Sul Dossier Q Green La prova della Kia Niro PHEV

Redazione online Redazione online
Sul Dossier Q Green
La prova della Kia Niro PHEV
Chiudi
 

Se con la Niro ibrida "normale" si possono percorrere, al massimo, cinque chilometri con la sola batteria (e anche meno, se non si gestisce con cura l'acceleratore), con la versione plug-in di strada in modalità solo elettrica se ne fa assai di più. La Kia dichiara ben 58 km senza dover fare intervenire l'1.6 a benzina: risultato confermato, in linea di massima, dai nostri test. Il segreto è tutto nella batteria più capiente (e ricaricabile dalla rete), che consente d'immagazzinare molta più energia (si passa da 1,6 a 8,9 kWh) attraverso la presa di corrente (da una colonnina pubblica o domestica).

2018-Kia-Niro-0d

Risparmio garantito. Certo, nei lunghi viaggi non è possibile immaginare di ricaricare le batterie in maniera così frequente (e a quel punto è il motore termico a fare la parte del leone), ma i plus delle plug-in restano lo stesso evidenti. Almeno per chi fa percorsi quotidiani brevi e sufficientemente intervallati, come il tipico tragitto casa-ufficio. In questo caso, infatti, si può viaggiare sempre in elettrico e tenere la benzina nel serbatoio come una sorta di riserva per le mete un po' più lontane: il risparmio è garantito e trovano soddisfazione anche coloro che hanno una maggior sensibilità ecologica. Trovate la prova completa sul Dossier Q Green, in vendita con Quattroruote di giugno.

Certo, nei lunghi viaggi non è possibile immaginare di ricaricare le batterie in maniera così frequente (e a quel punto è il motore termico a fare la parte del leone), ma i plus delle plug-in restano lo stesso evidenti. Almeno per chi fa percorsi quotidiani brevi e sufficientemente intervallati, come il tipico tragitto casa-ufficio. In questo caso, infatti, si può viaggiare sempre in elettrico e tenere la benzina nel serbatoio come una sorta di riserva per le mete un po' più lontane: il risparmio è garantito e trovano soddisfazione anche coloro che hanno una maggior sensibilità ecologica.

                                                                                                      

 

Matteo Mori

6.700 euro in più della ibrida "normale", che già non è regalata.. se parliamo solo di soldi, fatemi capire a chi conviene questa PHEV.. solo di benzina quella cifra rappresentano più di 60.000 km percorsi.. per fare poi 40-50 km in elettrico.. poi chi ha i pannelli solari può caricarla a gratis, si certo, se non fosse che molto spesso l'auto si usa di giorno e si carica di notte… senza pensare che i pannelli solari non sono venuti casa a gratis…

COMMENTI

  • 6.700 euro in più della ibrida "normale", che già non è regalata.. se parliamo solo di soldi, fatemi capire a chi conviene questa PHEV.. solo di benzina quella cifra rappresentano più di 60.000 km percorsi.. per fare poi 40-50 km in elettrico.. poi chi ha i pannelli solari può caricarla a gratis, si certo, se non fosse che molto spesso l'auto si usa di giorno e si carica di notte… senza pensare che i pannelli solari non sono venuti casa a gratis…
     Leggi risposte
  • " ...Certo, nei lunghi viaggi non è possibile immaginare di ricaricare le batterie in maniera così frequente (e a quel punto è il motore termico a fare la parte del leone), ma i plus delle plug-in restano lo stesso evidenti. Almeno per chi fa percorsi quotidiani brevi e sufficientemente intervallati, come il tipico tragitto casa-ufficio..." più corretto scrivere che le ibride, come le elettriche, servono a chi non ha bisogni di auto. concordo con franco bellini: un salto indietro, agli albori di un automobilismo dimenticato
     Leggi risposte
  • Se Kia Italia la importasse con accessori che si trovano tranquillamente nel resto d'europa potrebbe attirare piu' clienti.La versione plug-in all'estero ha un suo quadro strumenti e non lo stesso della hybrid come in italia.Ne sto' valutando l'acquisto di un usato dimostrativo in Germania (metal stream,tetto apribile ecc)
  • se fosse uscita insieme alla bmw 225xe, l'avrei presa anche a scatola chiusa... invece in quel periodo l'unica plug-in compatta che non abbia un cambio cvt era la 225xe. venduta dopo un anno per motivi di scomodità.
     Leggi risposte
  • Ma neppure all'inizio delle auto a motore a scoppio si parlò mai di autonomia limitata. C'era un problema di strade, di poco confort, ma di autonomia non ricordo di averlo mai letto. Qui si torna indietro ma molto indietro. Per caso ho assistito ad una gara di Formula E. Il momento del cambio d'auto è stato il massimo dell'ilarità. per il resto noiosissima gara. E pensare che appena posso seguo tutte le gare automobilistiche.
     Leggi risposte
  • La Niro ibrida "base" l'ho provata e mi ha favorevolmente colpito, è un'ottima auto e al contrario delle Toyota HSD non avendo il famoso effetto scooter dell'ecvt appaga pure alla guida. Per le mie esigenze è troppo grande e costosa e potrei valutarne l'acquisto solo se questo powertrain lo traslassero anche su un modello più piccolo come già fatto da Toyota con Auris/Yaris. ..... Premesso questo, va detto che la versione plug_in non è tutta rose e fiori come si penserebbe ad un esame sommario, va valutato bene il maggior costo di acquisto, il maggior peso delle batterie da portarsi dietro e la distanza chilometrica che si percorre abitualmente, se dichiarano ufficialmente 58 Km di autonomia elettrica poi è probabile che nell'uso reale non si vada molto oltre i 40, qualora questa distanza non fosse sufficiente a coprire le esigenze quotidiane il rischio di non ripagare mai l'esborso iniziale è più che un semplice timore.
     Leggi risposte
  • SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona