A confronto Alfa Romeo Stelvio vs Porsche Macan

Redazione online Redazione online
A confronto
Alfa Romeo Stelvio vs Porsche Macan
Chiudi
 

Alfa Romeo Stelvio contro Porsche Macan. Bisogna andare parecchio indietro nel tempo per trovare duelli e sfide epiche tra le auto di questi due prestigiosi marchi. Oggi si ritrovano di nuovo a confronto, ma su un campo di gara completamente diverso e inedito, quello delle Suv ad alte prestazioni. 

2018-macan-stelvio-3

Due di successo. Da un lato la Stelvio, che sta riscuotendo un grande successo, in Italia e non solo; dall'altro la Macan, una vera icona, amata dagli sportivi e considerata da tecnici e progettisti come il punto di riferimento del settore. Una sfida, dunque, che non potete assolutamente perdere. Su Quattroruote di maggio.

Elio Rossi

Consiglio caldamente ai ciaparatt trolls fan di andarsi a leggere il numero 1520 di Auto Express così tanto per raffreddarsi un po’ ...

COMMENTI

  • non ho letto tutti i commenti e neanche l'articolo per ora, qualcuno sta considerando il fatto che il Macan ha SOP 2014 mentre la Stelvio 2017? A mio parere certi confronti dovrebbero essere presi molto con le molle
     Leggi risposte
  • GSI...gli hai cacciato una rispostaccia cattiva ad un post...normale, anzi anche benevolo verso Stelvio. Il problema frontale c'è, fidati, l'ho visto subito anch'Io. Sul resto invece la penso diversamente da Marco, 3/4 posteriore, post Stelvio trasuda dinamicità. Poi ci sono i gusti...per esempio a me Velar piace zero, XC40 pure. Insomma, si discute.
     Leggi risposte
  • @ GSI: in estrema sintesi, senza entrare in polemica con nessuno, credo sia un bene che i "giovani" salgano sul carro del vincitore e che le critiche vere, non quelle da ultras, possano essere uno stimolo per FCA a dare il meglio, anche perché per ragioni anagrafiche gli Alfisti come me e Te, che hanno conosciuto e guidato le Alfa anni '60-70 e uno scorcio di 80, sono destinati all' "estinzione". FCA deve riconquistare la fiducia dei "vecchi" e conquistare i "giovani" con una offerta di vetture, all'altezza dei tempi non solo per il piacere di guida..insomma che facciano innamorare come una volta.....
     Leggi risposte
  • L'Alfa è più bella da guidare e questo è importantissimo, almeno per me. Trovo che sia anche più bella dentro, tuttavia esteriormente la Stelvio è inguardabile, soprattutto l'infelice frontale. Quelle luci diurne da insetto... La Porsche era il riferimento, ora non lo è più dinamicamente parlando. L'immagine è invece ancora non confrontabile. Considererei la Stelvio comunque se fosse meno brutta. Ovvio che la Mito e compagnia antica non giovano all'immagine e stonano ma presto ne faremo a meno. La Macan mi sa troppo da snob. L'alfa è sulla giusta strada. Se mantiene la costanza e se la prossima Stelvio è più bella...
     Leggi risposte
  • ......comunque tra le top ten in USA c'è Giulia...https://www.caranddriver.com/features/2018-10best-cars-the-best-cars-for-sale-in-america-today-feature
     Leggi risposte
  • Vado un tantino off topic per evidenziare, come portato a conoscenza con un articolo pubblicato il 3 aprile, probabilmente sfuggito ai più, che FCA ha ricofermato il "Bonus Impresa" riservato alle partite IVA, bonus che tra prima e seconda tranche vale 30 milioni di Euro. Su questa iniziativa ero e sono abbastanza critico, ravvisando, solo a buon senso, perché non sono un esperto di marketing, che forse si sarebbe potuto "investire" quel capitale in modo diverso. Mi auto cito " Ora, non conosco gli aspetti fiscali di una siffatta operazione e quindi gli eventuali vantaggi (fiscali) per FCA che la propone. Ebbene, però, da semplice osservatore non posso non farmi una domanda: se i 30 milioni di Euro ( prima tranche 10 ml. + 20 ml attuali) che FCA "devolve" fossero stati usati per riposizionare più in basso, magari con oculate riduzioni dei listini in maniera diffusa, continuativa e accessibile a tutti, forse si sarebbe potuto ottenere effetti complessivamente migliori sulle vendite, con aumentata platea di utenti e conseguente probabile effetto trascinamento dovuto alla maggiore percezione della presenza in strada di determinati mezzi (Giulia e Stelvio nella fattispecie, visto che gli altri bene o male sono già noti e più o meno ben posizionati nel mercato), questo anche a difesa del lavoro italiano, ma abbiamo capito che di questo importa poco o niente a chicchessia......."
  • La grande tenuta del valore commerciale della macan probabilmente finirà dopo il 2020. E poi credo sia un fattore solamente italiano, in messico si trovano le macan S da 340 cv anche a meno 30k euro
     Leggi risposte
  • Dalla prova si legge che l'Alfa primeggia in motore, accelerazione, ripresa, cambio e freni rispetto la Porsche. Direi che è un ottimo biglietto da visita. È ciò che si aspetta da un'Alfa Romeo. Ottima meccanica.
  • cmq 1" è tanta roba......
  • Ho già aperto un post sul confronto in Z.F., ma, premesso che queste due suv sono indubbiamente al top di categoria sotto diversi aspetti, non si può che sottolinearne l'enorme differenza di prezzo a pari dotazione, visto che quella di serie è notevolmente più ridotta per la Macan, che pure parte già da almeno 6K€ in più! Tanto x dirne una: fra le due macchine del test ballano oltre 28000 € in più x la tedesca, con dotazioni sicuramente in grado di condizionare alcuni giudizi, anche se poi il risultato della prova è infine assai equilibrato! Saluti
  • credo che sia una svista ma che "Porche sia magnifica" mi piace ...cosi come fa ridere quando dici che bisogna vedere meno Stelvio in Mirafiori..magari ai dirigenti dovrebbero dare tante q5 o x4 del resto ad ingolstad monaco e stoccarda agli uffici vanno a piedi o al massimo in 500...non Bazzico molto i commenti ma son sempre gli stessi discorsi da 30 anni una sudditanza nei confronti della supposta superiorità germanica e la contentezza di buttare via paccate di soldi per prodotti che davvero non valgono quel che costano...ma che magicamente come nelle catene di s Antonio tengono il valore. per avere un impianto che faccia quel che deve in una macchina basta che si connetta per bene al telefono non serve molto di più..è tutto là...poi per la qualità audio si devono esplorare lidi che non fanno parte delle dotazioni di serie o di secondo equipaggiamento di nessuna casa.
  • DUE AUTO STUPENDE. la Stelvio è più "fresca", la macan ha qualche spunto di classe in più. La macan tradisce l'origine TA, la Stelvio gode dell'impostazione TP. Io ho provato, da passeggero, la macan. mai salito su una Stelvio, quindi non giudico finiture, dico che porche è magnifica, credo che come dice Vin la Stelvio dovrebbe costare meno o implementare molto la dotazione. Quanto all'occhiometro....lascia il tempo che trova. Per lavoro vado spesso in Mirafiori. Nel parcheggio interno ce ne sono decine e decine. Sono le auto a disposizione dei dirigenti. Ecco forse sarebbe meglio vederne di più fuori e di meno lì dentro.... per chi vuol capire
     Leggi risposte
  • Sono molto curioso di leggere l'esito di questo interessante confronto. Avendole provate entrambe proprio con queste motorizzazioni un'idea me la sono fatta senza in realtà riuscire a notare differenze nette come per esempio ho percepito provando la nuova Volvo XC60 oppure la MB GLC coupé (auto confortevoli e ben fatte ma decisamente meno coinvolgenti alla guida). Quattroruote sicuramente ed al contrario del sottoscritto avendo a disposizione tempo e spazio per mettere alla frusta le due vetture saprà darmi una risposta convincente Posso solo dire che ho preferito la Macan con il 6cil TD perché ,al contrario delle prestazioni, 580 nm e 12,5 km/l di media non sono alla portata dei motori oggetto della prova. Per Evil: anche a Firenze la presenza di Stelvio è sempre più evidente (anche avvistare una Macan non è così difficile) quindi almeno in Italia si vende molto bene e non vedo perché non dovrebbe esserlo l'auto è eccellente, ed il prezzo è competitivo e contrariamente a Porsche (che applica il 6/7 %) lo sconto è molto elevato l'unico motivo per cui non l'ho comprata e perché non riesco proprio a d ad apprezzarla esteticamente , sono peraltro convinto che la notevole differenza di prezzo venga poi in gran parte recuperata al momento della rivendita dell'usato.
  • "[...] considerata da tecnici e progettisti come il punto di riferimento del settore.": immagino che l'ironic mode, quando è stata scritta questa boiata, fosse su on. Se la prendiamo dal lato delle prestazioni, con un 3.6, che dalle parti di Wiessach, non senza una buona dose di ridicolo, hanno battezzato “Performace”, su macan non si arriva neanche lontanamente alle performance (appunto) della Stelvio Quadrifoglio, spendendo oltretutto di più in partenza. Se la mettiamo sull’efficienza, allora un 2.2 diesel fa molto meglio di un 3.0 (per non parlare die pesi: parliamo di 2 quintali di differenza a circa pari volumetria) e, anche lì, sul prezzo ognuno può giudicare. Mi piacerebbe sentirli proprio sti “tennici”: di quelli c’è penuria in giro, altro che di Stelvio…
  • Attualmente le stelvio/macan confrontabili sono le benzina 4 clindri 2000 250cv la tedesca e 280cv alfa penso che hanno confrontato quelle, o per assurdo il 2200 diesel fca 210cv col 6 clindri audi da 250cv mah. Limitatamente al mercato italiano, e purtroppo solo qui, è una falsità che stelvio non vende, 4500 alfa in Italia da 50-60k euro sono numeri impensabili, ok saranno tutte a rent-leasing ma gli altri come vendono? Stelvio a 32k euro mah:-)...è cmq vero che macan ha valori usati folli, difficile trovarne una a meno di 50k euro usata con un pò di anni e moltissimi kmo...basta aprire autoscout24.
     Leggi risposte
  • Al di la delle singole tifoserie pro o contro a prescindere (e dei personali gusti estetici), sono indubbiamente 2 belle auto entrambe. Circa le prospettive di mercato, che poi volenti o nolenti sono quelle che decideranno il futuro e l'evoluzione dei modelli, la variabilità dell'offerta in fatto di versioni e motorizzazioni nonchè il valore del brand, continuano ad esercitare un peso rilevante quando si devono staccare assegni importanti. in questo senso come ho già scritto nella prova della Q5, la Stelvio sconta una gamma ancora incompleta (come la "sorella" Giulia) mancano ad esempio i motori a 6 cilindri sia diesel che a benzina di potenze "umane" al di sotto della Quadrifoglio, mancanze che soprattutto per i benzina in certi mercati si fanno sentire pesantemente. Poi come detto c'è da considerare anche il valore del brand, i richiami storici di GSI fondati sui "tempi che furono" sono irrilevanti a questi fini, oggi chi deve sganciare grosse cifre ha di fronte una Porsche con produzioni di un certo livello e un'Alfa che come scriveva Evil ha a listino Mito a 2 cilindri e Giulietta. il confronto non sta in piedi, il nuovo corso fatto di Giulia, Stelvio e Stelviona (o come si chiamerà il clone della Levante a marchio Alfa) sta andando nella giusta direzione per riportare il biscione al livello che merita e confrontabile con Porsche, ma ci vorrà del tempo per ricostruirsi una credibilità e un'immagine di prestigio, speriamo che questo tempo ci sia nelle intenzioni di quei "virtuosi" membri della famiglia proprietaria....
     Leggi risposte
  • Apprezzo l'operazione di neuromarketing fatta da Quattroruote: foto dai colori smorzati con una Porsche che si nota appena, quasi mimetizzata tra l'asfalto e il cielo grigio, a simbolo dell'ingegneria ma anche del rigore e della monotonia tedeschi. Ma da tutta questa tristezza (quasi) monocromatica si distingue la Stelvio, con questo azzurrone vivo, che riporta al colore dell'Italia e ci ricorda che siamo vivi e mediterranei. Tentar non nuoce.
     Leggi risposte
  • Possono fargli quanta pubblicita' vogliono allo Stelvio ma commercialmente e' stato un fallimeto. Giustamente non se ne vedono in giro in Italia e per niente all'estero e contrariamente alle fantateorie di Guido e' palese che se un auto non e' fisicamente presente in strada l' unico posto dove possa essere e' ancora dal concessionario ( in lacrime ). Inolte basta andare da un concessionario per capire come con 30-32 mila Euro ti porti a casa la 180cv AT8. Prova a portarti a casa il Macan scontato del 20% vedi quanto ti ridono dietro i concessionari Porsche. Detto questo a me lo Stelvio piace, il frontale e' la parte peggiore ovviamente come ricordato da molti ma nel complesso e' bello e anche gli interni sono molto belli. Peccato che chi investe certe cifre vuole anche la tecnologia a bordo cosa a cui alla Alfa non frega nulla, ma non perche' non hanno soldi, perche' mettere un infotainment come quello Audi o anche Kia non avrebbe mandato in bancarotta la Fiat o dotare l'auto di sistemi di sicurezza e ausilio alla guida o conessioni e cosa varie come la volvo per esempio non costava davvero nulla, e' propio il fatto che perche' non lo hanno fatto prova senza dubbio che non gli importa cio' che la gente vuole. Secondo voi un Q5 o una GLC sarebbe mai stata equipaggiata come una Stelvio ? E se la risposta e' no perche' ? Perche' non hanno soldi ? o perche' avrebbero fatto una figura pessima davanti al mondo intero mettendo sul mercato un auto allestita come lo Stelvio. Ecco sta tutto qui' la mentalita' con cui il management di una casa pianifica e costruisce un auto.Dalle parti della Germania vogliono primeggiare in Italia volete tirare a campare.. Differenze di stile, mentalita' vincenti e orgoglio.
     Leggi risposte
  • Direi Stelvio sia per la sua dinamica sia nel suo insieme tecnico a cominciare dai freni....!! E costa meno
  • Sono curioso di leggere il risultato del confronto,anche se sulla carta i modelli sono troppo distanti sia x cubatura dei motori, la Stelvio usa 4 cilindri di 2 litri sia benzina che diesel mentre la Macan adotta motori 6 cilindri di 3 litri,e sia x prezzo a parità di allestimento la Porsche ha prezzi del 25% superiori. L'eccezione è la quadrifoglio verde ma questa è una versione che causa il suprbollo agli automobilisti italiani ha un interesse del tutto marginale. Non sarei sorpreso comunque se il 2.2 turbo D da 210 cv non sfiguri affatto contro il 6 cilindri porsche da 250 cv.
     Leggi risposte
  • funzionamento del sito? impeccabile come sempre!!
  • Queste 2 auto saranno confrontabili, ma i due Marchi no; la Porsche produce la 911, l'Alfa produce la DiTo e la Tapiro.
     Leggi risposte
  • I fari anteriori della Stelvio vanno modificati al più presto, perché sono la parte peggiore dell'auto. Fanno sembrare il muso imponente e la macchina troppo stretta, basta guardare le foto a fianco vs Macan. Misure alla mano non è così, è un effetto ottico che secondo me fa danni. Per il resto è tra le meglio, forse la meglio in assoluto.
     Leggi risposte
  • SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona