Viabilità

Piacenza
Tamponamento tra tir e auto: cisterna in fiamme

Piacenza
Tamponamento tra tir e auto: cisterna in fiamme
Chiudi

Nella tarda mattinata di oggi, 22 giugno, due tir e un'auto sono stati coinvolti in un violento tamponamento all'altezza del chilometro 66 in direzione Milano. Nello scontro l'autocisterna carica di Gpl di uno dei due mezzi pesanti ha preso fuoco, non lasciando scampo agli autisti dei due camion, che hanno perso la vita. A bordo dell'auto erano presenti due donne tedesche che sono riuscite a trarsi in salvo uscendo dall'abitacolo poco prima che scoppiassero le fiamme.

Autostrada chiusa. Per consentire ai Vigili del Fuoco di domare l'incendio, la Polizia Stradale ha chiuso un lungo tratto dell'autostrada: da Piacenza Sud a Fiorenzuola in entrambi i sensi di marcia. Nella zona si sono formate code chilometriche e la protezione civile è intervenuta per distribuire agli automobilisti delle bottigliette d'acqua. Nel primo pomeriggio la zona è stata messa in sicurezza e l'autostrada A1 è stata riaperta alla circolazione. Ora le squadre specializzate del Nucleo biologico-chimico-radiologico di Milano e di Bologna si occuperanno del travaso del Gpl rimasto all’interno della cisterna.  

Le strade alternative. Autostrade per l'Italia consiglia agli automobilisti diretti a Sud di uscire a Piacenza Sud, percorrere la strada statale 9 Via Emilia e di rientrare sull'A a Fiorenzuola. Il traffico in direzione Milano è stato deviato sulla diramazione di Fiorenzuola: per raggiungere il capoluogo lombardo è necessario proseguire sulla A21 in direzione Brescia per poi imboccare la A4 in direzione Milano. Per le lunghe percorrenze si raccomanda invece di utilizzare la A22 del Brennero e la A4 Torino-Trieste.

COMMENTI

  • Ormai i camionisti e gli spedizionieri sono i padroni della strada e nessuno ha il coraggio di dir nulla. Distruggono sfruttano e non pagano. Meno incentivi per auto fighette e trasporto su gomma. E mettiamo le merci su ferrovia
     Leggi le risposte
  • Anche in questo caso distrazione perchè non c'era nebbia o ghiaccio.Bloccano vetture datate e perchè non bloccano autocarri privi del"radar" che frena automaticamente se cala distanza sicurezza?Se fosse esplosa la cisterna GPL....!