Sul numero di febbraio Kia Sportage vs Nissan Qashqai

Redazione online Redazione online
Sul numero di febbraio
Kia Sportage vs Nissan Qashqai
Chiudi
 

Per il diesel, ormai lo sanno tutti, tira una brutta aria. Siamo ancora lontani dagli epitaffi, ma una cosa è certa: in più di un segmento, il generoso "mulo" che per decenni ha trainato il mercato automotive è avviato a un inevitabile declino, controbilanciato dalla crescita delle alimentazioni a benzina, in combutta o meno con motori elettrici. La proposta di nuove unità turbobenzina, di solito potenti in rapporto alla cilindrata, sta diventando sempre più frequente anche sulle Suv di media e grande taglia: si tratta di motori che promettono molto in tema di prestazioni e consumi, in genere riuscendo a mantenere la parola su almeno una delle due voci. Quale?

2018-Kia-Sportage-vs-Nissan-Qashqai-7

Suv col turbo. L'occasione per scoprirlo arriva grazie a due crossover di fama che si sono dotate di altrettanti inediti propulsori: la Kia Sportage con il millesei T-GDi da 177 cavalli, qui abbinato a un cambio automatico a doppia frizione a sette marce e alla trazione integrale on demand, e la Nissan Qashqai con il milletré turbo Dig-T da 159 cavalli, associato a un manuale a sei rapporti. Due soluzioni molto diverse tra loro, ma entrambe rappresentative del nuovo mondo a benzina. Infatti, più che far scontrare le due Suv all'arma bianca, l'idea è analizzarle dal punto di vista del funzionamento e del portafoglio, accostandole all'universo economico del diesel. Il quale, si sa, è notoriamente imbattibile, almeno su auto di questa categoria. La prova completa è su Quattroruote di febbraio.

COMMENTI

  • Lobbying delle case verso i giornali per farci acquistare vetture dalla vita piu' breve (si cambia prima l'auto) svalutazione piu' alta (ci guadagnano anche qui i concessionari) piu' spesa per la benzina (Ci guadagnano i petrolieri) Piu' Inquinamento (Ci perdiamo tutti) Ricapitolando Ci guadagnano parecchio i concessionari e i petrolieri. E i cittadini ? La risposta a 4R che pubblicizza le vetture a benzina quando sa benissimo che i nuovi diesel inquinamno e consumano meno.
  • "La proposta di nuove unità turbobenzina, di solito potenti in rapporto alla cilindrata, sta diventando sempre più frequente anche sulle Suv di media e grande taglia: si tratta di motori che promettono molto in tema di prestazioni e consumi, in genere riuscendo a mantenere la parola su almeno una delle due voci. Quale?".........sicuramente NON i consumi che si attesteranno sui 10 Km/l.
  • Sono possessore di un Qashqai del novembre 2011 DCI 2.0 150 cv con DPF e cambio automatico , che non consuma certamente poco, con piede leggero faccio fra i 13 e i 14.ma fra le tante vetture che ho posseduto comprese Audi è sicuramente quella che mi ha dato più soddisfazione in tutti i sensi. Ora, con la guerra al Diesel ho deciso di cambiare ed ho optato per la Nuova Qashqai 1.3 turbo 160 cv con DCT che mi verrà consegnata a giorni. non credo consumerà più della attuale, perciò perché non cambiarla ?. sono stato a dire il vero un po' riluttante nella decisione perché non esiste a mio parere miglior propulsore del Diesel per chi percorre molti chilometri, ma poi ho deciso di rischiare soprattutto per potere girare tranquillo sempre, senza divieti futuri. Non si può certamente recriminare le scelte di 4R di espletare prove di vetture benzina in considerazione delle nuove normative sulla circolazione, prove dei Diesel ne hanno fatte in tutti questi anni a centinaia ed ora giustamente con i possibili nuovi orientamenti dei guidatori ci propongono altre soluzioni e che comunque, visto che ognuno ragiona con la propria testa possono essere più o meno apprezzate, ma per favore non screditiamo 4R è veramente assurdo. Il mercato Diesel è in netto calo e per conferma anche del mio concessionario Nissan non si attesta a più del 66-67% del venduto. Complimenti a 4R
     Leggi risposte
  • Anziche' provare le diesel che sono quelle che interessano e fanno l' 80% delle vendite provano quelle che non acquista nessuno facendole passare per alternative. Come mai tutto d' un tratto si porvano solo vetture a benzina anche se hanno solo il 10/15% del mercato ? Poi vi lamentate che vi critichiamo e censurate i commenti. Ma se ve le cercate facendola proprio sporca.
     Leggi risposte
  • "Per il diesel, ormai lo sanno tutti, tira una brutta aria".. davvero una affermazione senza senso visto che chi fa tanta strada non ha alternative economicamente valide.. comunque, le due motorizzazioni della prova faranno davvero numeri esagerati.. forse quelli assegnati ai concessionari...
  • Ma qui "...se avete il piede pesante, i consumi non crescono in maniera esponenziale..."?
     Leggi risposte
  • SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ALPINE
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • CUPRA
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MCLAREN
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona