La nostra prova su strada Dacia Lodgy 1.5 dCi 7 posti

La nostra prova su strada
Dacia Lodgy 1.5 dCi 7 posti
Chiudi
 

Dopo la Logan, la compatta Sandero e l?economicissima ? paragonata alle altre Suv ? Duster, alla Dacia mancava giusto la monovolume. Eccola la Lodgy, in tutta la sua "intelligenza": sette posti veri, guida per niente sportiva, accessori ridotti al minimo indispensabile e a una corta lista di extra a pagamento. Insomma, la rumena di Tangeri (è la prima Dacia costruita nello stabilimento marocchino della Renault-Nissan), ne ha di cose da dire. Sembra un macchinone pesante, poco attraente, di dubbia qualità, e poi invece si scopre che le dimensioni sono molto simili a quelle della Logan MCV, che le prestazioni del 1.5 dCi sono sbalorditive (lo scatto è migliore rispetto alla Mercedes Classe A con lo stesso motore!) e che a bordo non si sta per niente male.

Caratteristiche. Sulle linee esterne non c?è molto da dire. Esistono monovolume che si lasciano ammirare anche da fuori, come la Renault Espace o le Citroën Picasso, mentre qui l?approccio è meno poetico e più da "elettrodomestico": sali a bordo e vedi se c?è quello che ti serve; se c?è, comprala. Innanzitutto, rispetto alla Logan di qualche tempo fa, sono passati anni luce. La plancia è disegnata con gusto, i materiali sono di buon livello e l?insieme colpisce molto favorevolmente. Il display da 7 pollici, i profili metallici e le plastiche di diverse tonalità sulla plancia danno un?ottima accoglienza. Peccato che il piantone dello sterzo non sia più fisso, ma non si regoli ancora in profondità, il meccanismo di abbassamento dei finestrini davanti non è automatico nemmeno in discesa e dietro ci sono le manovelle; inoltre, il clacson si trova sulla leva e non al centro del volante e lo specchio di cortesia dietro l?aletta parasole del passeggero non è richiudibile. Tante piccole cose, niente di grave comunque.

Interni. In compenso, si sta comodi: anche i più alti trovano le regolazioni giuste. Il navigatore satellitare Dacia Media Nav è touch screen e comprende tutte le funzioni più importanti, compreso il Bluetooth per il telefonino. Stupisce l?assenza del lettore Cd, ma ci sono le prese Usb e Aux. Chi sceglie una Lodgy, non lo fa per i due posti davanti e dietro, in seconda fila, si scopre un divano essenziale, un po? troppo a ridosso dei sedili anteriori, non offre un gran confort ai due o tre passeggeri. In compenso è facilmente ribaltabile, per aprire il varco verso la terza fila. Sorpresa: qui si sta bene, e rispetto ad altre sette posti più lussuose sulla Lodgy possono accomodarsi anche due adulti. Il bagagliaio si adegua al numero di occupanti, ma non è mai troppo risicato e in caso di carichi "estremi", che siano armadi dell?Ikea, scale da imbianchino o tavole da surf, si può ripiegare in avanti lo schienale del passeggero anteriore e contare su una lunghezza massima di 2,8 metri.

Come va. Qualche problema tra i birilli, risolto da un Esp un po? ruvido, ottime frenate persino sul "ghiaccio", discreta silenziosità di marcia e prestazioni superiori alle aspettative. Sul puro piacere di guida, invece, non c?era granché da aspettarsi. Bisogna fare i conti con un?auto onesta, ma non perfetta nell?assorbimento delle asperità, nell?agilità nel traffico e nello sterzo. In generale, la Lodgy è facile da guidare e si dimostra perfettamente all?altezza per affrontare l?uso stressante, quotidiano, di una famiglia numerosa e soprattutto i lunghi spostamenti in viaggio. Tutto spendendo poco anche in gasolio.

In sintesi. Se siete in sette e cercate una monovolume comoda e non troppo cara, non ce n?è: questa è la scelta migliore. Anzi, l?unica. La più lussuosa delle Lodgy, per di più full optional, costa comunque molto meno di qualsiasi alternativa. Ma non si può valutare un?auto solo in termini di prezzo, e quindi sappiate che questa low cost rumena "rischia" di darvi qualche soddisfazione anche a prescindere dall?assegno da staccare. Sa accogliere degnamente anche i passeggeri della terza fila e, in più, assicura prestazioni in alcuni casi sbalorditive, anche se piacere di guida, sensibilità dello sterzo e altri dettagli sono da dimenticare. In compenso c?è l?Esp, che garantisce una gran sicurezza.

Pregi e difetti

DACIA Lodgy Lodgy 1.5 dCi 8V 110 CV 7 posti Lauréate

Pregi

Spazio a bordo Abbondante davanti, dietro è distrutto in maniera equa tra seconda e terza fila: il divano non scorre, ma in coda c'è posto per due adulti.
Prestazioni e consumi A parte la ripresa un po' fiacca in sesta, la Lodgy sorprende grazie al 1.5 dCi da 110 CV: parte con uno scatto inaspettato e va veloce. Senza consumare mai troppo gasolio, nemmeno in autostrada.

Difetti

Equipaggiamento Persino sulla versione Lauréate, la più ricca, il controllo elettronico della stabilità è solo optional, come gli alzavetri posteriori.
Sterzo leggero e adatto alla vettura nella guida normale, mostra i suoi limiti nelle manovre di emergenza: non trasmette al guidatore le sensazioni di quel che succede alle ruote e s'indurisce.



leggi tutto

Dati & prestazioni

Velocità
Massima
179.779 km/h
Accelerazione
0-100 KM/H
10.7 s
400M DA FERMO
17.6 s
1KM DA FERMO
32.7 s
RIPRESA A MIN/MAX CARICO
70-120 KM/H
23.8 / 28.2
1 KM DA 70 KM/H
34.3
FRENATA
100 KM/H A MINIMO CARICO
41.9 m
CONSUMI MEDI
STATALE
18.6 km/l
AUTOSTRADA
12.3 km/l
CITTÀ
15.1 km/l

Pagelle

Abitabilità
Accelerazione
Accessori
Bagagliaio
Cambio
Climatizzazione
Confort
Consumo
Dotazioni sicurezza
Finitura
Freni
Garanzia
Motore
Plancia e comandi
Posto guida
Prezzo
Ripresa
Sterzo
Strumentazione
Su strada
Visibilità

Listino & costi

Tutto su
DACIA Lodgy

Marcello Forni

A quattro anni dall'acquisto della Lodgy, ed oltre 100.000 Km percorsi, mai nessun problema, nonostante che l'abbia messa a dura prova!!!, sono veramente soddisfatto!!!

COMMENTI

  • A quattro anni dall'acquisto della Lodgy, ed oltre 100.000 Km percorsi, mai nessun problema, nonostante che l'abbia messa a dura prova!!!, sono veramente soddisfatto!!!
  • A quattro anni dall'acquisto della Lodgy, ed oltr 100.000 Km percorsi, nessun problema, devo dire che sono veramente soddisfatto!!
  • Da una settimana sono proprietario di una lodgyona full optional e devo dire che ne sono entusiasta, guida leggera, scattante, nonostante sia un diesel, comoda ed ampia, l'ideale per me, che giro con famiglia, certo non ci sono molte cromature e lustrini vari, ma a chi, come me deve fare i conti anche con il portafoglio, delle frivolezze, importa poco, tant'è che possedevo una Tata indigo, che al momento dell'acuisto, molti mi deridevano, invece si è rivelata una ottima auto che ho dovuto lasciare a 200000 km, per ovvie ragioni, dopo aver poercorso strade di campagna dove altre auto sarebbero morte molto prima!!!
  • Da una settimana sono proprietario di una lodgyona full optional e devo dire che ne sono entusiasta, guida leggera, scattante, nonostante sia un diesel, comoda ed ampia, l'ideale per me, che giro con famiglia, certo non ci sono molte cromature e lustrini vari, ma a chi, come me deve fare i conti anche con il portafoglio, delle frivolezze, importa poco, tant'è che possedevo una Tata indigo, che al momento dell'acuisto, molti mi deridevano, invece si è rivelata una ottima auto che ho dovuto lasciare a 200000 km, per ovvie ragioni, dopo aver poercorso strade di campagna dove altre auto sarebbero morte molto prima!!!
  • Continuo da dove ho lasciato. La mia Yaris ha raggiunto felicemente i 150.000 km ma io sono sempre più innammorato delle Dacia. Leggo oggi, sulla nuova Logan S.W. Consuno a 90 kh 21,30 kilometri, in autostrada a 130 Kh fa 15,4 km (non parlo di quelli dichiarati dalla casa), leggo di un bagagliaio enorme, di un motore silenzioso di un prezzo ridicolo, Di contro di note negative sullo sterzo.
  • -Facile da guidare; -All'altezza per uso stressante quotidiano; -Ottima per lunghi viaggi; -Consuma poco; Prestazioni superiori alle aspettative; -Sa accogliere degnamente i passeggeri della III fila; -Prestazioni in alcuni casi "sbalorditive". Mi pare che nella lingua italiana quello sopra riportato e che si legge nella prova, ha un significato esattamente contrario ai tanti comm.negativi
  • Premessa, sono possessore di una Yaris desel del 2009 con 110.000 km. Su questa Dacia (come su altre) leggo di giudizi denigratori ridicoli, che riportano solo parzialmente le impresione di questa prova. Subito un copia ed incolla di una parte di quanto scritto: . Poi è scritto:
  • Buono il motore, silenzioso e parco nei consumi.. ma non mi convince la qualità degli assemblaggi: troppi plasticoni. Inoltre le doti stradali sono solo appena sufficienti: sterzo poco sensibile, esp ruvido, problemi tra i birilli e frisone pesante sono problemi rilevanti in un auto pensata per viaggiare
  • Ma non riescono proprio a farle meno brutte?
     Leggi risposte
  • Con queste auto è inutile perder tempo a rilasciare commenti. Sono inguardabili sotto ogni profilo e gli acquirenti beoni se ne accorgeranno a tempo scaduto ...
     Leggi risposte
  • IL MOTORE A GASOLIO DELLA LODGY non è stato scelto solo da Mercedes per la nuova classe A entry level ma equipaggia pure altre vetture del gruppo, come la Clio e l'Evalia che, a un prezzo solo leggermente superiore a quello della Lodgy, offre più spazio.
  • La dokker un pò più corta e con porte scorrevole e prezzi di poco inferiore a lodgy a parità di equipaggiamento è secondo me ancora più "azzeccata" di lodgy come come prima o anche seconda auto per famiglia. Ovvio che se citroen riproporrà ancora c3 picasso a 9900 euro la low-cost diventa la picasso non la dokker.
  • L'auto ideale per le famiglie italiane tartassate economicamente dalla crisi... Di questi tempi, potersi comprare una Lodgy é diventato un mezzo lusso!!
  • Ciao a tutti, io penso che con una vettura (furgone) così, le pure prestazioni da provare al semaforo contino ben poco. La sua qualità è che è una monovolume spaziosa, con un buon motore per consumi ridotti, discreti materiali e rifiniture e.....un ottimo rapporto qualità/prezzo (eccellente direi). Peccato per il cd mancante, gran pecca lo riconosco anche io, e i vetri elettrici solo come option
  • usata come taxi in spagna, condivido totalmente l'articolo. la plancia è ottima (molto meglio di certe nostrane) il resto cheap, ma non inguardabile. Lo spazio notevole.L'accelerazione mi era parsa più che buona. Gli strumenti confermano. I fans della classe A avranno gli orecchioni....
     Leggi risposte
  • Ce l'ha un mio collega e ne è molto soddisfatto. Il navigatore non è il top del top ma il suo lavoro lo fa bene. Auto molto versatile
  • auto davvero intelligente
     Leggi risposte
  • Io l'ho appena comprata e devo dire di essere soddisfattissimo sotto tutti i punti di vista! L'assenza del lettore CD la considero un vantaggio... quando hai la presa USB hai tutto! E' molto bella, comoda, spaziosa e consuma poco... che volere di più a questi prezzi? Unico neo: avrei apprezzato specchietti retrovisori più ampi e alzacristalli elettrici anteriori che vanno giu in automatico.
  • Sono possessore di una Lodgy da due mesi 10000 km, sono entusiasta, come lo sono stato delle due.mie precedenti Dacia Mcv dci 90 cv, vendute dopo circa due anni con 150000 e 120000 km. Devo dire che con la Lodgy è stata fatto un grandr passo avanti in confort e qualità generale, i difetti lamentati da questa rivista non li ho rilevati, ho subito montato delle Nokian WRG2 incollate alla strada.
  • Il CD è obsoleto: ormai sparisce anche da iMac e Macbook... quando hai l'USB.... Sarò veterofrancesista, ma il clacson sulla levetta a me piace molto di più di quello a centro volante: più immediato. Esteticamente è impegnativa, ma non è fastidiosa; pienamente dentro alla filosofia Dacia: promette concretezza e mantiene la promessa.
     Leggi risposte
  • Poi non ci vorrei insistere: 15.350 euro, ragioniamo un attimo, col minimo sindacale arrivi a 16.000 euro minimo (e i concessionari dacia non ti scontano neanche un centesimo) quando a 17.450 prendi la Verso D4D full optional, cioè Toyota e Dacia ma dai...senza contare che la Verso il valore da usata lo tiene, non quanto una VW Touran ma lo tiene, la Dacia cola proprio a picco.
     Leggi risposte
  • sempliecemente da non comprare
     Leggi risposte
  • ma ce la fa a portare in giro 7 persone? già nell'articolo parla di sterzo po sensibile e di qualche difficoltà sulle asperità, difettucci che in genere a pieno carico tendono ad amplifcarsi ps m ain generale le auto a 7 posti le provano a pieno carico? non dico in pista :D ma almeno nell'uso pratico città/statale/montagna ecc ecc
  • auto ottima ed intelligente. io ammetto che con moglie e neonato su una copè sto facendo una vitaccia ma l'esigenza di aver sette posti la vedo davvero di nicchia. comunque quasta dacia da quello che promette e sverniciare una klasse A è anche più di quanto fosse richiesto
  • Oddio che cessoooooooooooooooooo ahahahahahah
  • SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona