Viabilità

Autostrade
Un tratto della Genova-Savona rischia la chiusura per tre settimane

Autostrade
Un tratto della Genova-Savona rischia la chiusura per tre settimane
Chiudi

Il nodo autostradale genovese potrebbe andare incontro a un periodo ancora più difficile di quello finora già vissuto: Aspi, che gestisce l’A7 nel tratto Serravalle-Genova e l’A10 tra il capoluogo ligure e Savona, ha infatti ipotizzato, su richiesta dell’ispettore Placido Migliorino del ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, la chiusura di una carreggiata dell’A10 in direzione di Ventimiglia tra il bivio con l’A7 e lo svincolo di Genova Prà per il periodo compreso tra le 22 del 6 agosto e il 23 agosto. Il traffico verrebbe deviato sulla strada statale Aurelia. Il blocco è necessario per consentire i lavori di ristrutturazione della volta della galleria Provenzale, la cui sicurezza non è comunque mai stata messa in discussione: interventi che non possono essere effettuati in presenza di traffico, né venire sospesi durante i weekend. In direzione di Genova, invece, la circolazione dovrebbe continuare a scorrere su due corsie.

Le reazioni. La preoccupazione al proposito degli enti locali è viva, visti i precedenti registratisi a seguito del tragico crollo del Ponte Morandi. Aspi, però, avrebbe scelto le due settimane centrali di agosto per l’effettuazione dei lavori, per i quali il ministero ha richiesto la conclusione entro il 26 dello stesso mese, sulla base di dati che indicano una flessione di circa il 10% della circolazione dei mezzi privati e del 20% di quelli pesanti in quel periodo. Per ridurre il disagio agli utenti è stato aperto un tavolo con le autorità locali, a partire dal sindaco di Genova Marco Bucci, nel quale verranno esaminate varie ipotesi, come la deviazione del traffico in direzione di Genova Aeroporto o dello svincolo di Genova Ovest e il mantenimento del traffico in autostrada su un’unica carreggiata, con una corsia riservata ai veicoli diretti a Genova e una per quelli diretti a Savona. Sul resto della rete ligure i cantieri sono già stati smontati o sono in corso di rimozione, per una tregua prevista al momento fino al 1° agosto (ma con richiesta da parte degli enti locali di proroga all’8 agosto). La sospensione dei durante i weekend, che durerà fino a metà settembre, va dalle ore 14 del venerdì alle 12 del lunedì.

COMMENTI

  • Vorrei inserire un commento critico nei confronti dell'asetticità con cui vengono riportati i comunicati di Autostrade ma, pur usando un linguaggio castigato e forbito, una o più parole, senza dirmi quali, un indizio, un accenno, non sono in linea con la policy della testata...
     Leggi le risposte
  • Saranno restrizioni 'dolorose' ma necessarie, come dicono ultimamente i sedicenti 'tecnici' di ogni tipo mentre si sfregano le mani pensando al sottile piacere psicologico di restringere l'altrui spazio vitale.
  • La galleria in discussione si trova tra i caselli di Pegli e Prà: bloccare il tragitto a partire dalla A7, tagliando quindi fuori il tratto A7-aeroporto-Pegli è un accanimento nei confronti di una città che di danni da parte di Austostrade ne ha già patiti troppi. E gliela vogliono anche pagare....