Prove su strada

Citroën C5 X

Effetto "tappeto volante" e marcia (anche) in elettrico: la Hybrid punta tutto sulla comodità

Citroën C5 X
Effetto "tappeto volante" e marcia (anche) in elettrico: la Hybrid punta tutto sulla comodità
Chiudi

Con la C5 X la Citroën prosegue la sua tradizione di ammiraglie tutto confort. Il suo segreto è un assetto attivo con ammortizzatori dotati di smorzatori idraulici progressivi, il quale genera il noto effetto "tappeto volante": la vettura, infatti, "legge" l'asfalto regolando le sospensioni per isolare al meglio i passeggeri dalle imperfezioni stradali. E pure il confort acustico è elevatissimo, grazie a cristalli stratificati e a un propulsore che può viaggiare anche in modalità elettrica per una quarantina di chilometri.

Citroën C5 X Hybrid: originalità ai limiti dell'eccentrico, la prova completa

Non male anche da scarica. La nuova punta di diamante del Double chevron è spinta da un powertrain plug-in hybrid da 225 cavalli che promette una guida estremamente fluida e silenziosa, ma punta anche sull'efficienza di marcia. Il nostro Centro prove, infatti, ha rilevato consumi davvero niente male: con le batterie cariche, in media si arrivano a percorrere 45,7 chilometri con un litro di benzina. Quando la corrente finisce, invece, il quattro cilindri turbo si ferma a 13,6 chilometri al litro: un dato comunque degno di nota vista la mole della francese. La prova completa è su Quattroruote di maggio.

Leggi la prova completa su Q Premium

Le prestazioni, i consumi, il comportamento dinamico, la sicurezza, l’analisi tecnica: tutto quello che c’è da sapere sulle auto, spiegato attraverso i dati rilevati in pista dal Centro Prove Quattroruote.

COMMENTI

  • Il filo rosso con la DS storica poteva forse avere un significato nel caso della C6, ma qui mi pare si pecchi di ardimento. Questa è un'auto grande assemblata in Cina, con soluzioni tecniche molto standard quando non addirittura economiche, materiali al più discreti ma solo nelle parti in vista, motore scialbo e comportamento dondolante. Essa non può in alcun modo essere chiamata a svolgere il ruolo di erede concettuale di quella berlina rivoluzionaria ed irripetibile che fu la DS, è come paragonare la lana con la seta.
  • stradista con 544 km di autonomia. non è un ossimoro?
  • Ho avuto per quattro anni una C5 Tourer 2.0 Hdi 163 CV Executive del 2011, con le famose Hydractive +. Per tanti aspetti, era una grandissima auto: confort ineguagliato, tenuta di strada superba, grande routiére. Un po' la rimpiango, sebbene ora abbia una A4 Avant 2.0 Tdi del 2016 che spicca per altre caratteristiche - e che in quanto ad efficienza propulsiva è inaccostabile, consuma il 30% in meno. Fatta la tara con la crisi di una certa tipologia di auto, questa C5 X potrebbe rinverdirne i fasti sotto gli aspetti peculiari del confort e della gradevolezza su strada - anche se esteticamente non mi fa impazzire, soggettivamente parlando.
     Leggi le risposte
  • Originalità, confort ai massimi livelli a 360°, spazio, tecnologia. Una vera ammiraglia Citroën. Da vedere e provare di persona.
  • Ultime prove

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca