Tecnologia

Seat
Luci alla ribalta, tra stile e sicurezza

Seat
Luci alla ribalta, tra stile e sicurezza
Chiudi

Non capita spesso di assistere a un focus su quanto siano interconnessi lo sviluppo del comparto luci e il design. Abbiamo seguito il tutto al Centro tecnico Seat di Martorell, non lontano da Barcellona, alla sezione dedicata alle problematiche e alla messa a punto dei gruppi ottici dei vari modelli, nonché all’illuminazione interna. Una sezione che lavora anche per altri marchi collegati a quello spagnolo, come Audi e Porsche. Anche perché, oggi, i "punti luce" di un’auto sono una delle componenti alle quali le Case si affidano di più per affermare la propria "firma" e identità stilistica. Utilizzando le tecnologie più aggiornate, come quella dei Led, o dei full Led dell’ultima nata, la  Tarraco, che sfrutta tale soluzione pure nell’abitacolo. Ed è proprio uno di quei casi in cui ti rendi conto di quanto lavoro vi sia dietro le quinte per contribuire a far nascere un nuovo modello: per il settore luci si parla di circa tre anni. Abbiamo assistito ad alcune dimostrazioni, come quella dei fasci luminosi su parete, per evidenziare lo studio sulla sua composizione e portata, abbiamo preso parte al test per verificare che l’altezza del punto luminoso resta costante al variare del numero degli occupanti e del carico. Nelle varie fasi di lavorazione di un gruppo ottico, inoltre, ci è stato spiegato che ogni maquette include un solo tipo di luci (posizione, anabbagliante, eccetera). E solo alla fine tutte le funzioni vengono integrate in un solo "contenitore". È stata anche l’occasione per fare un excursus su come si siano sviluppate alla Seat le forme e l’espressività del design dei fari anteriori e posteriori negli ultimi 20-25 anni. Abbiamo approfondito il tema, e altro ancora, insieme a Tony Gallardo, responsabile Design componenti esterni.

Da quando i fari hanno assunto questa importanza?

Già negli anni 90 si cominciava a puntare sull’importanza dello stile nella definizione dei fari e nella loro integrazione con il resto della vettura. Questo offriva e offre maggiore carattere a un modello. Bisogna avere sempre qualcosa da trasmettere al cliente ed essere subito riconoscibili come marchio, per creare valore. Il punto di svolta è stato quello delle prime luci diurne, un’opportunità, a vari livelli. Quando si è reso disponibile il Led, le possibilità sono aumentate e si è aperta una porta. Così, ogni marchio ha iniziato a pensare a come differenziarsi grazie proprio ai Led. Anche alla Seat abbiamo cominciato a studiare la forma giusta. Volevamo qualcosa di dinamico, quindi abbiamo scartato la forma circolare, troppo rassicurante, e quella squadrata, poco personale. Ci siamo focalizzati sul triangolo, ben riconoscibile, aggressivo, sportivo. Poi, se tu modifichi gli angoli e le proporzioni, ottieni un carattere diverso. Abbiamo cominciato a inserirlo sui nostri modelli, come l’Ibiza, la Leon, e quindi sull’Ateca, ma in modi differenti: triangolo puro sulla piccola, più rassicurante e morbido sull’Ateca.

Su che cosa si può lavorare per variare il tema?

Abbiamo diversi strumenti: la forma intera, l’omogeneità della luce, la lunghezza del gruppo ottico, gli angoli. Elementi che si possono combinare, per avere ulteriori varianti. Con la Leon del 2012 è iniziata una nuova era: fari e luci dalle linee precise, omogenee, sportive, che davano valore al modello, con cui siamo riusciti a offrire per primi nel segmento C il sistema full Led. Il feedback da parte dei clienti è stato molto buono, come pure l’impatto estetico. In quel modello il triangolo è chiuso, ma una parte delle luci resta al di fuori.

E sulla Tarraco?

Anche qui le luci giocano un ruolo importante nella definizione della personalità. Nel frontale si vede un ottimo esempio del carattere dell’auto, con la forma incassata dei gruppi ottici. Non sono aggressivi, sono fini, danno un senso di precisione, e la "V" richiama personalità, catturando l’attenzione del pubblico. Cambiando la linea, infatti, si crea qualcosa di inaspettato, che fa effetto.

È giusto dire che i fari dei modelli di nuova generazione sono più piccoli?

Sì, è vero. Perché oggi, rispetto a forme grandi e poco incisive, si opta per quelle più fini, tecnologiche, che trasmettono tutt’altro messaggio, oltre a un buon feeling dell’auto. Una differenza con altri marchi, è che alla Seat cerchiamo di utilizzare linee lunghe all’interno del faro. Ci sono moduli singoli, ma contornati da linee avvolgenti e lunghe, perché queste garantiscono stabilità, importante nel caso di questa Suv.

Ma il frontale della Tarraco presenta altre novità…

Sì, abbiamo introdotto il "soft nose", per ridurre l’impatto pedone, non ci sono parti rigide vicine alla possibile posizione della persona in caso d’urto. I gruppi ottici, inoltre, sono incassati, quindi il cliente percepisce che sono robusti e, soprattutto, più difficili da rompere. Inoltre, garantiscono l’effetto Suv che volevamo.

E in coda?

Non abbiamo triangoli puri, ma sono state sfruttate le diagonali, con il bordo esterno arrotondato, per dare più stabilità: la Tarraco, infatti, è un prodotto per clienti maturi e non solo sportivi. Oltretutto le linee luminose sono più spesse che altrove, per accentuare il senso di robustezza e solidità. Abbiamo giocato con l’effetto 3D e l’uniformità della luminosità.

Ormai è molto diffuso il tema delle luci posteriori continue: come sono sulla Tarraco?

Abbiamo voluto "collegarle" solo in modo visivo, ma non hanno Led. Almeno per il momento: in futuro potremmo anche giocare con questo tema. Ora il tratto serve a bilanciare bene i volumi e i vari livelli della coda.

COMMENTI

FOTO


VIDEO

https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21370/WhatsApp Image 2019-03-05 at 12.06.48 -2-.jpeg Seat El-Born: un po' Altea, un po' elettrica. Arriva nel 2020 http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/el-born-mov Eventi
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21290/Thumb -1-.jpg Cupra Ateca vs Seat Leon Cupra R: chi vince, Suv o hatch? http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/01-cupra-ateca-vs-leon-mov Prove
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21286/poster_005.jpg Cupra Ateca vs Seat Leon Cupra R, le prime immagini della sfida| Teaser http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/cupra-ateca-vs-seat-leon-cupra-r-le-prime-immagini-della-sfida-teaser Mondo Q
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21222/thumbnail TARRACO.jpg Seat Tarraco: la prova della suv dei Record http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/seat-tarraco-la-prova-della-suv-dei-record Prove
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20273/2018-Cupra-Ateca-0050-iloveimg-resized-iloveimg-cropped.jpg Sulla Cupra Ateca con Jordi Gené: È più bella della Stelvio! http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/sulla-cupra-ateca-con-jordi-gen-pi-bella-della-stelvio- Prove
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20108/poster_003.jpg Ecco i segreti della nuova Cupra Ateca! http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/ecco-i-segreti-della-nuova-cupra-ateca- Prove
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/19757/poster_b019658c-bd14-4d14-b1c3-d676288f74fc.jpg Seat Arona, l'abbiamo provata (ad Arona), con un occhio molto speciale... http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/seat-arona-l-abbiamo-provata-con-un-occhio-molto-speciale- Prove su strada
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/19729/poster_5b4dd05e-a7c0-4bad-ab64-09751583e248.jpg Teaser - Le prime immagini della SEAT Arona... ad Arona! http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/teaser-le-prime-immagini-della-seat-arona-ad-arona- Flash
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/19525/poster_60a0faf9-6452-415a-bba5-a86f2be85f78.jpg Seat Arona, primo test in anteprima a Barcellona http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/seat-arona-prime-impressioni-di-guida-a-barcellona Première
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/19374/poster_049c48b1-525b-4974-a4a4-c3bdf99bb35f.jpg A Francoforte 2017 debutta la Seat Leon Cupra R http://tv.quattroruote.it/news/video/a-francoforte-2017-debutta-la-seat-leon-cupra-r News

SERVIZI QUATTRORUOTE

Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

Non ricordi la tua targa? Clicca qui >

logo

ASSICURAZIONE? SCOPRI QUANTO PUOI RISPARMIARE

Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

In collaborazione con In collaborazione con Facile.it

CERCA IL FINANZIAMENTO AUTO SU MISURA PER TE

RISPARMIA FINO A 2.000 €!

Calcola il tuo tagliando

QTagliando

Cerca annunci usato

LA STORIA AUTOMOBILISTICA A PORTATA DI MANO

Oltre 1500 recensioni di attività commerciali del mondo automotive

SCARICA LA PROVA COMPLETA IN VERSIONE PDF

Costo di una singola "prova su strada": 3,59 euro (IVA inclusa). Pagamento da effettuare con carta di credito.