Burocrazia

Esami di guida

La lunga attesa

Nonostante il ricorso a dipendenti abilitati del ministero delle Infrastrutture e a personale in pensione, in molte province per sostenere la prova pratica della patente B ci vuole ancora troppo tempo. In media, il doppio di quanto sarebbe necessario. Ecco perché la formazione degli automobilisti continua a non funzionare

di Emilio Deleidi e Mario Rossi |

Meglio, ma non dappertutto. E, soprattutto, non ancora abbastanza. Il quadro dei tempi di attesa per poter accedere alla prova pratica per il rilascio della patente B, che Quattroruote traccia periodicamente grazie alla collaborazione con l'associazione di categoria Unasca, mostra segni di normalizzazione complessiva, che, però, non portano a risultati davvero soddisfacenti. 

Per visualizzare questo contenuto nel migliore dei modi ti suggeriamo
di aggiornare il tuo browser all’ultima versione disponibile.

Aggiorna il browser