Stipendi ceo auto: quanto guadagnano gli amministratori delegati delle case automobilistiche - Quattroruote.it

I compensi dei ceo

È Mary Barra la più pagata

Unica donna ai vertici di un gruppo del settore, l’ad della General Motors è anche il manager con la retribuzione maggiore: 17 milioni di euro per il 2019. Il podio è tutto Usa, con Jim Hackett e William Ford. Mike Manley (FCA) è quarto, a quota 13 milioni

di Filippo Buraschi |

In questo articolo

La classifica del 2019 vede al primo posto Mary Barra, ceo della General Motors, con 17 milioni di euro, a 2,5 milioni di euro sul secondo classificato.

Il resto del podio è tutto americano: James Hackett, ceo della Ford, è secondo con 14,48 milioni di euro, Williams Ford, presidente esecutivo della Casa, terzo con 13,6.  

Anche Mike Manley, ceo della FCA, si piazza bene: è quarto, con 13,28 milioni di euro.

Per visualizzare questo contenuto nel migliore dei modi ti suggeriamo
di aggiornare il tuo browser all’ultima versione disponibile.

Aggiorna il browser