LA PROVA DELLA 2.0 HDI EXCLUSIVE Citroën C4

LA PROVA DELLA 2.0 HDI EXCLUSIVE
Citroën C4
Chiudi
 

Abbandonate le forme singolari delle precedenti versioni la nuova Citroën C4 si propone come alternativa alle tedesche (Golf, Astra e Focus), alle giapponesi (Auris) e alle coreane (Kia cee?d e Hyundai i30). Cinque porte, cinque posti, un turbodiesel di 2.0 litri da 150 CV e un prezzo di 24.700 euro fanno parte del pacchetto di mischia proposto dalla francese.

Com'è fatta. Rispetto alla precedente C4 ci troviamo davanti a una vettura compatta dalle linee morbide. Un'auto da famiglia, caratterizzata da un muso rialzato, conseguenza della normativa europea salva-pedone, una fiancata slanciata, e una coda dalle forme arrotondate. Sulla nuova C4 l?ambiente è cambiato radicalmente, a cominciare dal sedile di guida, con una forma vagamente sportiva e regolazioni elettriche; peccato solo che pecchi un po' nella tenuta laterale. La pedaliera è ben distanziata, ma è curiosa quella "zeppa" sotto il pedale frizione per evitare che, incautamente, ci si metta il piede sotto. Anche se il volante, dalla sagoma similsportiva, è ben regolabile, ha come neo la quantità di funzioni sulle razze: ben 16, con tutte le varianti possibili di comando tra tasti a bilanciere e a rotellina.

Interni. Quanto a finiture e materiali, la C4 offre un certo effetto lusso. Davanti si sta comodi, mentre dietro, se i sedili anteriori sono arretrati del tutto, lo spazio per piedi e ginocchia è risicato. Per quanto riguarda il vano bagagli (sono i 385 litri misurati dal Centro prove), l'alta battuta del portellone evita sì ai bagagli di cadere in caso d?apertura accidentale, ma obbliga a sollevare gli oggetti per stivarli. Note positive, infine, dalle alette parasole, che proteggono anche lateralmente, e dal climatizzatore bi-zona.

Prestazioni e consumi.La C4 vanta buone doti di accelerazione ed eccellenti di ripresa, grazie a un ottimo motore, abbinato a un cambio dai rapporti piuttosto lunghi, studiati per ridurre i consumi. A fronte di un'apprezzabile "0-100" da 8,9 secondi, la C4 consente di percorrere 13,8 km/l nel ciclo combinato. Un risultato nella media delle rivali che, grazie al generoso serbatoio da 60 litri, consente un?autonomia di 8-900 km.

Su strada La C4 brilla soprattutto per il confort di marcia, davvero di ottimo livello: anche se beccheggia in frenata e in accelerazione, non lo fa mai in modo esagerato. La morbidezza delle sospensioni dà al guidatore normale una sensazione di tenuta molto rassicurante e la capacità delle stesse di digerire le asperità della strada è decisamente buona. Ad accentuare questa sensazione di confort è la leggerezza dello sterzo, peraltro privo di vuoti o incertezze. Pur strapazzati in discesa e messi a prova nelle ripetizioni a pieno carico in pista, i freni non hanno ceduto: il pedale è un po? spugnoso, ma l?efficacia dell?impianto è di buon livello. Alle basse e medie andature la C4 ha un buon isolamento acustico, tirando al limite, invece, la rumorosità sale al punto che non sempre si riesce a sentire bene la radio. Ottime, infine, la manovrabilità del cambio e la visibilità.

Pregi e difetti

CITROEN C4 2ª serie C4 2.0 HDi 150 Exclusive

Pregi

Il confort è da vera Citroën, pur non potendo disporre delle sospensioni idropneumatiche ormai riservate ai modelli più grandi.
La ripresa è favorita da un motore particolarmente "pieno" in basso.

Difetti

Sedici comandi sul corpo centrale del volante sono davvero troppi: districarsi tra rotelle e tasti, semplici o a bilanciere, è puttosto complicato. In più, alcune funzioni sono ripetute sulla console centrale.



leggi tutto

Dati & prestazioni

Velocità
Massima
204.519 km/h
Accelerazione
0-100 KM/H
8.9 s
400M DA FERMO
16.5 s
1KM DA FERMO
30.3 s
RIPRESA A MIN/MAX CARICO
70-120 KM/H
15.6 / 17.4
1 KM DA 70 KM/H
30.7
FRENATA
100 KM/H A MINIMO CARICO
0.0 m
CONSUMI MEDI
STATALE
15.7 km/l
AUTOSTRADA
13.3 km/l
CITTÀ
12.6 km/l

Pagelle

Abitabilità
Accelerazione
Accessori
Bagagliaio
Cambio
Climatizzazione
Confort
Consumo
Dotazioni sicurezza
Finitura
Freni
Garanzia
Motore
Plancia e comandi
Posto guida
Prezzo
Ripresa
Sterzo
Strumentazione
Su strada
Visibilità

Listino & costi

COMMENTI

  • domanda....io non sono restio verso delle macchine francesi o fiat....ma per la fiat dico che le ho pravate...di francese ho provato la peugeut...mi domando..la citroen è una buona marca?regge negli anni?crea problemi elettrici? per chi mi rispondesse grazie....
     Leggi risposte
  • La Citroen ha prodotto in passato auto innovative,che forse da molti all'epoca non sono neanche state comprese.Oggi la produzione si è grosso modo allineata alla concorrenza:resta poco dell'originalità e della comodità dei vecchi modelli,dovuta soprattutto alle sospensioni inerziali della 2 CV e a quelle idrauliche della DS.Inoltre la Casa non ha proposto alcun restyling dei vecchi modelli,mentre
  • La C4, comprata a Gennaio 2011, ho già percorso 41000 KM, ( C4 2000 HDI Exclusive ) cosa dire: 1 ) Ottimo comfort 2 ) Ottima tenuta di strada ( su strade di montagna OK, sui curvoni autostrada a 180km/h mantiene l'impostazione della traiettoria veramente alla grande ). 3 ) Consumo sul misto 16 KM litro...logicamente con guida normale 4 ) Cosa dire di più, la Citroen mi ha veramente sorpreso.
  • Beato te che hai anche una DS21...La DS4 l'ho vista al Motor Show ma poi mi ci sono seduto al C42, agli Champs- Elysees...E devo dire che oltre ad essere una bella macchina è soprattutto rifinita in modo esemplare. Ma poi ho visto le foto della DS5....Auguri
  • ------- certamente adesso la produzione citroen è più normale, ma non per questo meno valida. comunque sono possessore di: - una 2cv charleston - una Dyane 6 - una DS 21 e sto valutando l'acquisto della DS4, appena in vendita. Mario
  • ..... la standardizzazione della componentistica, e non da ultimo il dover risparmiare ha portato alla progettazione e costruzione di auto meno innovative, ma non per questo meno valide. personalmente ho avuto una dyane ('79), l'ho sempre nel cuore. ed ai primi degli anni '90 mi comperai un ZX TD Aura, con cui ho percorso con soddisfazione 200.000 km. ....... segue
  • ho letto un po' dei vari commenti, e mi permetto di fare alcune considerazioni. la citroen ha fatto, nel passato auto FAVOLOSE, basti pensare alla 2cv, alla DS, alla GS, alla CX, alla SM, ma non da meno le AMI, le BX. tutte auto che vanno sino alla metà degli anni '70, poi il passaggio al gruppo PSA, ...... segue mario
  • Non x polemica..."...con i suoi 385 litri segnava il record di categoria" parlando della "vecchia Focus" dichiarando che quella attuale ne ha persi 70 litri! E ora, alla nuova C4, le si danno "solo" 3,5 stelle in questa voce, pur detenendo "ora" lei il record di capacità bagagliaio. Focus 316 litri (giustamente 3 stelle), Giulietta e Golf 344 (4 stelle?). I conti non tornano...Bho!
  • Sono d'accordo con te...ma in parte.Già a 4 anni viaggiavo sulle idro della GS 1015 Club di mio padre...Poi BX,XM ed ho viaggiato anche nella favolosa C6.Ma x contenere i costi,si è attinto in pieno nella"banca meccanica"PSA,affinando le sospensioni della nuova C4 in modo da renderle vicine (relativamente) a quelle delle idroattive III+ in confort/tenuta. Idroattive IV?...e cosa dovrebbero fare?
  • Quando la Citroen farà la Citroen allora si postra parlare di Citroen. Le idroattive dove sono, ormai un optional sulla meravigliosa C5 e C6 poi?? Ricordo che gia dalla GS si montavavo sospensioni idrauliche perchè non sulla C4? Poi siamo fermi,come sviluppo alle Idroattive III+ da 10 anni a quando le idro IV? Lo so sono drogato dalle Idroattive, ma oggi è difficile farne a meno non so come si fa
  • Che le Citroen siano comodissime è un dato di fatto,io ho acquistato ad agosto del 2009 una C5 HDI Business,ricchissima di elettronica. Sinceramente avevo dubbi sull'affidabilità di tanta elettronica, ed invece mi sono dovuto ricredere, in un anno e mezzo e 35.000 km percorsi non ho mai avuto un guasto elettrico,in compenso ho cambiato 4 freni a 20.000km e la frizione a 34.000km!!! Vergogna!!!
  • risponde senza leggere o capire i commenti degli altri utenti. E' così lui, quello che le scimmie parlanti gli dicono in testa lui lo trascrive..... 4R è pieno di suoi commenti "strani"...
  • Doveva accadere prima o poi che o.patrizia sarebbe arrivato a paragonare la Ferrari alla Citoren.Puoi mostrarci i dati per cui la C6 è più veloce della 458 come tu sostieni?Addirittura ne fai una questione di volgarità,dici ke l?immagine della Ferrari è + volgare della Citroen,ke la C6 è + esclusiva della 458?ma non starai esagerando a (s)parlare con questi toni di auto?è a dir a poco offensivo!
  • un muto che parla ad un sordo! e anke con la vista nnn andate forte! m sto divertendo un casino! vi prego continuate così!Chiedo ai posessori di qualsiasi CITROEN di parlare delle loro auto, ma sopratutto dell'assistenza dele officine autorizzate; secondo me ancora non all'altezza di auto sempre più sofisticate.Basta andare per tentativi o dire che l'auto è "a posto".La gente paga con soldi buoni!
  • Tra poco direte che io sostenga che una Ferrari 458 Italia sia + lenta di una Citroen C6...Leggete i commenti prima di sparlare, anche in modo a dir poco, volgare...Si parli di auto, grazie!
  • A proposito,sulla Rolls Royce c?è anke il vivavoce x comunicare cn l?autista,oltre alla regolazione elettrica x le poltrone posteriori e il televisore;considerando questi 3accessori,speriamo ke ora o.patrizia smetta d affermare ke la Citroen è migliore e + prestigiosa del brand inglese,e d dire ke gli alberghi di lusso usano la C4 come auto d rappresentanza.Immagino i clienti come sono contenti..
  • Commenti da bar..a proposito sulla C4 c'è anche il cassatto refrigerato e il sedile massaggiante,cose bypassate da 4ruote.Non ho capito perchè continuate a scrivere cose che non ho mai affermato. Come potrei confrontare in confort ed il motore di una Rolls con quello di una C6? Perchè confrontare un'auto che costa come 20 C4 2.0 HDI Exclusive? Piuttosto meglio avere consigli da chi C4 la possiede.
  • Esatto, niente commenti da bar,meglio quelli mozzati e inconcludenti,privi di attendibilità e contenuti,7600 km,1 mese, con un?auto è come dire ?quanto ho dormito bene la prima notte sul mio materasso nuovo?.ora che ci hai detto che 6 contento ed hai abbandonato i pregiudizi abbiamo capito finalmente il valore di Citroen.Cmq tu dacci le tue ?m? che andiamo tutti a comprare la C4.
  • Ho viaggiato su una C6 3.0 V6 HDi (mi basta e mi avanza) ma mai su una Rolls Royce...e mai ci viaggerò (e manco lo voglio)...Non posso definire (e mai l'ho fatto!) Citroen di confort superiore ad una Rolls Royce, proprio perchè non ci sono mai salito nè io nè tanto meno tu e quindi non "posso" giudicarlo...Però quando voglio posso viaggiare su un salotto su 4 ruote che è la C6 di un mio parente...
  • Va bene che ognuno è libero di esprimere il proprio giudizio,ma con questa C4 si stanno ribaltando le gerarchie del mondo dell'auto,il quale come capisaldi inamovibili riguardo alcuni parametri qualche modello ce l'ha ancora: o.patrizia, come si può definire una Citroen di confort superiore ad una Rolls Royce?Hai mai fatto un viaggio con il lussuoso salotto inglese?
  • Una Rolls Royce è lunga 6 metri,come può una C6 essere più spaziosa?non so perché o.patrizia continui a lanciarti in questi paragoni,e poi hai mai visto la lista di accessori di serie sulla Rolls rispetto alla C6?tu che fai del confort un baluardo rinunci al frigobar?Non c'è storia,senza contare quanto puoi personalizzartela.Spiegaci poi come hai fatto a valutare l'HDI migliore del 12c w inglese.
  • Questo è il titolo della prova di 4ruote...X chi scrive sul web senza andare in edicola. Il titolo parla da solo...E sono contento che si ritorni a parlare di C4...senza tornare a 40 anni fa, all'asilo con "presuti" attacchi....Provare x credere prima di sentenziare...Un saluto.
  • Proprio 15 gg fa su invito di Citroen sono andato a provare la C4. Proprio un 2.0 hdi exclus.E vi dirò che ho trovato una vettura che nel suo segmento sa essere consistente sotto tutti i punti di vista. Nell'insieme ottima abitabilità ed il bagagliaio sorprende per la capacità rispetto a concorrenti di stesso livello. A chi è curioso, consiglio di vederla da vicino e provarla
  • sono d'accordo con tèsul fatto che le tedesche siano migliori sopratutto bmw e mercedes e che la qualita si paga ma questa qualita nei materiali e negli assemblaggi può essere sufficente a giustificare parecchie migliaia di euro visto che poi nei confronti spesso escono con voti inferiori?personalmente non credo xò fate voi io non voglio fare i conti in tasca a nessuno ci manchereb