Viabilità

Autostrade e partenze
Esodi estivi, ecco i weekend critici

Autostrade e partenze
Esodi estivi, ecco i weekend critici
Chiudi

Il primo, vero weekend da bollino rosso è alle porte: secondo le previsioni di Autostrade per l’Italia, che gestisce metà della rete nazionale a pagamento, il pomeriggio di venerdì 29, la mattina e il pomeriggio di sabato 30 e la mattina di domenica 31 luglio saranno critici per i flussi di traffico diretti alle località turistiche. La situazione si ripresenterà nell’intera giornata di venerdì 5 agosto, con un “bollino nero” di criticità per la mattina di sabato 6, considerata il momento potenzialmente più critico per l’esodo. Più diluiti saranno i rientri verso le grandi città, anche se il weekend del 26-28 agosto, con una coda nella mattina di lunedì 29, potrà creare problemi di traffico.

Il piano di Aspi. Autostrade per l’Italia ha messo a punto un piano di gestione della viabilità in base al quale vengono rimossi dalla rete tutti i cantieri più critici, facendo in modo che siano disponibili tutte le corsie di marcia nei momenti di maggiore traffico e almeno due corsie per la direzione prevalente del traffico nelle altre situazioni. Il personale della società sarà sempre presente per garantire assistenza agli utenti. Quest’anno, i guidatori di auto elettriche potranno contare su 26 stazioni di ricarica ultra-fast HPC della rete Free To X installate nelle aree di servizio lungo le principali direttrici di marcia. Tra le raccomandazioni in tema di sicurezza, vale la pena ricordare come ci si debba fermare sulla corsia di emergenza e nelle piazzole di sosta soltanto in caso di reale e assoluta necessità, così da evitare da mettersi in una situazione di potenziale pericolo.

Le informazioni. Autostrade per l’Italia affida le informazioni sulla viabilità a diversi canali Sky (compreso Sky TG24), a La7, alle emittenti radiofoniche RTL 102.5 e Isoradio 103.3, al sito autostrade.it, al network TV Infomoving visibile nelle aree di servizio e al proprio call center raggiungibile al numero gratuito 803.111.

La rete gratuita. Nei giorni scorsi anche l’Anas ha divulgato il proprio piano estivo, che prevede la rimozione di oltre 500 cantieri dalla propria rete e l’impiego di 2.500 addetti e 2 mila automezzi per la sorveglianza e l’assistenza agli utenti. Sulle infrastrutture dell’azienda strade, ora del gruppo Ferrovie dello Stato, sono presenti anche oltre 6 mila telecamere, 21 sale operative e una control room nazionale.

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Autostrade e partenze - Esodi estivi, ecco i weekend critici

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it