Viabilità

Milano
Area B, scatta la nuova deroga alla circolazione delle diesel Euro 4

Milano
Area B, scatta la nuova deroga alla circolazione delle diesel Euro 4
Chiudi

Nuove deroghe per l’accesso e la circolazione nelle Ztl di Milano sono in vigore dall’1 aprile in seguito alla decisione del Comune di posticipare i divieti al prossimo autunno (1 ottobre). In particolare, è stata prorogata fino al 30 settembre 2022 la deroga di ingresso all’Area B per le auto diesel Euro 4, eccezione che era in scadenza il 31 marzo scorso con la fine dello stato di emergenza.

Area B. “Dal prossimo ottobre – si legge in una nota del Comune - i veicoli diesel Euro 4 e 5 e i benzina Euro 2 potranno circolare in Area B, dalle 7.30 alle 19.30, nei giorni feriali dal lunedì al venerdì, aderendo a MoVe-In”, il progetto sperimentale della Regione che consente, in deroga alle prescrizioni, di evitare i blocchi orari fino al raggiungimento di un tetto chilometrico (qui i dettagli). Sempre riguardo all’Area B, il bonus di 50 ingressi per i veicoli più inquinanti sarà usufruibile dalla data del primo accesso fino a settembre 2023.

Area C. I rinvii riguardano anche la cerchia più ristretta dell’Area C. Dunque, scatteranno solo dal 1 ottobre 2022 i divieti che riguardano veicoli per il trasporto persone Euro 2 benzina, Euro 3 e 4 diesel con Fap di serie e con campo V.5 della carta circolazione <= 0,0045g/km; la misura interessa anche gli Euro 0, 1, 2, 3 e 4 diesel con Fap aftermarket installato entro il dicembre 2018 e con classe di adeguamento per la massa di particolato pari almeno ad Euro 4. I divieti, infine, comprendono i veicoli Euro 5 diesel.  

COMMENTI