Nel corso della World Artificial Intelligence Conference di Shanghai, la Pony.ai ha annunciato l'intenzione di commercializzare, nel 2023, un pacchetto completo di sistemi per la guida automatizzata di livello 4. I test su strada, iniziati nel 2018, proseguono senza sosta con flotte di robotaxi impegnati nelle principali città cinesi ed americane. 

10 centimetri sopra al tetto per contenere i lidar. L'azienda cinese, che a fine 2020 ha raccolto nuovi fondi e vede tra i maggiori investitori la Toyota, ha sviluppato un sistema completo basato su sensori lidar della Luminar capaci di un raggio di azione di 500 metri con ingombri molto ridotti. Questi sensori lavorano a 360 gradi ed è stato possibile raccogliere tutto l'hardware in una struttura alta 10 centimetri, da posizionare sul tetto delle vetture.