Kia Sportage La prova della 2.0 CRDi AT8 AWD Mild Hybrid GT Line

Davide Comunello Davide Comunello
Kia Sportage
La prova della 2.0 CRDi AT8 AWD Mild Hybrid GT Line
Chiudi
 
KIA Sportage
Prezzo
€ 38.500
Motore
L4 turbodiesel 1.995 cm3
Potenza
136 kW/185 CV
Alternative:
PEUGEOT
3008 BlueHDi 180 EAT8 S&S GT
JEEP
Compass 2.0 Mjt II 170 aut. 4WD Limited
NISSAN
Qashqai 1.6 dCi 2WD XTronic Tekna+

Il nome lo suggerisce e la prassi lo conferma: un sistema mild hybrid è qualcosa di leggero, che va in appoggio al motore endotermico. Quel che serve, insomma, a recuperare energia e ad anticipare l'attivazione dello Start&Stop in fase di decelerazione o di frenata. Ed, eventualmente, a fornire uno spunto in più quando si preme sul gas, anche se mai in modalità puramente elettrica. Nel restyling della Kia Sportage, la piccola batteria si cura più della prima questione che della seconda. Al punto che le prestazioni del duemila turbodiesel CRDi da 185 cavalli dell'auto in prova, disponibile esclusivamente nella versione con l'ausilio ibrido, sono più o meno equivalenti a quelle del medesimo motore, quando doveva fare tutto da solo.

Punta sulla parsimonia. Il pezzo forte del facelift della coreana è proprio l'impianto a 48 volt, abbinato al suddetto due litri, a un valido automatico a otto marce con convertitore di coppia (al debutto su questo modello) e alla trazione integrale. La componente elettrica, pur non bastando per omologare l'auto come un'ibrida a tutti gli effetti (chi vive a Milano ne tenga conto: l'Area C si paga), ottiene un innegabile quanto apprezzabile effetto: la riduzione dei consumi e, quindi, delle emissioni.

2018-Kia-Sportage-7

Quasi due chilometri in più. Con il duemila, la Sportage non è mai stata una campionessa di parsimonia, ma qui il contributo dell'ibrido si nota, visto che è in grado d'incrementare la percorrenza media da 12 a 13,7 km/l. Numeri interessanti per chi è alla ricerca di una Suv con un certo carattere e prestanza, da utilizzare tutti i giorni. Anche perché i miglioramenti, com'è logico immaginare, riguardano proprio l'impiego in città e in statale. Per il resto, guidare la mild hybrid Kia (qui provata nell'allestimento di punta GT Line) è un'esperienza del tutto simile a quella tradizionale: nel traffico, lo Start&Stop spegne il motore molto prima del solito, ma quando si tratta di ripartire la sostanza non cambia molto. Anzi, a volte il riavvio è un po' brusco e porta la vettura a scattare leggermente in avanti. Parliamo di un pugno di centimetri, nulla di destabilizzante; tuttavia alla lunga la dinamica può creare qualche fastidio. Detto questo, la Sportage conferma le sue qualità: va forte rispetto alle concorrenti e, soprattutto, garantisce un'ottima qualità della vita a bordo, grazie all'abitacolo spazioso, alle sedute confortevoli e alla dotazione di pregio, anche sul fronte dell'assistenza alla guida.

Prova su strada ripresa da Q Suv & Crossover di novembre 2018

Pregi e difetti

KIA Sportage Sportage 2.0 CRDI AT8 AWD M.Hybr.GT Line

Pregi

Vita a bordo. Spazio, confort, versatilità: viaggiare con la Sportage è un piacere.

Dotazione. Completa e di notevole qualità: difficile chidere di più.

Difetti

Start&Stop. Un pò ruvido nel riavviare il motore: servirebbe una messa a punto.

Visibilità posteriore. Limitata, seppure nella media del segmento.



leggi tutto

Dati & prestazioni

Velocità
Massima
204,2 km/h (IN VII)
Accelerazione
0-60 KM/H
4,2 s
0-100 KM/H
9,5 s
0-130 KM/H
15,8 s
0-150 KM/H
22,2 s
400M DA FERMO
16,8 s
Velocità d'uscita (km/h)
133,4
1KM DA FERMO
30,9 s
Velocità d'uscita (km/h)
170,1
RIPRESA A MIN/MAX CARICO
70-90 KM/H
3,2 (IN D)
70-120 KM/H
8,7 (IN D)
70-130 KM/H
11,4 (IN D)
FRENATA
100 KM/H A MINIMO CARICO
38,6 m
100 KM/H SU ASFALTO ASCIUTTO + PAVÈ
46,2 m
100 KM/H SU ASFALTO BAGNATO + GHIACCIO
119,6 m
CONSUMI IN VI
90 KM/H
19,2 D
100 KM/H
17,5 D
130 KM/H
12,3 D
CONSUMI MEDI
STATALE
15,6 km/l
857 km
AUTOSTRADA
13,1 km/l
719 km
CITTÀ
12,9 km/l
711 km
MEDIA RILEVATA
13,7 km/l
754 km
MEDIA OMOLOGATA
14,1 km/l
776 km

Dati dichiarati

Prezzo
38.500 €
Motore
1.995 cm³ L4 turbodiesel
Potenza Max
136 kW (185 CV)
Consumi Omologato
14,1 km/l
Consumi Rilevati
13,7 km/l
Emissioni CO2 Omologato
185 g/km
Emissioni CO2 Rilevati
193 g/km

Pagelle

Abitabilità
Accelerazione
Accessori
Assistenza alla guida
Bagagliaio
Cambio
Climatizzazione
Confort
Consumo
Dotazioni sicurezza/adas
Finitura
Freni
Motore
Plancia e comandi
Posto guida
Ripresa
Sterzo
Strumentazione
Visibilità
Infotainment
Comportamento dinamico

Listino & costi

COMMENTI

  • A me sembra che riduca i consumi solo in fase di omologazione. In realtà, se uno non fa tanti semafori, lo stop e start serve a molto poco.
  • Nei dati tecnici magari qualche dato di accelerazione in meno ma mettete la coppia max per favore, e a quanti giri :)
  • Interessante il Mild Hybrid per la sua semplicità. Senz'altro aiuta molto in città a consumare di meno aiutando il termico negli spunti da fermo al semaforo. Fuori città, non tanto.
  • MITICO!!!!!!!!!!!
  • Se continuano a frantumare le palle con queste puttanate, finisce che vado alla ricerca di una BMW serie 7 del 1988 a GPL. Spendo una pipa di tabacco, viaggio comodo come un imperatore, non pago un cazzo di bollo e se inquino il triplo di un'euro 4/5 diesel moderna, chissenefrega.
     Leggi risposte
  • Comunque, è un escamotage per ottenere quel pelino di inquinamento in meno per rientrare nelle nuove omologazioni
     Leggi risposte
  • Misteri della burocrazia, questo powertrain ha come quello della Renault 10 Kw (quasi 14 Cv) elettrici aggiuntivi che qualche segno della loro presenza lo danno al guidatore, ma l'auto non risulta omologata come ibrida, al contrario quello Suzuki che di Cv elettrici ne da solo 3 tanto da risultare totalmente trasparenti, viene sbandierato in tutte le pubblicità come il rivoluzionario ibrido Suzuki.... Quanto all'aerea C milanese, è ormai confermato che dal prossimo anno pagheranno l'accesso anche la maggior parte delle full hybrid dunque ad essere colpiti saranno in tanti.... del resto se è nata come "Congestion Charge" (odiose le istituzioni pubbliche che usano gli inglesismi) deve limitare la presenza fisica delle auto al suo interno, le emissioni sono solo un pretesto...
     Leggi risposte
  • SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ALPINE
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • CUPRA
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MCLAREN
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona