Primo contatto

Audi R8 Green Hell

Il fascino dell'Inferno Verde

Ne esistono soltanto 50. E rendono omaggio alle vittorie dell'Audi alla 24 Ore del Nürburgring. Sotto sotto è sempre lei, con il suo strepitoso V10 da 620 cavalli. Ma il colore speciale verde e i dettagli specifici creano piacevoli suggestioni che ruotano attorno alla mitica pista tedesca

di Lorenzo Facchinetti | foto di Alejandro Gil Delgado |
  • Al volante dell'Audi R8 prodotta in serie limitata per celebrare le vittorie della Casa dei Quattro anelli in quella che è considerata una delle gare endurance più dure al mondo.
  • Dettagli specifici, dentro e fuori. E il suo V10 5.2 aspirato è la variante più potente della gamma: 620 cavalli e un allungo ormai sconosciuto alla maggior parte dei propulsori.
  • La vettura è stata messa a punto sulla pista immersa nel verde dell'Eifel, da sempre la mecca degli appassionati e il banco di prova più stressante per sviluppare i modelli maggiormente performanti di ogni costruttore.

Per visualizzare questo contenuto nel migliore dei modi ti suggeriamo
di aggiornare il tuo browser all’ultima versione disponibile.

Aggiorna il browser