Maserati Grecale

Così il Tridente entra nel mondo delle piccole Suv

Con la sorellina della Levante, la Casa modenese si prepara a salpare verso una fascia di mercato mai presidiata, alzando l’asticella della sfida con la Porsche. Con motori a benzina, ibridi ed elettrici

di Roberto Lo Vecchio | | disegni di Marcelo Poblete

  Finalmente un secondo modello affiancherà da quest'anno la Suv Levante nel settore a maggior tasso di crescita del mercato. Più piccola della sorella, si rivolge a un bacino di clienti ben più ampio, con l'obiettivo di incrementare i volumi di vendita (oggi molto bassi) del costruttore modenese.

 Realizzata sulla rinomata architettura Giorgio, la stessa dell'Alfa Romeo Stelvio, la Grecale avrà una spiccata vocazione sportiva e andrà a sfidare la Porsche Macan. Come la Suv tedesca, anche l'italiana farà a meno del diesel. Motori benzina (con il V6 Nettuno) e ibridi (quattro cilindri con 48 volt e l'impiego di un e-booster).

 Dal prossimo anno alle varianti termiche se ne affiancherà una a propulsione totalmente elettrica: con tre motori, sistema di bordo a 800 volt e inverter di ultima generazione. Per una guida a zero emissioni, ma non certo a zero emozioni.

Per visualizzare questo contenuto nel migliore dei modi ti suggeriamo
di aggiornare il tuo browser all’ultima versione disponibile.

Aggiorna il browser