Audi A1: caratteristiche, interni e prova della citycarver
Prove su strada

Audi A1 citycarver

La prova della 30 TFSI s tronic Admired Edition One- VIDEO

Audi A1 citycarver
La prova della 30 TFSI s tronic Admired Edition One- VIDEO
Chiudi

AUDI A1

Prezzo
€ 32.950
Motore
L3 turbobenzina 999 cm3
Potenza
85 kW (116 CV)
Alternative
DS
DS 3 Crossback
 
MINI
Mini 5p
 

L’Audi A1 citycarver strizza l'occhio alle sorelle maggiori della serie Q. Si è alzata, rispetto alla Sportback, e non di poco. Cinque centimetri, per l'esattezza, che fanno una bella differenza. Cosicché, per mettersi al volante, non è più necessario abbassarsi. Basta aprire la porta e accomodarsi: il sedile è lì, alla giusta altezza. Una bella comodità. E poi ci si ritrova nel solito ambiente Audi, con qualche tratto di colore in più dovuto all'allestimento speciale che caratterizza l'auto della nostra prova. Che, a dirla tutta, vuoi per il colore arancio Pulse, vuoi per i passaruota allargati, i sottoporta neri e il tetto in contrasto di colore, non passa proprio inosservata.

Audi A1 Citycarver: 5 cm in più fanno davvero la differenza?

Infotainment sempre all'altezza. La posizione di guida rialzata porta con sé una miglior visibilità in avanti e la sensazione, sempre gradita, specie in città, di dominare la strada. Il posto guida è organizzato nel migliore dei modi. L'abbinamento tra il Virtual cockpit e il sistema multimediale Mmi plus è perfetto. Il primo permette di avere sotto gli occhi in modo semplice e intuitivo le informazioni più importanti, compresa la mappa del Gps a tutto schermo, mentre il secondo assicura un collegamento costante alla rete (dispone di una propria scheda Sim dati). Lo si gestisce facilmente con il touch screen sistemato sopra la console, che è orientata verso il guidatore. Il collegamento wireless alle interfacce Android Auto e Apple CarPlay, nel caso si voglia utilizzare il proprio telefono per navigare, semplifica ulteriormente la vita a bordo.

2019-audi-a1-citycarver-21

Piccolo ma potente. Il tre cilindri non manca di carattere. I 116 cavalli di cui dispone sono più che sufficienti per muovere con la giusta disinvoltura la citycarver. Va detto, però, che sotto i 2.000 giri la coppia non è tanta e questo, complice anche qualche incomprensione con il cambio automatico, può creare un attimo di apprensione quando si riprende da bassa velocità dopo un rallentamento. Il mille, in compenso, ha il pregio di consumare abbastanza poco. I valori non sono da record, ma soprattutto i 14 km/litro misurati nel ciclo urbano rappresentano un buon risultato.

2019-audi-a1-citycarver-40

In curva senza patemi. La maggior altezza influisce ben poco sul comportamento stradale. L'assetto, dotato di ammortizzatori regolabili a controllo elettronico (optional), è sempre ben sostenuto, anche quando lo si utilizza in modalità Comfort. E questo neutralizza, almeno in parte, la posizione più alta del baricentro. Su strada la citycarver è un po' meno rapida e reattiva della Sportback, ma quasi altrettanto piacevole da guidare e, soprattutto, sicura in ogni situazione. In curva rolla un po' di più, per poi filare via senza incertezze sulla traiettoria impostata, ben piantata sulle quattro ruote. Il rovescio della medaglia è un assorbimento non proprio eccezionale delle sospensioni: pavé, tombini e lastroni si fanno sentire. Quanto al rumore, il tre cilindri è piuttosto discreto: lo si avverte soltanto a basso regime, dov'è anche ruvido, oppure quando lo si spinge al massimo.

Prova ripresa da Quattroruote di dicembre 2019, n. 772

Pregi e difetti

AUDI A1

A1 citycarver 30 TFSI S tronic Admired

Pregi

Tecnologia. Il Virtual cockpit e l'Mmi plus rendono tutto più semplice.

Qualità. Cura costruttiva e materiali di livello elevato.

Difetti

Abitabilità. Dietro, qualche centimetro in più per le gambe non guasterebbe.

Cambio. A volte la scelta dei rapporti è perfettibile.

Velocità

Massima

Accelerazione

0-60 km/h
0-100 km/h
0-120 km/h
0-130 km/h
400 da fermo
Velocità d'uscita (km/h)
1 km da fermo
Velocità d'uscita (km/h)

Ripresa

(a min/max carico)

70-90 km/h
70-120 km/h

Frenata

100 km/h a minimo carico
100 km/h su asfalto asciutto + pavè
100 km/h su asfalto bagnato + ghiaccio

Consumi

90 km/h
100 km/h
130 km/h

Percorrenza media e Autonomia

STATALE
AUTOSTRADA
CITTÀ
MEDIA RILEVATA
MEDIA OMOLOGATA
AUDI A1 citycarver 30 TFSI S tronic Admired
188,1 km/h
AUDI A1 citycarver 30 TFSI S tronic Admired
4,6 s
10,3 s
14,6 s
17,4 s
17,5 s
130,3
32,0 s
161,4 s
AUDI A1 citycarver 30 TFSI S tronic Admired
4,2 s
10,1 s
AUDI A1 citycarver 30 TFSI S tronic Admired
37,1 m
43,2 m
121,2 m
AUDI A1 citycarver 30 TFSI S tronic Admired
20,4 km/l
18,3 km/l
13,2 km/l
AUDI A1 citycarver 30 TFSI S tronic Admired
16,3 km/l
651 km
13,9 km/l
556 km
14,0 km/l
561 km
14,6 km/l
585 km
18,5 km/l
740 km

Dati dichiarati

Prezzo
Motore
Potenza Max
Consumi Omologato
Consumi Rilevati
Emissioni CO2 Omologato
Emissioni CO2 Rilevati
AUDI A1 citycarver 30 TFSI S tronic Admired
32.950 €
999 cm³ L3 turbobenzina
85 kW (116 CV)
18,5 km/l
14,6 km/l
119 g/km
163 g/km
LEGENDA
  • N.P. - Rilevazione non possibile
 
Posto guida
Plancia e comandi
Strumentazione
Infotainment
Climatizzazione
Visibilità
Finitura
Accessori
Dotazioni di sicurezza/Adas
Abitabilità
Bagagliaio
Confort
Motore
Accelerazione
Ripresa
Cambio
Sterzo
Freni
Comportamento dinamico
Consumo
AUDI A1 citycarver 30 TFSI S tronic Admired

Listino & costi


Per le prove su strada Quattroruote utilizza ENI logo

COMMENTI

  • tutto ciò a partire da 28.000,00 Euro?
     Leggi risposte
  • "....sotto i 2.000 giri la coppia non è tanta e questo, complice anche qualche incomprensione con il cambio automatico, può creare un attimo di apprensione quando si riprende da bassa velocità dopo un rallentamento..." Q3 Sportback 2.0TD: "...quando si riprende dopo un rallentamento c'è un attimo d'indecisione...quanto basta per creare, in certe situazioni di traffico, un minimo d'imbarazzo..." RSQ3: "...il turbolag è una realtà con cui bisogna fare i conti ogni volta che si preme in il pedale dell'acceleratore...il doppia frizione è poco incisivo in accelerazione quanto lento e impacciato quando si deve scalare...non accetta le marce in scalata..." Ma non è che ultimamente i cambi Audi non sono tra i migliori, anzi?
  • meno peggio della precedente A1 (parlo della normale, la fintoSUV non l'ho mai vista dal vivo) ha perso quel non so che di auto di paperino. Però resta la sensazione di "maiale col rossetto". Se proprio dovessi buttar via soldi per una piccola boriosetta forse preferirei... no niente... non meglio una media generalista... o una piccola "normale".
  • La recensione della a 1 omette di parlare dei pessimi materiali dei pannelli porta,o della finitura diversa tra zone superficiali adiacenti,Solo a 3 Sportback e a 3 volumi hanno finitura E materiali accettabili in rapporto al prezzo,ma Audi sotto la a 4 non fa auto rifinite da 10 e lode come la stampa fa credere,ho una q 2 so quel che dico,ci vuole la q 3 Sportback per avere 1 suv ben rifinito,in Audi ci vogliono minimo 40 mila euro per dire di avere finiture e materiali Pari a Mercedes e bmw,sinceramente trovo meglio rifinite le Mercedes gla e glb e le bmw x 1 x2 x3 e serie 1 attuali
  • La prima a 1 2010 era nata come una Ford ka del 96 (forma a ovetto)fatta da Audi,nel frattempo nel 2016 nacque la q 2 che non è un suv ma 1 cross over,la q 2 è basata su telaio golf Audi a 3 mentre la a 1 è basata su telaio ww polo Seat Ibiza Skoda Fabia,morale della favola la nuova a 1 vende zero,è il clone della bmw serie 1 degli anni zero incrociata con la vecchia Audi a 3,troppo geometrico e tortuoso L interno,la citycarver non serve a nulla,è solo più spaziosa ma più alta consuma di più,è concorrente della defunta Opel Karl rock e della defunta Opel adam rock,la q 2 L ha seppellita,è ovunque mentre di a 1 ne ho visti 4 esemplari finora,la city carver mai vista finora nei concessionari,assurdo
  • A me non dispiace, forse ha più senso che la Q2 che viene spacciata per SUV ma poi quando te la ritrovi al parcheggio dell'Iper a fianco di una Fiat Punto del 2005 non puoi non notare che ha più o meno le stesse dimensioni. Pur appartenendo ad un seg. inferiore, e quindi un abitacolo leggermente più piccolo, per prezzo, dotazione, e immagine la vedo bene come concorrente della nuova "insipida" Golf.
  • La prova sul cartaceo non è completa, mancano una serie di dati tecnici (su tutti, quelli relativi al corpo vettura) e il dettaglio delle dotazioni a richiesta presenti sull’esemplare in prova (coi prezzi). Anche le rilevazioni strumentali sono meno complete che altrove. È una mini-prova?
  • mah, se vi piace..
  • un affarone
  • Ma quando finirà la moda di queste auto da tamarri? Un tempo l'audi si distingueva per la sobrietà e la pulizia delle linee.
  • C’è tantissima plastica nera su quel davanti sembra una Peggiot 208 o una DS delle ultime. 😘 l’app non si vede
     Leggi risposte
  • ACQUISTA LA PROVA COMPLETA

    In edicola con Quattroruote la prova completa con l'analisi sulle prestazioni, abitabilità, consumi e tanto altro ancora.

    Ultime prove

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca