Tecnologia

Jaguar Land Rover
Una piccola smart city per testare la guida autonoma

Jaguar Land Rover
Una piccola smart city per testare la guida autonoma
Chiudi

Il gruppo Jaguar Land Rover sta lavorando con diverse società specializzate in software, mobilità e telecomunicazioni per dar vita a uno Smart City Hub che permetterà di testare nel mondo reale le tecnologie alla base dei veicoli a guida autonoma.

Uno scorcio di futuro. I luoghi scelti come banco di prova sono il Future Mobility Campus Ireland a Shannon, in Irlanda, e i 12 chilometri di strade pubbliche che lo circondano. Le protagoniste dei test saranno delle Jaguar I-Pace, mentre in tutto il sito saranno presenti sensori e sistemi di localizzazione ad alta precisione che invieranno le informazioni raccolte in un centro di gestione e controllo dei dati. La "città" sarà caratterizzata da svincoli intelligenti e strade connesse, oltre a parcheggi e punti per la ricarica dei veicoli elettrici completamente automatizzati. Inoltre, sarà presente un collegamento a un tratto di autostrada connessa lungo 450 chilometri e un corridoio riservato agli aerei senza pilota, gestito dall'aeroporto di Shannon, situato lungo l'estuario dell’omonimo fiume. Il campus fornirà le strutture e le competenze per sfruttare i dati ottenuti dalla sensoristica, oltre a simulare una varietà di ambienti stradali e scenari di traffico.

COMMENTI