in soluzioni hi-tech. Le informazioni inerenti alla funzionalità e all’utilizzo, invece, si potranno consultare in maniera semplice attraverso il sistema d’infotainment. Il modulo risulta compatibile con il 98% delle infrastrutture a pedaggio negli Stati Uniti, alle quali si aggiungerebbero alcune strade del Canada e del Messico. Secondo le prime indiscrezioni, la vettura scelta per il debutto del dispositivo dovrebbe essere la nuova Q8.

La Suv al top di gamma. La Q8, anticipata da due concept ai Saloni di Detroit e Ginevra sarà la nuova ammiraglia delle Suv di Ingolstadt e porterà al debutto elementi inediti, come il nuovo single frame ottagonale e tridimensionale e il taglio molto accentuato del montante posteriore. Per quanto concerne l’aspetto tecnico, dalla sorella Q7 dovrebbe ereditare la piattaforma Mlb Evo e buona parte delle motorizzazioni attualmente a listino.

COMMENTI