Prove su strada

Hyundai Ioniq 5

Salto quantico

Design di rottura, abitacolo stile lounge e un'architettura avanzata per gestire l'energia: la coreana ridefinisce i parametri. Su strada tanto benessere, anche se poi in curva non è una gazzella. Autonomia? In città arriva quasi a 500 km   

di Lorenzo Facchinetti | foto di Massimiliano Serra |
  • La prima elettrica basata sulla nuova piattaforma E-Gmp del gruppo coreano: design retro-tech che attrae come una calamita e un abitacolo accogliente e spazioso come una lounge.
  • Tanta sostanza, grazie all'architettura a 800 volt per ricariche superfast e la tecnologia V2L che la trasforma in un enorme powerbank per ricaricare altri dispositivi.
  • Scopri la prova completa di tutti i dati rilevati dal Centro prove: autonomia, consumi, prestazioni, Adas.

Per visualizzare questo contenuto nel migliore dei modi ti suggeriamo
di aggiornare il tuo browser all’ultima versione disponibile.

Aggiorna il browser